1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Sostieni il forum! Iscriviti al BMWpassion vClub e avrai avatar speciale e rimozione della pubblicità! Clicca Qui!

BMW Serie 3 E36 Aiuto problema non individuato 318is

Discussione in 'BMW Serie 3 E36' iniziata da Mirko1995, 28 Febbraio 2018.

  1. Mirko1995

    Mirko1995 Aspirante Pilota

    23
    0
    22 Settembre 2017
    Reputazione:
    10
    E36 318is m42 1994
    Ragazzi buona sera sto iniziando a sistemare il 318is 4 porte del 93 con motore m42, ho iniziato dai problemi elettrici, la macchina fa un difetto alquanto curioso ovvero se la prendi dopo un periodo di fermo metti in moto, ti fai un giro senza problemi, invece una volta spenta e riaccesa durante la marcia, ogni tanto tipo ai semafori o in coda dai 600 ai 3000 giri non sale, borbotta sembra andare a 2 o 3 e premendo tutto l'acceleratore piano piano sale e arrivata a 3000 giri si sblocca e schizza, l'elettrauto non riesce a individuare il difetto le candele sono pulite e i cavi candele sono nuovi, il suo computer non riesce a dialogare con la macchina e non sa se è la mia macchina o il suo pc perchè è da tanto tempo che non ha a che fare con queste bmw, il debimetro o flussometro fa uno strano rumore al suo interno smontandolo c'è qualcosa che sbatte dentro, lui dice che è quasi sicuro che è questo ma non riesce a trovare un ricambio per provarlo....Dovrei provvedere io ma prima di comprarlo vorrei il parere degli esperti se questo è un problema che possa essere riconducibile al debimetro. La macchina circa 4 anni fa è stata tenuta fuori e senza fare troppe chiacchiere si è bagnata la centralina infatti non camminava e non andava più in moto, per scoprire il problema ci sono voluti 3 elettrauti diversi e diversi tentativi, l'ultimo che ha risolto il problema è l'attuale elettrauto che sta investigando , in pratica le foglie avevano appilato gli sfoghi dell'acqua che stanno nel cofano e l'acqua era entrata da qualche parte e bagnato la centralina, infatti trovavo anche l'acqua sotto la moquette, prima di ciò la macchina funzionava perfettamente ma dopo tutto il trambusto che ha subito non so che possa essere, voi mi potete consigliare prove da fare su questo debimetro ? c'è qualcuno in provincia di salerno o campania che mi può prestare il suo e controllare che sia quello il difetto ovviamente con tutte le spese a mio carico ?
    Potrebbe essere la centralina da sottoporre a pulizia con qualche acido ?

    Grazie
     
  2. Gabriele68

    Gabriele68 Primo Pilota

    1.021
    344
    16 Marzo 2015
    Parco Naturale del fiume Sile
    Reputazione:
    620.789
    EX E36 cabrio 320i
    Ciao, se hai dubbi sul debimetro staccalo, la centralina caricherà la mappa standard e camminerà lo stesso.
    Secondo me comunque il debimetro non c'entra, e strano che l'elettrauto in questione non ci abbia pensato.
    Dal mio punto di vista e da come lo descrivi il problema potrebbe essere il sensore albero motore.
    Fintanto che non ci colleghi una diagnosi potrai solo andare per esclusione.
     
  3. Mirko1995

    Mirko1995 Aspirante Pilota

    23
    0
    22 Settembre 2017
    Reputazione:
    10
    E36 318is m42 1994
    Grazie per la risposta, intendi sensore albero a camme giusto ?
     
  4. Gabriele68

    Gabriele68 Primo Pilota

    1.021
    344
    16 Marzo 2015
    Parco Naturale del fiume Sile
    Reputazione:
    620.789
    EX E36 cabrio 320i
    No, intendo sensore albero a gomiti, anche chiamato sensore albero motore o sensore di fase.
     
  5. ziofrankye

    ziofrankye Kartista

    88
    3
    20 Agosto 2007
    Roma
    Reputazione:
    10
    BMW 320IS COUPE M50BTU20
    Quoto quello detto da Gabriele.
     
  6. S|<id

    S|<id Collaudatore

    347
    34
    4 Marzo 2010
    Reputazione:
    51.017
    BMW 318is Coupé
    Scusate se riprendo questa discussione ma sto riscontrando da un po' di tempo un problema analogo, anche se molto meno accentuato, alla mia 318is coupé del '93.

    In sostanza accade questo. Quando parto, prevalentemente da freddo però, a volte accade di percepire come un piccolo vuoto di potenza, come se l'acceleratore avesse un ritardo nel dare l'input, tipo intorno ai 1500 giri. Sotto ai 3000 comunque. Ma non lo fa sempre. Potrebbe essere il debimetro? O qualcosa inerente all'elettronica?

    Inoltre i consumi risultano anomali. Nel senso che con una ventina di euro percorre circa 90 km.
     
    Ultima modifica: 22 Aprile 2018
  7. Mirko1995

    Mirko1995 Aspirante Pilota

    23
    0
    22 Settembre 2017
    Reputazione:
    10
    E36 318is m42 1994
    Ciao ho portato la macchina in BMW e dopo una settimana mi dicono che non dialoga con la centralina e che loro non possono risalire al problemi, allora decido di aprire la centralina e di farla pulire perché ossidata, ho spruzzato un po di spry per contatti sul morsetto della centralina e con la pulizia diciamo è migliorata
     
  8. Gabriele68

    Gabriele68 Primo Pilota

    1.021
    344
    16 Marzo 2015
    Parco Naturale del fiume Sile
    Reputazione:
    620.789
    EX E36 cabrio 320i
    Ma non riescono a collegarsi per via di un problema alla tua auto o perché non possiedono più l'interfaccia ed il software per le E36?
    Hai considerato l'idea di rivolgerti ad un centro Bosch?
    Se riesci ad entrare in diagnosi è probabile che venga visualizzato qualche codice difetto che possa indirizzarti verso il problema.
    In BMW non si rompono più di tanto le scatole con "roba vecchia" a meno che non si abbia la fortuna di trovare un appassionato.
    C'è poi la soluzione fai da te:
    https://www.bmwpassion.com/forum/threads/diagnosi-fai-da-te-bmw-e36-carsoft-altro.180920/
    In questa discussione c'è tutto quello che ti può essere utile, se hai voglia di sbatterti per risolvere.
     
  9. Gabriele68

    Gabriele68 Primo Pilota

    1.021
    344
    16 Marzo 2015
    Parco Naturale del fiume Sile
    Reputazione:
    620.789
    EX E36 cabrio 320i
    Come detto sopra, a mio parere, in primis diagnosi.
     
  10. S|<id

    S|<id Collaudatore

    347
    34
    4 Marzo 2010
    Reputazione:
    51.017
    BMW 318is Coupé
    Ok. Grazie.

    La diagnosi va eseguita collegandosi alla porta che c'è nel cassetto porta oggetti all'interno dell'abitacolo (davanti al sedile del passeggero) o alla presa tonda nel cofano motore?
     
  11. Gabriele68

    Gabriele68 Primo Pilota

    1.021
    344
    16 Marzo 2015
    Parco Naturale del fiume Sile
    Reputazione:
    620.789
    EX E36 cabrio 320i
    Il connettore all'interno del portaoggetti è la presa a 12volt per ricaricare la torcia portatile (optional).
    L'unica presa per diagnosi nella tua auto è quella tonda a 20 poli nel vano motore.
     
  12. S|<id

    S|<id Collaudatore

    347
    34
    4 Marzo 2010
    Reputazione:
    51.017
    BMW 318is Coupé
    E' vero! Lo dice anche il libretto d'uso e manutenzione. Avevo l'auto da qualche mese e una sera dovetti chiamare l'assistenza bmw che mi inviò l'officina mobile in soccorso, perché il motore all'improvviso aveva iniziato ad andare a tre cilindri. Ricordo che il tecnico si sedette e collegò un piccolo apparecchio a quella porta e da allora ho sempre pensato fosse per la diagnostica. Probabilmente doveva solo alimentarlo. Ci misero un po' a capire a cosa era dovuto e risolvere.

    Grazie
     
    Ultima modifica: 24 Aprile 2018
  13. S|<id

    S|<id Collaudatore

    347
    34
    4 Marzo 2010
    Reputazione:
    51.017
    BMW 318is Coupé
    Ciao, la settimana scorsa ho lasciato l'auto in officina per ricaricare il condizionatore e così ho fatto fare una diagnosi (anche se non so che dispositivo hanno usato, è una piccola officina generica).

    Non è uscito nulla, nel senso che dalla diagnosi non risultano malfunzionamenti. Il responsabile che ha seguito la cosa (che ha lavorato in bmw) mi ha però detto che anche se non risulta nulla, secondo lui potrebbe comunque essere o la sonda lambda che a suo dire ha una vita di 70mila km circa (e che però è già stata sostituita nel 2005 in bmw, a 80mila km - ora ne ha in totale 101mila - per cui ha solo 20mila km), o lo scarico finale (mai sostituito), che risulta un po' logorato (se si scuote si sente che dentro si è staccato del materiale isolante), o entrambe le cose.
     
  14. Rob

    Rob Secondo Pilota

    638
    7
    6 Maggio 2009
    Reputazione:
    185
    BMW 318 touring e36
    anche la mia 318i Touring ultimamente consuma un po di più..penso che dipenda dalla sonda lambda; è difficile sostituirla in fai da te? dopo sostituita è necessaria codifica?
     
  15. Mirko1995

    Mirko1995 Aspirante Pilota

    23
    0
    22 Settembre 2017
    Reputazione:
    10
    E36 318is m42 1994
    Ciao alla fine il problema non è stato trovato neanche portandola in BMW la centralina era ossidata e l'ho fatta pulire con l'acido ma non ci sono stati miglioramenti la lambda ho visto che non è difficile da sostituire non necessita di riprogrammazione
     
  16. Rob

    Rob Secondo Pilota

    638
    7
    6 Maggio 2009
    Reputazione:
    185
    BMW 318 touring e36
    ma hai provato a sostituire sensore giri e debimetro? (leggevo sopra i tuoi post, e non ho capito se prima si pulirla l'avevi già fatta sostituire la centralina, nel qual caso immagino che sia stata montata la centralina specifica per il tuo 318is, in quanto quasi ogni anno è stata fatta una centralina diversa).
     
  17. Mirko1995

    Mirko1995 Aspirante Pilota

    23
    0
    22 Settembre 2017
    Reputazione:
    10
    E36 318is m42 1994
    No nn è stata sostituita ma solo pulita andare a tentativi non è cosa xké un debimetro sta sui 140€ o.o ho cambiato il sensore sulla farfalla ma non è cambiato nulla la macchina ha dei vuoti tipo che premi il pedale e nulla nn accelera per 4-5 secondi e poi di botto sale di giri, sto pensando di darla o rottamarla :'( ma mi piange il cuore
     
  18. Gabriele68

    Gabriele68 Primo Pilota

    1.021
    344
    16 Marzo 2015
    Parco Naturale del fiume Sile
    Reputazione:
    620.789
    EX E36 cabrio 320i
    Diagnosi troppo generica o non idonea, se c'è un problema da diagnosi deve uscire.
    Sonda lambda ( che tra l'altro puoi scollegare e vedere se il problema rimane oppure no) e scarico non danno quel tipo di difetto.
    Tra l'altro da diagnosi vengono evidenziati i valori della sonda lambda oltre ad eventuali errori relativi.

    Anche il debimetro lo puoi scollegare e circolare con l'auto e vedere se il problema persiste. (la centralina con debimetro scollegato caricherà la mappa standard)

    Questo a mio avviso non è un valore aggiunto.
    E sembra proprio lui ad andare per tentativi!!

    Fai una diagnosi seria in un centro bosch o da un buon elettrauto.
    E' stata controllata la pompa benzina, il filtro benzina, il regolatore di pressione? La pressione del carburante è sempre ok?
     
    Ultima modifica: 26 Giugno 2018
  19. Rob

    Rob Secondo Pilota

    638
    7
    6 Maggio 2009
    Reputazione:
    185
    BMW 318 touring e36
    direi di far verificare anche il potenziometro dell'accelleratore
     
  20. Gabriele68

    Gabriele68 Primo Pilota

    1.021
    344
    16 Marzo 2015
    Parco Naturale del fiume Sile
    Reputazione:
    620.789
    EX E36 cabrio 320i
    ...se fosse un diesel si...
    ma i benzina non hanno il potenziometro, solo il cavo bowden.
     

Condividi questa Pagina