martedì , 28 marzo 2017

Record di vendite 2016: il BMW Group continua a crescere

Record di vendite 2016 - BMW Welt - BMW Headquarters Corporate Group
Record di vendite 2016 – BMW Welt – BMW Headquarters Corporate Group

Record di vendite 2016: il BMW Group continua a crescere, con un profitto netto che sale dell’8% a 6.9 miliardi di Euro. Il margine EBIT arriva all’8-10%

Record di vendite 2016: il BMW Group continua a crescere, con un profitto netto che sale dell’8% a 6.9 miliardi di Euro. Il margine EBIT arriva all’8-10%. Punti chiavi e grandi traguardi per il BMW Group, che oltre al record di vendite per l’anno 2016, mette in sicurezza il proprio bilancio industriale.

  • Il volume delle vendite e dei ricavi raggiungere i nuovi massimi storici nel 2016
  • Risultato Netto del Gruppo in crescita dell’8,0% arrivando a  6,9 miliardi di Euro
  • Margini pre-tax sulle vendite del Gruppo migliora arrivando al 10,3%
  • Margine EBIT nel segmento Automotive sopra del target range 8-10% per il settimo anno consecutivo
  • Moody alza il rating per BMW Group a A1
  • Il dividendo per ogni azione ordinaria arriva a 3,50 Euro
  • Krüger: un anno da record che ci lancia ai prossimi 100 anni

Il BMW Group ha continuato la sua crescita di successo durante il suo 101° anno di fondazione, riportando il suo miglior risultato di sempre per volumi di vendita, dei ricavi e degli utili.

“Il 2016 è stato il primo passo per i prossimi 100 anni del BMW Group. Abbiamo trasformato il nostro centenario nel periodo di 12 mesi di maggior successo nella storia della nostra azienda ed abbiamo raggiunto nuovi livelli record in termini di ricavi e utili per il settimo anno di fila. Siamo pienamente concentrati sull’attuazione della nostra strategia Number ONE> NEXT, guidando il BMW Group lungo il percorso” Aces “: A utomated, C onnected, E lectrified e S hared.”

Ha dichiarato Harald Krüger , Presidente del Consiglio di Amministrazione di BMW AG a Monaco di Baviera.

La strategia Number ONE > NEXT

Nel primo anno di strategia Number ONE> NEXT, il BMW Group ha annunciato la sua collaborazione con Intel e Mobileye nel campo della guida altamente e completamente automatizzata, ha lanciato il servizio di car-sharing ReachNow negli Stati Uniti ed i prossimi passi nella sua strategia di elettrificazione.

“Dal 2019 in poi, avremo una gamma tutta elettrica per ogni core brand del nostro gruppo. La MINI elettrica e la nuova BMW X3 G01 elettrica saranno le prime prove tangibili della nostra strategia, che prende spunto dalle innovazioni introdotte dal brand BMW i  su scala più ampia. La nuova BMW iNEXT, il cui lancio sul mercato è fissato per il 2021, sarà la nuova punta di diamante tecnologica del BMW Group. iNEXT incarnerà il futuro della mobilità, stabilendo nuovi standard per la guida autonoma, la mobilità elettrica, la connettività ed il design allo stesso modo”

Krüger  ha così continuato.

Inoltre, il BMW Group lancerà ulteriori modelli plug-in-ibridi, tra cui la nuova BMW Serie 5 e la MINI Countryman, che saranno sul mercato nel 2017.

Cartella stampa completa

Vedi anche

Sustainable Value Report 2016 - BMW Group

Sustainable Value Report 2016: il BMW Group rilascia gli obiettivi per il 2020

5shares Facebook Twitter WhatsApp Google+ Flipboard Telegram LinkedIn Digg Sustainable Value Report 2016: il BMW ...

BMW Motorsport Junior

BMW Motorsport Junior: Mikkel Jensen entra a far parte della squadra Juniores

9shares Facebook Twitter WhatsApp Google+ Flipboard Telegram LinkedIn Digg BMW Motorsport Junior: Mikkel Jensen entra ...