1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Vuoi sostenere in prima persona il forum? Iscriviti al nostro Virtual Club e riceverai targhetta speciale e rimozione di tutta la pubblicità, proprio tutta! Clicca Qui!

Convincetemi ad usare gasoli speciali... conviene? Quali i vantaggi?

Discussione in 'Tecnica motoristica' iniziata da biondo74, 30 Settembre 2008.

  1. PuccioE39

    PuccioE39 Presidente Onorario BMW

    58.869
    4.524
    11 Giugno 2005
    àtilacoL
    Reputazione:
    25.986.082
    otuA
    sei coraggioso :lol:
     
  2. frenky120d

    frenky120d Presidente Onorario BMW

    5.145
    3.579
    28 Gennaio 2015
    Reputazione:
    213.346.511
    K


    Esatto...la mente umana ragiona in questo modo
     
  3. (marzo)

    (marzo) Presidente Onorario BMW

    16.738
    1.174
    20 Marzo 2010
    Reputazione:
    12.673.787
    bmw E87-ex bmw E46
    non è mica detto che siano così evidenti.

    la differenza sostanziale che dovrebbe migliorare la combustione(e quindi il rendimento) è sostanzialmente solo l'aumento del valore cetanico del gasolio premium rispetto a quello standard.

    il valore cetanico maggiore, si traduce in un tempo minore che intercorre tra quando il carburante viene iniettato e la sua completa combustione.
    (in pratica velocizza il fronte di fiamma)

    questo consente di utilizzare anticipi differenti e sfruttare anche tempi di iniezione minori per sortire la stessa potenza, ma parliamo di vantaggi "potenziali".
    sul motore stock gli anticipi e i tempi di iniezione non vengono mutati, quindi teoricamente questo vantaggio ad usare carburante con alto valore cetanico non dovrebbe esserci.

    ma..

    come dicevamo,su un moderno motore diesel, la gestione dell'iniezione potrebbe essere già sufficientemente sofisticata da non apprezzare variazioni usando un carburante piuttosto che l'altro, tranne forse in casi limite, ovvero nelle condizioni laddove il gasolio normale avrebbe più difficoltà ad essere combusto totalmente.

    queste condizioni sono i regimi elevati, che nel diesel sono sempre relativamente ridotti proprio per l'intrinseca "lentezza" del gasolio nel portare a termine il ciclo di combustione.

    maggiore è il regime rotazionale, e minore sarà il tempo che il gasolio ha a disposizione per bruciare completamente
    questo obbliga ad anticipare i tempi di iniezione proporzionalmente al salire del regime rotazionale, molto più di quello che è necessario fare ad esempio su un motore ad accensione comandata.(es: benzina)

    ma ovviamente, non è possibile anticipare l'iniezione oltre una certa misura.
    per questo motivo, i motori diesel non superano che raramente i 5000 giri/min, nonostante siano stati adottati sistemi per favorire (accelerare) la combustione, come l'aumento delle pressioni di iniezione, che rendendo più fine la polverizzazione del carburante iniettato favoriscono questo processo di "velocizzazione"

    ma quanto detto sin ora ci fa capire come a prescindere da quanto efficiente o sofisticato possa essere il ns impianto di iniezione, in linea teorica un certo miglioramento della combustione (e quindi del rendimento) dovrebbe essere possibile utilizzando gasolio dal valore cetanico piuttosto alto, specialmente al salire del regime rotazionale.

    in parole povere,nelle condizioni di maggior sfruttamento,ovvero quelle di potenza massima, che si avvicinano spesso al massimo regime rotazionale, il motore dovrebbe funzionare meglio con un gasolio ad alto valore cetanico, permettendo la completa combustione anche laddove il gasolio standard non riusciva ad essere combusto perfettamente (lasciando incombusti )

    e una combustione migliore, lasciando meno carburante incombusto significa in effetti quello che promettono:

    minori residui di particolato e incrostazioni carboniose,

    e maggior potenza espressa a parità di carburante iniettato, , che potrebbe anche essere visto come minor carburante necessario per ottenere la stessa potenza specifica.

    certo che le differenze non sono enormi..
    dipende da motore a motore, e anche da tante altre condizioni, che spesso sono pure variabili.

    probabilmente fa più differenza un olio motore troppo viscoso o un filtro aria non adatto
     
    Ultima modifica: 22 Novembre 2017
    A Infinity piace questo elemento.
  4. bwv988

    bwv988 Collaudatore

    469
    30
    26 Agosto 2013
    Reputazione:
    195.478
    BMW F10 525d+Z4 2.5i ex X3 20d, E90 18i
  5. MDJ

    MDJ

    16.101
    10.141
    14 Novembre 2012
    Reputazione:
    289.481.850
    F20 120d LCI MSport ZF 8m Sport
  6. Paul Olden

    Paul Olden Kartista

    119
    113
    29 Novembre 2017
    Reputazione:
    1.215.452
    X3 G01 30d XDrive Msport
    Il mio meccanico di fiducia (grande professionista, ex preparatore ufficiale corse, davvero maniacale nel suo lavoro) mi ha consigliato l'uso , almeno una volta ogni 2-3 rifornimenti - di gasolio tech, blu ecc. con questa motivazione:
    siccome il vero problema oggi , secondo lui, è la forte presenza di acqua nel gasolio, il maggiore tasso cetanico e gli additivi emulsionanti aggiuntivi contenuti in questi gasoli consente una piena combustione, garantendo che l'acqua in eccesso finisca evaporata anziché depositata con rischi per ossidazioni eccetera.

    Alla mia domanda sul perché il problema dell'acqua nel gasolio sia più evidente adesso che in passato, ha risposto in questo modo:

    1) la legge da qualche anno impone l'uso di una percentuale di biodiesel nel gasolio. Il biodiesel ha già di suo una percentuale di acqua maggiore del gasolio da idrocarburi.
    2) Per la miscelazione del biodiesel nel gasolio si usano emulsionanti. Quando gli emulsionanti sono stati appena aggiunti al gasolio sono molto attivi e quindi è facile "adulterare" il gasolio con acqua. Succede dunque che un operatore disonesto (operaio di raffineria, autista ecc.) può sottrarre un po' di gasolio dalla cisterna sostituendolo con acqua senza che nessuno se ne accorga, perché gli emulsionanti consentono una piena miscelazione di una piccola quantità di acqua aggiuntiva.

    Questo è quanto sostiene il mio meccanico di fiducia, io ve la vendo così come lui l'ha venduta a me.
    A supporto della tesi posso dirvi che ultimamente ho visto con i miei occhi filtri del gasolio di camion e auto contenere allo smontaggio praticamente solo acqua pura... è capitato più volte anche a miei mezzi di lavoro aziendali (l'acqua, essendo più pesante del gasolio si deposita in grande quantità nella parte bassa del filtro del gasolio)
     
  7. Infinity

    Infinity

    22.667
    5.692
    22 Gennaio 2004
    Reputazione:
    145.496.426
    BMW 320d E91 LCI
    Grazie per questo nuovo punto di vista;)
     
  8. Gabo

    Gabo

    36.525
    3.520
    17 Gennaio 2006
    Reputazione:
    33.314.173
    BMW 330d
    comunque nel fare rifornimento non so se avete fatto caso all'odore che emana l'ENI diesel+ rispetto il gasolio normale

    odora più verso la benzina che gasolio

    saranno gli additivi o il cetano... booo
     
  9. Tennic

    Tennic Presidente Onorario BMW

    5.573
    472
    11 Gennaio 2006
    Reputazione:
    1.192.256
    E90 320d Futura+Attiva 163 CV
    Ok a tutto, ma il punto 1 sinceramente mi pare senza alcun fondamento tecnico... Il biodiesel è un composto che non ha a che fare niente con l'acqua, quindi se per caso ci fosse acqua, non è certo per una "caratteristica intrinseca" del biodiesel, ma ricadiamo bensì nel punto 2 ;)

    Sul fatto di usarlo ogni 2-3 pieni, sono scettico... Il gasolio "speciale" contiene elementi che compiono la loro azione nel momento della combustione, e tale azione non può continuare in futuro, in assenza dei composti speciali.
    Quindi, non penso che se io ora impiego gasolio con indice di cetano ridicolo il mio motore ha una combustione migliore perchè 2 pieni fa (2000 km) avevo usato gasolio con alto indice di cetano ;)

    Idem per l'acqua contenuta... Se il gasolio che impiego ora contiene acqua, questa va nel circuito di alimentazione (filtro permettendo), i composti "speciali" utilizzati 2000 km prima, e che dovrebbero aiutare l'espulsione dell'acqua (non conosco nel dettaglio il processo quindi prendo per buono quanto ha detto il tuo meccanico) sono stati appunto utilizzati (bruciati) 2000 km fa, mica possono continuare il loro effetto anche a distanza di settimane, quando tali composti non ci sono più ;)
    Ora, nel serbatoio, ho gasolio "con acqua" e nessun componente speciale che ne aiuta l'eliminazione (il gasolio speciale l'ho finito da tempo), quindi per quale motivo l'acqua dovrebbe essere eliminata da composti che non ci sono più? ;)

    A meno che i pieni non siano parziali, allora dopo 2 pieni di fatto sto ancora bruciando gasolio speciale, seppur allungato con quello normale... Ma se si fa il pieno con 10 litri residui, dopo 2-3 pieni del gasolio speciale non c'è più niente, parlando ovviamente dell'effetto sulla combustione.
    Permarrà invece l'effetto "pulente", ossia il lavoro già fatto dalle sostanze detergenti rimarrà valido, ma il lavoro fatto in tempo reale sulla combustione (indice di cetano etc) sicuramente non potrà continuare.

    Ricordo che sul benzina preparato (Gr N), quando si utilizzava l'additivo per il numero di ottano, bastava fare il pieno al 50% per avvertire nuovamente battito in testa, segno che tali caratteristiche, per poter esercitare il loro effetto, devono essere attuali, e non "passate"... Figuriamoci dopo 2 pieni completi :biggrin:
     
  10. frenky120d

    frenky120d Presidente Onorario BMW

    5.145
    3.579
    28 Gennaio 2015
    Reputazione:
    213.346.511
    K


    Siamo arrivati alle allucinazioni olfattive
     
  11. Paul Olden

    Paul Olden Kartista

    119
    113
    29 Novembre 2017
    Reputazione:
    1.215.452
    X3 G01 30d XDrive Msport
    In effetti (ho letto qualche informazione sul tema in giro) il bodiesel non contiene di per sé acqua, ma pare sia più "igroscopico" rispetto al gasolio minerale, per cui se c'è acqua nella cisterna o nel serbatoio può più facilmente trattenerla al suo interno, essendo anche "saponoso". Inotre qualcuno dice che essendo più soggetto a sentire caldo e freddo, crea delle condense nel serbatoio o nella cisterna che ha sul fondo un residuo d'acqua, agevolando l'emulsione delle microgocce. Altra cosa che ho letto è che può trattenere (vista la saponosità) le goccioline d'acqua presenti sugli iniettori, impedendo che il calore le faccia evaporare completamente.


    Sicuramente il meccanico ha detto così perché qui in Liguria la gente è tirchia (non è una leggenda) ed è rarissimo vedere qualcuno che fa il pieno. Per la maggioranza vanno a 20€ alla volta facendo rifornimenti continui. A fare il pieno qui alla gente viene il mal di cuore quando gira il contalitri... ahaha!
    Comunque il concetto è che se almeno ogni tanto metti gasolio con più alto indice cetanico (detonabilità), le microgocce saponose accumulate negli iniettori dovrebbero evaporare, poi hai di nuovo un po' di lasso di tempo finché non si riforma quella patina... Ovviamente sul deposito d'acqua nel filtro del gasolio non c'è niente da fare: se è presente va rimosso manualmente per svuotamento (il consiglio è fare sempre questo controllo ogni volta che il mezzo va in officina per tagliandi o altro, anche se il tagliando non prevede sostituzione filtro gasolio, bisogna sempre smontarlo e svuotare)

    Boh, la questione è complicata, comunque. Sentiamo se arriva qualcuno più esperto di noi a contribuire.
     
  12. (marzo)

    (marzo) Presidente Onorario BMW

    16.738
    1.174
    20 Marzo 2010
    Reputazione:
    12.673.787
    bmw E87-ex bmw E46
    sull'acqua presente nel gasolio credo dipenda dall'esercente.
    personalmente uso gasolio normale da sempre, e acqua nei filtri non he ho mai trovata.
    Ma non son certo che se mi rifornissi da un distributore con gasolio contenente il 20% di acqua basterebbero gli additivi in questione ad emulsionarla

    però non mi sento nemmeno di escluderlo.

    bisognerebbe sapere quantomeno sapere cosa contengono, e in che misura.
    (ad esempio conoscere la quantità di chetoni o simili contenuta, e calcolare in che misura possano emulsionare l'acqua per un dato volume)

    ma a prescindere da ciò,concordo sul fatto che l'utilizzo, per essere vantaggioso dovrebbe essere continuativo, e non una tantum, proprio per i motivi spiegati da technic.
     
  13. Mvagusta

    Mvagusta Presidente Onorario BMW

    8.421
    2.964
    13 Novembre 2007
    Reputazione:
    158.697.819
    F33-420d@cr8Pro
    pensate che in concessionaria durante il tagliando dei 50k gli ho detto che uso sempre i nuovi diesel e il meccanico bmw (su cui possiamo mettere tutte le riserve del caso ovviamente) mi ha detto "non e' che facciano tanto bene,lubrificano di meno".........mah
     
  14. nivola

    nivola Presidente Onorario BMW

    11.255
    3.380
    6 Aprile 2008
    موليز
    Reputazione:
    61.534.675
    Bmw 330 Cd (e46),Fiat 500R '73
    Ancora con questa minchiata? Mi riferisco ai meccanici, non a te, ovvio !! :haha
    E' da secoli, ormai che il buon @atd1963 (non so se scrive ancora qui sul forum) postò la circolare ufficiale Bmw che, di fatto, autorizzava l'uso dei nuovi carburanti premium su tutta la gamma dei motori Bmw. Tra l'altro, nelle brochure dei modelli con motori a benzina, si leggeva (non so,ora) che con la benzina a 98 Ron o pi (a fronte della 95) le prestazioni miglioravano ed i consumi diminuivano ;)
     
    A Mvagusta piace questo elemento.
  15. Paul Olden

    Paul Olden Kartista

    119
    113
    29 Novembre 2017
    Reputazione:
    1.215.452
    X3 G01 30d XDrive Msport
    Il mio meccanico di fiducia (credetemi non è solo un professionista, è anche un grande appassionato di ingegneria meccanica e di elettronica auto) mi ha detto che lui sulla sua auto usa solo e sempre gasoli speciali (di solito Eni+) perché a conti fatti il costo è uguale, visto che avendo un rapporto cetanico maggiore bruciano meglio riducendo leggermente i consumi, per una percentuale praticamente uguale alla differenza di prezzo alla pompa. Quindi, insomma, secondo lui il costo chilometrico è praticamente identico, e si ha il vantaggio di tenere più sani gli iniettori.
     
  16. labrie_it

    labrie_it Presidente Onorario BMW

    34.578
    6.486
    6 Novembre 2007
    Netflix
    Reputazione:
    41.457.996
    car2go
    E dopo questa...
     
  17. nivola

    nivola Presidente Onorario BMW

    11.255
    3.380
    6 Aprile 2008
    موليز
    Reputazione:
    61.534.675
    Bmw 330 Cd (e46),Fiat 500R '73
    Si può chiudere, dici?! :haha ;)

    Nà battuta, la mia....;)
     
  18. Gabo

    Gabo

    36.525
    3.520
    17 Gennaio 2006
    Reputazione:
    33.314.173
    BMW 330d
    solo la prima versione di BluDiesel era eccessivamente "secca" come rilevó AutoTecknica nella sua prova stumentale, infatti ci furono effettivamente diversi problemi con iniettori e pompe (sulla mia ad esempio batteva rumore da iniettori nettamente più del gasolio standard) tanto da spingere Bosch a sconsigliare tale utilizzo a officine come il pompista da cui portavo la mia 320cd E46

    negli anni poi il BluDiesel è stato riformulato molte volte arrivando a lubrificare maggiormente rispetto il gasolio normale, sulle auto che ho fin'ora provato (circa una decina tra famigliari e amici) il rumore iniettori è inferiore

    ancora adesso peró è rimasta una nicchia di voce nel popolo dei meccanici che il gasolio speciale non fa bene agli organi meccanici, ma solo perchè non si sono più aggiornati sull'argomento
     
  19. (marzo)

    (marzo) Presidente Onorario BMW

    16.738
    1.174
    20 Marzo 2010
    Reputazione:
    12.673.787
    bmw E87-ex bmw E46
    in linea teorica è così

    bisognerebbe vedere poi a quanto ammonta la differenza di prezzo tra i due carburanti e quanto risparmi in virtù della diminuzione del consumo.
     
  20. labrie_it

    labrie_it Presidente Onorario BMW

    34.578
    6.486
    6 Novembre 2007
    Netflix
    Reputazione:
    41.457.996
    car2go
    Se costa il 20% in più la vedo difficile..
     

Condividi questa Pagina