giovedì , 23 marzo 2017

BMW M2: Evolve UK crea la propria BMW M2 GTS da 401 CV

BMW M2 GTS Evolve UK - BMW M2 - M2

BMW M2: il preparatore inglese Evolve UK modella il nuovo mostro iconico, la BMW M2 Coupè, creandone un esemplare che ricorda una GTS

BMW M2: il preparatore inglese Evolve UK modella il nuovo mostro iconico, la BMW M2 Coupè, creandone un esemplare che ricorda una GTS. Per molti preparatori, la BMW M4 GTS è stata più di una super vettura sportiva in edizione limitata. Piuttosto, la GTS è stato un punto di riferimento per tutti quelli che operano nel settore aftermarket. Lo stile della vettura aggressivo e ispirato a delle performance di alto livello, hanno fatto inorgoglire i proprietari ed i BMW M fans in tutto il mondo, portandoli a tentare di inseguire il sogno GTS.

Un sogno che diventa realtà…

La BMW M2 che vediamo oggi davanti a noi è il risultato di quel sogno, interpretato dai maestri del tuning ingles: Evolve. Ogni azienda partecipante al progetto è stata in qualche modo ispirata dalla M4 GTS ed ha tratto ispirazione per creare nuovi entusiasmanti componenti per la M2. Evolve ha collaborato con i migliori del settore per creare una BMW M2 concept che potrebbe rivaleggiare con la BMW M4 GTS in apparenza, equilibrio, e presenza scenica.

Parola d’ordine: leggerezza

I membri del team Evolve sono maestri nel lavorare la fibra di carbonio, essendo il loro punto di forza nel marchio Eventuri di prese d’aria, e così sono stati in grado di approfittare delle loro relazioni con altri fornitori di carbonio, per creare la propria visione di una BMW M2 GTS. Edison Composites ha creato un cofano motore in stile GTS, e RKP ha provveduto a fornire un nuovo front lip ed un diffusore posteriore in stile M4 GTS. Insieme ad un pannello del tetto in fibra di carbonio in stile M4, l’ampio uso di materiali compositi, ha dato a questa BMW M2 quel quid di GTS che Evolve ricercava. Una ECU riprogrammata in loco da Evolve, i nuovi downpipes Cat-Less Evolve Sport, e la presa d’aria Eventuri, completano la revisione del propusore.

In questa nuova configurazione, il 6 cilindri N55 della BMW M2 sviluppa una potenza di 401 CV e 610 Nm di coppia massima, vale a dire un aumento di 31 CV e ben 145 Nm.

Ed il telaio?

L’approccio di Evolve al telaio e sospensioni è particolarmente interessante. Nuovi ammortizzatori coilovers PSS di Bilstein B16 forniscono un buon mix di comfort e maneggevolezza, ma la vera magia sta nel retrofit OEM di Evolve. L’originale barra antirollio della BMW M4 è stata installata per aumentare notevolmente la rigidità del telaio, e l’impianto frenante con dischi in carbo-ceramica sono gentilmente “omaggiati” da BMW. Questo consente alla vettura preparata da Evolve di essere pienamente adattata a recare il logo GTS.

Per i cerchi, 6sixty Design ha creato un set personalizzato da 9×19 all’anteriore e 10×19 al posteriore, a cui si associano degli pneumatici Toyo R888, rispettivamente da 245/35 R 19 e 265/35 R 19, che conferiscono alla vettura l’aderenza di cui ha bisogno per andare ovunque in qualsiasi condizione.

Vedi anche

ASC8 Ginevra 2017

ACS8: la BMW i8 secondo AC Schnitzer con particolari in carbonio

20shares Facebook Twitter WhatsApp Google+ Flipboard Telegram LinkedIn Digg ACS8: la BMW i8 secondo AC ...

BMW Vision NEXT 100 Years

BMW: 28 nuovi modelli fino al 2021

140shares Facebook Twitter WhatsApp Google+ Flipboard Telegram LinkedIn Digg BMW: saranno 28 i nuovi modelli e ...