1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Vuoi sostenere in prima persona il forum? Iscriviti al nostro Virtual Club e riceverai targhetta speciale e rimozione di tutta la pubblicità, proprio tutta! Clicca Qui!

Volvo: nuova piattaforma SPA e nuovi motori

Discussione in 'Meccanica' iniziata da beckervdo, 17 Settembre 2011.

  1. beckervdo

    beckervdo

    54.314
    2.580
    26 Febbraio 2006
    Reputazione:
    15.750.394
    BMW 530d E61 / Mazda 2 1.3 16V
    [​IMG]

    Via Volvo ​
     
  2. beckervdo

    beckervdo

    54.314
    2.580
    26 Febbraio 2006
    Reputazione:
    15.750.394
    BMW 530d E61 / Mazda 2 1.3 16V
    La prima novità è questa piattaforma SPA - Scalable Platform Architecture - che essendo modulare e multitrazione, sarà in grado di ospitare il 90% della gamma Volvo futura.

    Inoltre a questa subentrerà il nuovo sistema Flywheel KERS di cui abbiamo già molte notizie, ed il nuovo cambio automatico ZF ad 8 rapporti (deo gratias).

    Sulla piattaforma SPA si è lavorato con acciai alto-resistenziali, con uso massiccio di leghe di alluminio per le strutture frontali, le porte, lo chassis ed il vano motore. In questo modo, a parità di dimensioni, si è arrivati a limare il peso dai 100 ai 150 kg. La nuova piattaforma, inoltre, è già predisposta per accogliere tutti i sistemi di nuova generazione per la mobilità sostenibile: Start/Stop, mobilità completamente elettrica già interfacciata senza togliere spazio ai passeggeri o al bagagliaio. Insomma flessibilità completa. Per quanto riguarda i propulsori, grazie al nuovo approccio VEA (Volvo Environmental Architecture) si stanno progettando dei 4 cilindri benzina e diesel sovralimentati che siano in grado di sostituire egregiamente in potenza/coppia ed emissioni, i più potenti 6 cilndri in linea e V8.

    Anche in virtù di una politica di contenimento delle emissioni e dei consumi, il downsizing spinto è la scelta ottimale.

    In più questi nuovi propulsori saranno completamente modulari.

    Quindi sarà possibile ricavare unità a 3 cilindri (ecco la sigla T2 che avevamo notato tempo fa) sino a nuove unità a 6 cilindri.

    In vantaggi sono molteplici:

    - Il numero delle parti specifice è ridotto del 60%, quindi c'è il 40% in comune fra tutti i propulsori VEA.

    - I nuovi propulsori resteranno al di sotto dei 90 kg rispetto agli attuali.

    - Il consumo di carburante sarà ridotto del 35% a parità di propulsore.

    - La modularità dello stesso e l'avere una struttura compatta consentirà una veloce elettrificazione del propulsore, trasformandolo in una unità ibrida.

    - I nuovi propulsori rispetteranno le future normative mondiali antiquinamento che andranno in vigore nel 2017.

    Inoltre con i nuovi propulsori VEA, Volvo adotterà i nuovi cambi automatici ZF ad 8 rapporti. Questo significa una sola cosa: Trazione Posteriore.
     
  3. Bmw E34M50

    Bmw E34M50 Amministratore Delegato BMW

    3.893
    138
    19 Marzo 2009
    Reputazione:
    33.989
    Bmw E34 520 24V
    Trazione posteriore sul Volvo?? :eek:

    Figo... :biggrin:
     
  4. fasolini6

    fasolini6 Presidente Onorario BMW

    17.550
    983
    12 Luglio 2006
    Reputazione:
    2.397.277
    Golf variant TGI - Citigo metano
     

Condividi questa Pagina