lunedì , 18 dicembre 2017
Home » MINI Countryman » 2017 Abu Dhabi Desert Challenge – Round 3: terzo posto agguantato

2017 Abu Dhabi Desert Challenge – Round 3: terzo posto agguantato

2017 Abu Dhabi Desert Challenge - Mohamed Abu Issa - Xavier Panseri - MINI ALL4 Racing - X-raid Team #209
2017 Abu Dhabi Desert Challenge – Mohamed Abu Issa – Xavier Panseri – MINI ALL4 Racing – X-raid Team #209

2017 Abu Dhabi Desert Challenge – Round 3: terzo posto agguantato dal team Abu Issa – Panseri che chiudono la ventisettesima edizione con un finale rocambolesco

2017 Abu Dhabi Desert Challenge – Round 3: terzo posto agguantato dal team Abu Issa – Panseri che chiudono la ventisettesima edizione con un finale rocambolesco. La 27 ° edizione della Abu Dhabi Desert Challenge è terminata il 7 Aprile dopo una tappa finale di 234 km (fase 5) della dura azione desertica. Ancora una volta il terreno desertico ha sorpreso i partecipanti con sfide inaspettate – un tema portante per questo evento annuale.

Il Desert Challenge in pillole:

  • Successo per la MINI all’Abu Dhabi Desert Challenge con il terzo posto.
  • Mohamed Abu Issa con il co-pilota Xavier Panseri strappano il terzo posto nella drammatica fase finale di gara.
  • Due equipaggi della Famiglia MINI completano una gara “impegnativa”.

L’equipaggio Mohamed Abu Issa (QAT) ed il co-pilota Xavier Panseri (FRA) ha terminato la gara al terzo posto assoluto. Questo successo è straordinario considerando che è solo la loro terza gara insieme – e la prima stagione completa in una macchina per Abbu Issa – ancora una volta ha mostrato lo spirito di competitività di questa nuova partnership.

Parlando dalla X-raid Lane subito dopo la gara, Mohamed Abu Issa ha detto:

I cinque giorni del 2017 Abu Dhabi Desert Challenge sono stati, come si dice, una sfida. E’ al 90% la sabbia, un qualsiasi errore o perdita di concentrazione e si è subito bloccati per almeno 20 minuti. Ho imparato molto da questa gara. E’ il mio primo anno ed ho imparato ad essere veloce, costante e finire ogni giorno. Non ho avuto problemi con la mia MINI; la MINI è nota per essere una delle vetture più affidabili.

Il team Tedesco

Il Team Tedesco formato da Stephan Schott e Andreas Schulz (# 210) hanno completato la gara in 17 ° posizione. Questo è stato davvero un risultato notevole considerando che loro e la macchina da corsa MINI si è ribaltata fra le dune ad un certo punto durante un incidente alla Stage 3. Questo gli ha causato una notevole perdita di tempo, ma l’esperienza e la determinazione, più l’affidabilità della loro auto, gli hanno consentito di tagliare la linea del traguardo, dopo un estenuante cinque giorni.

Il team Russo

Il duo Russo composto da Vladimir Vasilyev e dal co-pilota Konstantin Zhiltsov ha iniziato il 2017 Abu Dhabi Desert Challenge in un determinato stato d’animo con i pensieri rivolti al conseguimento del loro terzo titolo all’Abu Dhabi Desert Challenge. Purtroppo, un infortunio alla schiena ottenuto durante la fase 3 ha portato al ritiro di Vasilyev ed una grande delusione.

Cartella stampa completa

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Prova su strada e recensione Mini Cooper S Countryman All4 manuale del 2017

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInDivertente, ma non per tutti     ...

BMW M5 Safety car del MotoGP: svelata nei particolari

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La partnership di BMW con il ...