1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Vuoi sostenere in prima persona il forum? Iscriviti al nostro Virtual Club e riceverai targhetta speciale e rimozione di tutta la pubblicità, proprio tutta! Clicca Qui!

Come si sostituisce il generatore di impulsi ABS?

Discussione in 'BMW Serie 3 E36' iniziata da cinobello, 3 Aprile 2014.

  1. Il TONYM

    Il TONYM Guest

    Reputazione:
    0
    .
     
    Ultima modifica di un moderatore: 17 Novembre 2019 alle 11:38
  2. iceoair

    iceoair Guest

    Reputazione:
    0
    Che si bloccano tutti e' probabile... ma potrei ipotizzare che metallo contro metallo si crea ossido e tende quasi a saldarsi uno all'altro... mentre invece plastica contro metallo si blocca ma non si ossida tanto da cimentarsi insieme.
     
  3. Il TONYM

    Il TONYM Guest

    Reputazione:
    0
    .
     
    Ultima modifica di un moderatore: 17 Novembre 2019 alle 11:38
  4. iceoair

    iceoair Guest

    Reputazione:
    0
    Tony.. dopo ancora tante madonnine... il pezzo incriminato e' venuto via. Mi ha fatto soffrire fino alla fine... girava dentro, usciva pian piano.. ma l'ultimo pezzo sempre dentro rimaneva. Ha fatto lo str...zo fino alla fine. Ma e' venuto. Cavolo questi sensori con involucro in alluminio sono veramente ossidati e si bloccano all'inverosimile. Adesso ho ordinato un bel febi di qualita' in germania... attendo mi arrivi. Ero in dubbio tra ATE o FEBI ma credo sia di piu di qualita' il secondo. Ho trovato tanti sensori di marca sconosciuta ossia non marca a 19/20E spediti ma non mi sono fidato. E' troppa la differenza tra l'originale bmw (quasi 100eurozzi o poco di meno) e quelli di concorrenza venduti a 20E.
     
  5. Il TONYM

    Il TONYM Guest

    Reputazione:
    0
    .
     
    Ultima modifica di un moderatore: 17 Novembre 2019 alle 11:37
  6. iceoair

    iceoair Guest

    Reputazione:
    0
    Penso anch'io ci sia qualche differenza... magari sull'indotto o sulla precisione sequenza impulsi nonche' durata nel tempo della parte elettrica. In italia ho visto che vendono marche strane ma a non meno di 30E cad1... poi inizi ad andare su ATE, BOSH, FEBI BILSTEIN, VDO, HELLA, etc. e ci si perde dai 59E minimo fino a quasi 90E. Qualcosa deve pur esserci, troppa la differenza che pero' peraltro i costosi si avvicinano molto a quello venduto in bmw. Non credo sia solo questione di marca sconosciuta. Io ho preferito andare sul sicuro col FEBI che non dovrei sbagliare.
     

Condividi questa Pagina