1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Slider Hyperlube CL (trattamento al PTFE)???

Discussione in 'Meccanica ed elettronica BMW' iniziata da fabio330cd, 5 Settembre 2007.

  1. fabio330cd

    fabio330cd Direttore Corse

    2.428
    32
    21 Febbraio 2006
    Reputazione:
    1.532.578
    BMW 330CD
    Come da titolo vorrei sapere se qualcuno ha testato questo prodotto:

    http://www.sliderhyperlube.com/CL.htm

    Da quello che leggo sembra ottimo ed ha una durata di ben 100.000km, indipendemente dai cambi olio.
    Vorrei però sapere se qualcuno l'ha provato e testato, magari per diversi chilometri.
    Ci sono controindicazioni? Lascia residui sospetti al cambio olio successivo?
    Io vorrei fare un trattamento al secondo cambio olio che farò a breve appena raggiunti i 30.000km.

    Grazie
     
  2. bmwista2007

    bmwista2007 Direttore Corse

    2.276
    15
    11 Luglio 2007
    Reputazione:
    213
    bmw
    Sì, è un bel prodotto, sui vari forum se ne parla molto bene


    no, anzi l'olio lavora meglio e di residui ne avrai meno...
     
  3. christian72

    christian72 Amministratore Delegato BMW

    3.223
    71
    13 Settembre 2003
    Reputazione:
    40.045
    330d e46 Attiva
    E' ottimo, conosco il rappresentante.
    Lui stesso mi ha detto che dura 50.000 km reali, 100k hanno forzato la mano a causa della concorrenza.
    Rispetto ad essa contiene a parità di ml di prodotto una quantità maggiore di teflon.
    Se a qualcuno servisse gli passo in pvt il contatto mail e telefonico x ottenere un buon prezzo.
     
  4. bmwista2007

    bmwista2007 Direttore Corse

    2.276
    15
    11 Luglio 2007
    Reputazione:
    213
    bmw
    non mi pare esistano rappresentanti della Slider....a meno che non ci si auto-dichiari tali....

    comunque secondo me dura ben oltre i 100.000 Km dichiarati...
     
  5. alkowa

    alkowa Secondo Pilota

    780
    21
    13 Marzo 2007
    Reputazione:
    147
    X3 2.0d F25 2013
    :-k:-k:-k:-k:-k:-k

    scusa ma come fai a dire che secondo te dura ben oltre i 100.000 Km dichiarati ?
     
  6. bmwista2007

    bmwista2007 Direttore Corse

    2.276
    15
    11 Luglio 2007
    Reputazione:
    213
    bmw

    perché l'ho usato.....e non ho alcuna intenzione di ripetere il trattamento ora che sono passati 106.000 Km....lo sento ad "orecchio" che il teflon c'è ancora e lavora
     
  7. alkowa

    alkowa Secondo Pilota

    780
    21
    13 Marzo 2007
    Reputazione:
    147
    X3 2.0d F25 2013
    ma di che costi stiamo parlando????
     
  8. turbotisio

    turbotisio Primo Pilota

    1.319
    24
    1 Aprile 2007
    Reputazione:
    2.072
    motive
    anche io l'ho provato , su un alfa 156 benzina , il motore aveva circa 50000 km , da subito ho notato una minore rumorosità e un minor consumo di olio , poi non so quanto effettivamente possa durare o se lasci residui nel filtro , per quello servono attrezzature un tantiiino + precise dell' "orecchio"... il costo non so di preciso , me l'avevano regalato assieme al trattamento per il cambio ,che tra l'altro non so come usare , sul libretto biemme dicono di non cambiarlo mai.
     
  9. alkowa

    alkowa Secondo Pilota

    780
    21
    13 Marzo 2007
    Reputazione:
    147
    X3 2.0d F25 2013
    Gruppo di acquisto per la confezione da 280ml (va fino a 10 litri di olio) ????

    A qualcuno interessa???
     
  10. fabio330cd

    fabio330cd Direttore Corse

    2.428
    32
    21 Febbraio 2006
    Reputazione:
    1.532.578
    BMW 330CD
    Io ne devo trattare 6,7 litri. Con la confezione da 140 sono corto e con quella da 280 sono lungo... E da quello che so non si conserva. Quindi l'eccesso va buttato :(
     
  11. Moro80

    Moro80 Amministratore Delegato BMW

    3.002
    14
    25 Ottobre 2005
    Reputazione:
    2.249
    BMW 320d Black!
    Tempo fa c'era una discussione, un articolo della nasa riguardo gli additivi al teflon. Occhio ragazzi ;)
     
  12. fabio330cd

    fabio330cd Direttore Corse

    2.428
    32
    21 Febbraio 2006
    Reputazione:
    1.532.578
    BMW 330CD
    Dici si prenda il volo se si mettono? =P
     
  13. Moro80

    Moro80 Amministratore Delegato BMW

    3.002
    14
    25 Ottobre 2005
    Reputazione:
    2.249
    BMW 320d Black!
    tutt'altro l'articolo parlava dei danni causati dagli additivi al teflon :wink:
     
  14. Moro80

    Moro80 Amministratore Delegato BMW

    3.002
    14
    25 Ottobre 2005
    Reputazione:
    2.249
    BMW 320d Black!
    riporto ciò ke si trova in rete

    La DuPont Chemical Corporation é l’azienda che ha inventato il PTFE e lo ha registrato sotto il marchio Teflon®

    Test condotti dalla NASA, dall’Universitá d’ingegneria sperimentale dello Utah (Stati Uniti) e dalla stessa DuPoint hanno dimostrato che l’uso nell’olio motore di additivi al Teflon porta a queste conseguenze:

    - I filtri dell’olio si ostruiscono in tempi piú rapidi del normale. Perché? Il PTFE é un solido ma i promotori di questo genere di prodotti dicono che le particelle sono cosí fini da riuscire a passare attraverso i filtri olio... Dove sta l’imbroglio? Le particelle riescono ad attraversare il filtro dell’olio solo quando l’olio é freddo ma quando il motore entra in temperatura d’esercizio queste particelle si espandono molto rapidamente e rimangono in parte intrappolate nei filtri.

    - I canali di circolazione dell’olio tendono ad intasarsi con il tempo, riducendo la lubrificazione del motore.
    - Non apporta alcun beneficio alla durata dei cuscinetti motore.
    - Non contribuisce a proteggere meglio il motore a freddo.

    Inoltre, dopo un test condotto dall’Universitá dello Utah (sopracitata) su un motore Chevrolet a 6 cilindri, la frizione all’interno del motore é stata ridotta del 13.1%, e la potenza aumentata da un 5.3 ad un 8.1%. Allo stesso tempo la pressione dell’olio all’altezza del filtro é scesa e la “contaminazione” delle parti in ferro del motore é raddoppiata...

    Il tutto si traduce in una MAGGIORE USURA DEL MOTORE...

    Come mai é la stessa DuPoint a sconsigliare l’uso di questo additivo nell’olio motore? Perché il Teflon non é stato concepito per questo genere d’uso ed é dannoso se usato a tal maniera. Ma allora, come mai la DuPoint vende questo prodotto ad altre compagnie che confezionano additivi al teflon per olio motore? Inizialmente si é riufiutata di vendere questo prodotto a tutte le compagnie che intendevano usarlo come additivo per olio motore. Sono stati denunciati da quelle stesse compagnie per “ostruzione al libero commercio”, hanno perso, e sono stati costretti a renderlo disponibile anche per questo genere d’uso...
    Curioso, vero?

    La DuPoint si é presa una bella rivincita quando nella seconda metá degli anni 90, su molte delle compagnie che producevano e pubblicizzavano questi prodotti, siano cadute denuncie anche a livello Federale per pubblicitá ingannevole... (Per maggiori info, consultare le fonti che elenco infondo a questo articolo).

    Esistono in commercio anche additivi allo Zinco (tipo D) che promettono una maggiore protezione alle parti metalliche che in movimento entrano in contatto (si fa riferimento particolare alla canna dei cilindri e alle fasce dei pistoni). Questo genere di additivi é utile solo nei motori da competizione o se il motore viene costantemente usato al limite dei giri. Per uso normale é sconsigliato in quanto:
    - Si formano depositi sulle valvole.
    - Le candele durano meno.
    - Il catalizzatore si deteriorara prima.

    Negli ultimi anni i produttori d’olio motore, per applicazioni di tipo non agonistico, hanno diminiuto la percentuale di Zinco. Gli olii motore per uso agonistico invece, contengono una percentuale maggiore di Zinco.

    In sostanza i vari articoli da cui ho preso spunto, portano alle seguenti conclusioni:

    - Molteplici test hanno dimostrato come, specie a lungo termine, l’uso di molti degli additivi esistenti in commercio porta piú danni che benefici.

    - Il trattamento migliore che si possa fare ad un motore consiste nel curare scrupolosamente la manutenzione della propria auto, ricordandosi di farsi cambiare anche i filtri ad ogni cambio olio.

    Fonti:
    http://brickboard.com/ARCHIVES/1998NOV/20016872.shtml
    http://www.thegsresources.com/garage/gs_additive.htm
    http://www.msgroup.org/TIP043.html
    http://skepdic.com/slick50.html
    http://www.chris-longhurst.com/carbibles/index.html?menu.html&additives.html

    Per chi legge bene l’inglese, c’é da divertirsi... Spiegazioni approfondite, denuncie, ecc...

    Ecco qualche esempio di come il PTFE puo' essere usato correttamente in un motore:
    http://www.hpcoatings.com/engine_coatings.htm
    http://www.opcracing.com/page4.html
    http://www.poetonaptec.co.uk/pistons.htm
    (Applicazione diretta sulle parti interessate)
     
    A 1 persona piace questo elemento.
  15. christian72

    christian72 Amministratore Delegato BMW

    3.223
    71
    13 Settembre 2003
    Reputazione:
    40.045
    330d e46 Attiva
    se lo sia o meno poco mi interessa in quanto me lo ha fatto sempre avere ad un prezzo onesto, inoltre è carissimo amico di Tony che rappresenta il prodotto in italia x cui rappresentante vero o improvvisato che sia il rapporto fiduciario con slider ce l'ha eccome.

    In merito alla validità dei prodotti al teflon io al massimo ne ho sentito i benefici x non oltre 10k km poi fai te,
    parlo di una mia sensazione personale opinabile fino all'anno prossimo e non supportata da alcun rilevamento strumentale.
     
  16. bmwista2007

    bmwista2007 Direttore Corse

    2.276
    15
    11 Luglio 2007
    Reputazione:
    213
    bmw
    tu hai quindi rifatto il trattamento dopo 10.000 Km?


    perchè a ma pare durino davvero 100.000 km e oltre...boh
     
  17. christian72

    christian72 Amministratore Delegato BMW

    3.223
    71
    13 Settembre 2003
    Reputazione:
    40.045
    330d e46 Attiva


    No, il trattamento l'ho rifatto dopo il tagliando.
    Non avrebbe senso farlo ogni 10000 km .
     
  18. fabio330cd

    fabio330cd Direttore Corse

    2.428
    32
    21 Febbraio 2006
    Reputazione:
    1.532.578
    BMW 330CD
    Aspetto che ti risponda qualcuno che ne sa più di me.
    Magari però questi sono casi particolari, fatti con sovradosaggi del prodotto e magari con un prodotto le cui particelle erano più grandi di quelle attuali. Una particella di teflon è grande 1 micron mentre i filtri olio trattengono particelle fino a 15-17 micron
     
  19. AlexMask

    AlexMask Kartista

    232
    0
    10 Luglio 2007
    Reputazione:
    10
    118D 3p
    Secondo voi faccio dei danni se cambio cilindri e pistoni? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
     
  20. fabio330cd

    fabio330cd Direttore Corse

    2.428
    32
    21 Febbraio 2006
    Reputazione:
    1.532.578
    BMW 330CD
    Ecco la risposta a questo articolo da parte di uno sviluppatore tecnico della Slider:

    Ciao Fabio, ora ti dico alcune cose...visto che ho parlato con la Dupont direttamente e so quello che intendono:
    • l'addensamento molecolare non avviene assolutamente ed inoltre, visto che l'olio tende a gelificare a freddo, il filtro potrebbe essere ostruito subito.
    • c'è una percentuale precisa di teflon oltre cui non bisogna assolutamente andare causa il rischio di addensamento. Molte case costruttrici (le primissime...come lo Slick50) non sapevano esattamente la percentuale che doveva essere immessa ed hanno causato molti danni
    • se fosse vero che aumenta l'usura del propulsore sono disposto a fare un test: tratto una macchina, elimino l'olio e vediamo per quanti km questa continua ad andare prima di rompersi. Poi faccio lo stesso test con una macchina non tratta (in passato l'ho fatto).
    • se vi è un reale intasamento del filtro dell'olio allora la temperatura del lubrificante dovrebbe auemntare di molto ma...questo non accade anzi...tende a scendere! Puoi provare con un manometro per la temp dell'olio
    • Il test che è stato fatto nell'Università dello Utah è bella da citare...fa scena...ma con che prodotto hanno fatto il test? Che percentuali di teflon hanno utilizzato? Quanti km aveva la macchina, etc..sono tutte variabili che dovrebbero essere prese in considerazione
    • si parla degli anni 90 quando i trattamenti al teflon facevano le prime comparse...menre adesso ce ne sono moltissimi...ma le case produttrici (tra cui la Slider) NON ha ricevuto assolutamente nessuna denuncia a livello Federale
    Ora...ti riporto le mie esperienze personali (anche se possono essere relative ma tutte testabili):
    • Taxi con 160.000km ed ha trattato il propulsore ed il cambio con lo Slider da 120.000km
    • Porsche 996 turbo trattato con il teflon da 50.000km senza lamentare nessun problema al proprulsore...anzi
    • BMW 530d con 45.000km post trattamento senza aver lamentato nessun problema e non è mai stato verificato nulla dall'officina BMW
    • Nissan Micra 1.5dci con 36.000km post trattamento senza alcun problema di trafilamento olio o rotture (la macchina a 59.000km)
    • Fiat Ducato 2.4td con 170.000km circa mai lamentato problemi di motore
    • Smart 55cv turbo benzina mai lamentato problemi del propulsore (anzi il consumo d'olio che afflige i motori suprex è diminuito)
    • Ford Focus 2.0i 16v trasformataTurbo con 290cv trattata ed ha percorso 25.000km senza lamentare alcun problema (è l amia). Ho smontato il motore e l'ho ripreparato per arrivare a 400cv e non ho constatato alnua ostruzione dei condotti dell'olio)
    • diverse auto da competizione non hanno mai lamentato problemi anche dopo essere state smontate
    • moltissime auto d'epoca sono state trattare ed il propulsore non ha mai dato un problema
    • Delta Integrali 16v non hanno mai lamentato problemi anche dopo 40.000km dal trattamento
    • Grande Punto 1.9 MJ con 20.000km dopo il trattamento va che è una meraviglia (consumi abbassati, fumosità allo scarico diminuita, auemnto del tiro a tutti i regimi)
    • Lancer Evo VI che girano tutt'ora anche dopo 2 anni dal trattamento
    • Audi 2.5 TDI V6 che gira perfettamente con all'attivo 70.000km dal trattamento
    • etc...
    potrei farti moltissimi esempi e darti tutti i riferimenti di persone che non hanno mai avuto problemi di nessuna sorta utilizzando i trattamenti che commercializzo. Ora ti facci ora ti chiedo: se realmente il prodotto avesse così tanti problemi ci sarebbero un sacco di rotture?....l'unico caso riconducibile alla rottura da parte del teflon risale ad un meccanico che ha esagerato (è stato smascherato) con le percentuali immesse nel cambio!

    Inoltre...se i consumi diminuiscono significa che il propulsore fa meno fatica ad andare a una determinata velocità...grazie al minor sforzo generato dagli organi interni. Se fosse vero che l'usura dei metalli interni aumenta il primo segnale l'avresti proprio dai consumi e da un'eccessiva fumosità allos carico...ma questo non avviene.

    Come ti ho indicato prima...gli articoli che vengono riportati dai fari forumisti risalgono ai tempi dei primi trattamenti al teflon che...non avevano la giusta esperienza nel campo degli additivi, ora le cose sono cambiate moltissimo migliorando quello che è lo scenario degli antiattrito.

    Sai quanti ho smontato che riportavano questi articoli presi quà e la....:-)

    Ciao

    PS: sono veramente curioso di sapere come fanno a dire che la molecola di PTFE aumenta il suo volume....:-)))
     

Condividi questa Pagina