Skin ADV
giovedì , 25 maggio 2017

BMW M5 F10: a fine mese termina la sua produzione

BMW M5 F10
BMW M5 F10

BMW M5 F10: a fine mese termina la sua produzione. Potrebbe esser l’ultima chance di avere una M5 manuale (almeno in USA dove è disponibile)

BMW M5 F10: a fine mese termina la sua produzione. Potrebbe esser l’ultima chance di avere una M5 manuale (almeno in USA dove è disponibile). Dopo più di cinque anni in produzione, BMW fermerà le linee produttive dell’attuale BMW M5 F10 entro questo mese. La pre-produzione della nuova Serie 5 è iniziata nel mese di Ottobre dello scorso anno, ma il marchio tedesco ha continuato a tenere viva la linea da cui nasce la M5, almeno di ad ora. Presto, si farà strada la rinnovata BMW M5 F90, che promette di essere più veloce e tecnologicamente avanzata rispetta alla sua progenitrice. Il modello uscente sarà ancora ricordato con affetto, soprattutto grazie al suo potenziale esprimibile in forma di potenza ed assetto, in grado di assicurare delle feroci prestazioni.

La BMW M5 F10 è spinta dal potente V8 da 4.4 litri sovralimentato con un doppio turbocompressore, in grado di erogare 560 CV nella sua declinazione standard, 575 CV con Competition Package e ben 600 CV nel modello a tiratura limitata “M5 30 Jahre Edition”. La nuova BMW M5 F90 non dovrebbe scostarsi di molto dai 600 CV, rumor la danno per 630 CV, dato che la nuova Alpina BMW B5 BiTurbo, che utlizzerà il medesimo propulsore V8, sarà nell’intorno dei 610 CV.
Forse uno dei motivi per cui BMW ha continuato a produrre la M5 F10  è che sarà probabilmente il modello finale disponibile con un cambio manuale a 6 marce, disponibile vero solo per il mercato Americano, ma comunque una primizia, a seguito della conferma dello scorso anno che il modello F90 sarà solo caratterizzato da una trasmissione automatica.

La BMW M5 F90

Proprio come la serie 5 G30, anche la BMW M5 F90 riceverà un trattamento “dimagrante” , grazie all’inserimento di materiali specifici come gli acciai ad alta resistenza o la fibra di carbonio rinforzata in plastica (CFRP). L’attuale BMW M5 F10 era già vicina ad una massa di due tonnellate. Il risparmio di massa per questa nuova generazione è fondamentale per migliorare la dinamica di guida della nuova M5. Secondo le nostre fonti, la bilancia indicherà circa 100 chilogrammi in meno rispetto alla M5 F10 corrente.

Franciscus van Meel, CEO di BMW M, aveva affermato che la divisione sportiva del marchio dell’Elica userà un nuovo sistema di trazione integrale xDrive sulla prossima BMW M5 e BMW M6, ma che non lavorerà a tempo pieno con modalità 50-50; la notizia è stata recentemente smentita per il semplice motivo di voler contenere la massa complessiva della vettura, ed offrendo così la possibilità di poter godere di una guidabilità migliore e più vicina alle logiche sportive del marchio. Il tutto verrà accompagnato da un rivisitazione del V8 4.4 S63TU M TwinPowerTurbo che già equipaggia l’attuale BMW M5 F10.

Vedi anche

BMW Serie 6 Coupe F13 - BMW Serie 6

La BMW Serie 6 Coupe’ è ufficialmente fuori produzione

34shares Facebook Twitter WhatsApp Google+ Flipboard Telegram LinkedIn Digg La BMW Serie 6 Coupe’ è ...

BMW Serie 2 Coupe LCI F22 - BMW Serie 2 Cabrio LCI F23

BMW Serie 2 Coupe’ e BMW Serie 2 Cabrio LCI: rinnovarsi è sempre piacevole

13shares Facebook Twitter WhatsApp Google+ Flipboard Telegram LinkedIn Digg BMW Serie 2 Coupe’ e BMW ...