lunedì , 21 agosto 2017
Home » BMW Serie 5 » BMW Serie 5 G30: primo contatto in concessionaria

BMW Serie 5 G30: primo contatto in concessionaria

BMW Serie 5 G30 - Anteprima
BMW Serie 5 G30 – Primo contatto

BMW Serie 5 G30: primo contatto in concessionaria. Scoprite con noi la nuova berlina ammiraglia di Monaco

BMW Serie 5 G30: primo contatto in concessionaria. Scoprite con noi la nuova berlina ammiraglia di Monaco, che si affida alla sempre presente trazione posteriore. La cura costruttiva, la tecnologia e perchè no l’immagine che appartiene al marchio, rende tutto molto interessante.

La linea esterna è molto più arrotondata rispetto al precedente modello, si rifà quasi ai modelli degli anni ’90, ma condendo il tutto con elementi di rottura: esempio pratico, gli air-brather sulle fiancate. E’ un continuo alternarsi di nervature, superfici e particolari cesellati che si lasciano osservare e ti guidano allo scoperta della linea della nuova BMW Serie 5 G30.

Le proporzioni, inoltre, sono molto equilibrate, frutto dell’utilizzo dello schema meccanico a trazione posteriore, che consente di avere degli sbalzi molto ridotti ed un grande spazio dietro le ruote anteriori per poter così arretrare quanto più possibile il propulsore.

BMW 530d xDrive M Sport

L’esemplare in esposizione era una BMW 530d xDrive M Sport, che aveva la giusta dose di aggressività con l’assetto ribassato, pinze freno verniciate e cerchi da 19 pollici. Corpo vettura ben distinto in tre volumi, 4 porte ed un bagagliaio abbastanza grande, ma non enorme, a dispetto dei 5 metri di lunghezza.

Lo stesso bagagliaio che presenta un vano non rifinito sotto la cappelliera e che stranamente pur avendo le pratiche maniglie di ribaltamento dei sedili posteriori, per aumentare la lunghezza del vano di carico, non li fa cadere in automatico, ma si deve – comunque – abbatterli manualmente.

La capacità minima del baule è di 530 litri, dalle forme abbastanza regolari e con un secondo scomparto sul fondo.

Salire e scendere all’interno della vettura è molto facile, sia ai posti anteriori che sul divano posteriore, grazie all’ampia escursione delle portiere. Il divano al posteriore è comodo per due, leggermente reclinato all’indietro e con l’onnipresente tunnel centrale che limita i movimenti. Le poltrone anteriori sono molto conformate, dure ma non scomode, che però ti lasciano praticamente scendere al posto di guida. Rispetto alla BMW Serie 7 si guida molto più in basso.

La qualità?

Questa BMW Serie 5 G30 è un passo in avanti nella qualità dei materiali utilizzati all’interno, e per tutti gli accessori di natura tecnologica e telematica associati. Lo schiumato della plancia, i pannelli porta (la zona alta) ed i rivestimenti sono di alto livello e con una sensazione al tatto molto buona. Gli assemblaggi sembrano esser fatti in maniera impeccabile, e gli accoppiamenti sono molto precisi. Si ha la sensazione di ragionare a blocchi. Nota dolente la plastica che circonda la zona cambio che non è al medesimo livello. E la sensazione tattile che rilascia la medesima leva è alquanto stucchevole. Idem le palette dietro al volante, con cui si inseriscono le marce, non sono al medesimo livello di finitura dell’intero abitacolo.

Cosa offre?

Fondamentalmente l’esemplare presentato aveva su il mondo, lambendo la considerevole cifra di 91 mila €, ma aveva in dote delle dotazioni tecniche di prim’ordine. Ovviamente, pagando. Il prezzo di partenza della BMW 530d xDrive equipaggiata con lo ZF8HP Sport è di 61’760 € a cui si aggiungono gli 8’900 € del pacchetto M Sport i 1’010 € della tinta esterna Bluestone Metallic (colore cangiante in base ai riflessi) e cerchi V664 M da 19″ da 1’490 €.

All’interno Pelle Dakota Nera con cuciture a contrasto M Blue da 1’330 €, 1’120 € di impianto Harman/Kardon, il controllo elettronico degli ammortizzatori (790 €) l’IAS (Integral Active Steering da 1’290 €), Adaptive LED head-Lights (1’530 €), High Beam Assistan (140 €), sistema Wireless Charge per cellulare (100 €), Luci posteriori Individual (410 €), Head Up Display (1’220 €) e NAVI da 10.25 pollici con sistema Touch (funzione TV a 1’180€), Regolazione elettrica dei sedili anteriori con funzione Memory (1’130 €),

Quello che ci stupisce è che sia da pagare il sistema anti colpo di frusta (360 €), Driving Assistant Plus con funzione Stop&Go (2’880 €), BMW Night Vision con visori ad infrarossi per uomo ed animali (2’050 €) ed il BMW Tracking (900 €) e tutti i sistemi di sicurezza attiva che ora sono presenti anche su modelli di classe inferiore.

La telematica di bordo

Per semplificare ulteriormente i comandi, la nuova BMW Serie 5 è equipaggiata con il sistema iDrive della nuova generazione. Nella versione top di gamma, la navigazione, il telefono e le offerte d’intrattenimento, nonché le varie funzioni della vettura, vengono visualizzate su uno schermo ad alta definizione da 10,25 pollici. Il comando avviene secondo le preferenze del guidatore: attraverso l’iDrive Controller, a voce, a gesti oppure sfiorando direttamente le superfici di comando del display. Le grandi sezioni suddivise in riquadri possono essere composte liberamente dal guidatore e aggiornano continuamente i contenuti dei menu sottostanti. Il BMW Head-Up-Display multicolore dell’ultima generazione è dotato di una superficie di proiezione ingrandita del 70 per cento rispetto al modello precedente e visualizza segnali stradali, liste telefoniche, stazioni radio, titoli di brani musicali, indicazioni di navigazione o avvertimenti emessi dai sistemi di assistenza.

Appena avremo la possibilità faremo un test su strada di questa nuova BMW Serie 5!

Si ringrazia la Concessionaria BMW-Mini “Esclusiva S.p.A.” di Salerno del gruppo Laus per la disponibilità.
Michele Picariello

 

 

 

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW a guida autonoma: si intensificano i test

30shares Facebook Twitter WhatsApp Google+ Flipboard Telegram LinkedIn Digg Il mercato delle auto a guida ...

BMW M5 F90: foto degli interni e della nuova leva del cambio

10shares Facebook Twitter WhatsApp Google+ Flipboard Telegram LinkedIn Digg BMW ha recentemente tenuto dei test ...