martedì , 11 dicembre 2018
Home » BMW Serie 4 » Maxime Martin termina al 7° posto la terza gara della stagione DTM al Lausitzring

Maxime Martin termina al 7° posto la terza gara della stagione DTM al Lausitzring

BMW M4 DTM Samsung
Maxime Martin (BE) è stato il pilota BMW migliore in classifica, per la seconda volta quest’anno, nella terza gara della stagione DTM. Il pilota del Team BMW RMG ha portato a casa il settimo nel SAMSUNG BMW M4 DTM che gli ha consentito di raccogliere sei punti nei confronti del Campionato Piloti.
Martin è ora a livello con gli altri piloti BMW Marco Wittmann (DE) e Martin Tomczyk (DE) a 12 punti.

Bruno Spengler (CA) ha mancato di poco la top ten, finendo 11 °. E’ stato seguito oltre la linea del traguardo da Tomczyk e Wittmann al 12 ° e 13 ° rispettivamente. Timo Glock (DE), António Félix da Costa (PT) e Tom Blomqvist (GB) hanno invece terminato al 18°, 19° e 22° posto.
Augusto Farfus (BR) non è riuscito a portare a termina la gara. La vittoria è andata a Jamie Green (GB) su Audi.

Reazioni alla terza gara della stagione 2015 del DTM.

Jens Marquardt (Direttore BMW Motorsport):Dopo una qualifica difficile, abbiamo avuto una gara altrettanto difficile oggi. Una macchina in zona punti. Questo è ovviamente molto soddisfacente. Maxime Martin è riuscito a farsi strada fino al quinto posto, ma problemi di gomme poco prima del traguardo non gli hanno consentito di eguagliare il passo dei primi, senza DRS. Il nostro problema è che non siamo in grado di ottenere il massimo delle prestazioni dagli pneumatici sull’intera distanza. Ora dobbiamo analizzare perché.

Maxime Martin (BMW Team RMG , 7 °):La cosa positiva è che terminato la gara in zona punti. Tuttavia, questo non è sufficiente per soddisfare gli elevati standard che BMW si prefigge. Verso la fine della gara, si vedeva che non ero più in grado di eguagliare il ritmo dei miei avversari. Dobbiamo lavorare sodo per rimediare in futuro. Ovviamente essere il pilota della BMW meglio piazzato per la seconda volta non è ovviamente un record negativo per me. Ho molta più esperienza rispetto al 2014 e sto facendo bene. Nonostante ciò, non si può in genere essere felice di questo momento.

Fatti e cifre.

Circuito/ Lunghezza / Durata:

Lausitzring, 3,478 km, 40 minuti più un giro

Condizioni:

Nuvoloso, 16 gradi Celsius

Risultati della BMW Motorsport:

No 36 Maxime Martin (BE), BMW Team RMG, SAMSUNG BMW M4 DTM – 7 °

No 7 Bruno Spengler (CA), BMW Team Mtek, BMW Bank M4 DTM – 11

No 77 Martin Tomczyk (DE), BMW Team Schnitzer, BMW M Performance Parts M4 DTM – 12

No 1 Marco Wittmann (DE), BMW Team RMG, Ice-Watch BMW M4 DTM – 13 °

No 16 Timo Glock (DE), BMW Team Mtek, DEUTSCHE POST BMW M4 DTM – 18

No 13 António Félix da Costa (PT), BMW Team Schnitzer, Red Bull BMW M4 DTM – 19

No 31 Tom Blomqvist (GB), BMW Team RBM, BMW M4 DTM – 22

No 18 Augusto Farfus (BR), BMW Team RBM, Shell BMW M4 DTM – DNF

Fatti utili:

Settimo posto per Maxime Martin eguaglia il suo miglior risultato della stagione.
E’ stato il pilota BMW meglio piazzato in campo per la seconda volta, dopo aver raggiunto questo risultato in gara uno a Hockenheim.

Marco Wittmann e Augusto Farfus sono stati entrambi arretrati di cinque posizioni in griglia per aver bloccato un avversario in qualifica. Hanno iniziato la gara dalla 11 ° e 23 ° posizione rispettivamente.

Augusto Farfus ha guadagnato un certo numero di posizioni in partenza, ma è stato costretto al ritiro al secondo giro dopo una collisione. E’ riuscito comunque a tornare ai box, ma la Shell BMW M4 DTM era troppo gravemente danneggiata per continuare.

La seconda sessione di qualifiche inizia alle 11:40 di Domenica.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW M5 F90 da 800 CV grazie a G-Power

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn I ragazzi di G-Power ci hanno ...

SPY: BMW Serie 4 cabrio

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Di recente abbiamo visto alcune foto ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *