mercoledì , 17 gennaio 2018
Home » BMW i » BMW Group: nuove strategie aziendali con l’elettrico in primo piano

BMW Group: nuove strategie aziendali con l’elettrico in primo piano

BMW Group - BMW Welt Museum

BMW Group: nuove strategie aziendali con l’elettrico in primo piano. Questo sarà il focus del Gruppo Bavarese, da qui a 6 anni. Tutto sulla mobilità elettrica!

BMW Group: nuove strategie aziendali con l’elettrico in primo piano. Questo sarà il focus del Gruppo Bavarese, da qui a 6 anni. Tutto sulla mobilità elettrica!

Il BMW Group ha continuato a tracciare un percorso di crescita redditizia nel terzo trimestre 2016 ed ha rivelato come le prossime tappe della sua strategia Number ONE> NEXT saranno attuate. BMW Group ha registrato il miglior, mai registrato, terzo trimestre di vendite ed un utile netto straordinario. La società ha inoltre pubblicato i dettagli per quanto riguarda la seconda fase della sua strategia di elettrificazione.

Harald Krüger, Presidente del Consiglio di Amministrazione di BMW AG ha dichiarato:

“Abbiamo pubblicato nuove guadagni record e il nostro profitto ha continuato a crescere – mantenendo così una solida base per l’attuazione coerente della nostra strategia. Stiamo già raggiungendo il successo misurabile nelle aree in cui si giudica tutto il settore, vale a dire la nostra strategia di elettrificazione, con più di 100.000 nostri veicoli elettrici sulle strade oggi, e la nostra realizzazione coerente di alta redditività, che ci permette di finanziare i futuri investimenti con delle nostre risorse. “

Il brand BMW i si arricchisce di nuovi contenuti

Accanto all’espansione precedentemente annunciata della gamma di veicoli BMW i, tra cui la BMW i8 Roadster e la BMW iNEXT, il BMW Group porterà avanti i suoi piani per trasferire sistematicamente la mobilità tutto-elettrica ad i suoi marchi principali. Il primo passo sarà una MINI elettrica che debutterà nel 2019, seguita da una BMW X3 eDrive nel 2020.

Un trimestre da record!

Terzo trimestre dell’anno, il volume delle vendite di tre marchi del BMW Group – BMW, MINI e Rolls-Royce – è aumentato del 7,1%, raggiungendo 583,499 unità (2015: 545,062 unità ). Queste cifre segnano un nuovo massimo storico per il terzo trimestre e salvaguardano la posizione del Gruppo BMW come produttore leader mondiale di veicoli premium. I ricavi del terzo trimestre sono aumentati del 4,6% a € 23.362 milioni (2015: 22.345 milioni di €). Aggiustato i fattori di tassi di cambio, i ricavi sono aumentati del 6,6%. A € 2,380 milioni, l’utile prima del risultato finanziario (EBIT) è stato di poco superiore all’anno precedente (2015: € 2,354 milioni; + 1,1%).

L’utile del Gruppo prima delle imposte (EBT) è migliorato del 13,8% arrivando a € 2,575 milioni (2015: € . 2.263 milioni), mentre l’utile netto è salito del 15,3% a € 1,821 milioni (2015: 1.579 milioni di €), un nuovo record per il terzo trimestre.

Le vendite modello per modello

Nel terzo trimestre, le vendite dei veicoli BMW sono aumentate del 6,4%, raggiungendo un nuovo massimo di 493,379 unità (2015: 463,739 unità) per il periodo. I risultati provengono principalmente dalla BMW Serie 7, e dai modelli BMW X. In nove mesi le consegne della nuova BMW Serie 7 sono aumentate del 65,8% in più rispetto all’anno precedente, superando tutti i suoi predecessori durante il periodo di lancio. Un ulteriore impulso provenirà dal modello di punta, la BMW M760Li xDrive.

Le vendite della BMW X1 – nel periodo di nove mesi – sono aumentate dell’ 82,0% arrivando a ben 149,670 unità, mentre la BMW X3 ha registrato un incremento del 16,5% a 116,702 unità.

Per i modelli BMW i Performance, la BMW 740e , così come la BMW 330e e la BMW 225xe Active Tourer, lanciati in primavera, si aggiungono all’offerta di proposte alternative del BMW Group, arrivando ad un totale di sette modelli di veicoli che sono o completamente elettrici (ad esempio, la BMW i3) o plug-in ibridi che combinano un motore elettrico ed un motore a combustione interna.

MINI

MINI ha aumentato i dati di vendita, registrando il suo terzo trimestre più remurenativo, con il numero di veicoli venduti in tutto il mondo in aumento del 10,8% a 89,179 unità (2015: 80,488 unità), compresi i contributi significativi dei nuovi modelli MINI Clubman e MINI Cabrio. Dei primi nove mesi le vendite di MINI è salito del 7,2% a 264,077 unità.

Rolls-Royce

Rolls-Royce Motor Cars ha annunciato la migliore terza prestazione trimestrale di sempre, per i dati di vendita nella storia della società, in crescita del 12,7% rispetto all’anno precedente. La domanda è stata osservata in tutti i modelli Rolls-Royce, in combinazione con un notevole interesse per Dawn e Wraith Black Badge, oltre che per la Rolls Royce Ghost Black Badge. Le vendite nel periodo di nove mesi da gennaio a settembre sono stati pari a 2.625 unità, in crescita del 0,8% rispetto all’anno precedente. Questo risultato è secondo i piani ed il marchio rimane ottimista per una forte anno nel 2016.

Cartella stampa completa

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

VIDEO: gara accelerazione BMW M5 F90 vs Mercedes-AMG E63 S?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInTrazione integrale necessaria   Abbiamo visto un ...

Rolls Royce Cullinan potrebbe cambiare nome

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn  Il nome sarà svelato l’anno prossimo ...