1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Vuoi sostenere in prima persona il forum? Iscriviti al nostro Virtual Club e riceverai targhetta speciale e rimozione di tutta la pubblicità, proprio tutta! Clicca Qui!

Service Cambio Liquido Freni

Discussione in 'Meccanica ed elettronica BMW' iniziata da bernardg, 5 Ottobre 2008.

  1. MAK

    MAK Secondo Pilota

    634
    6
    11 Giugno 2008
    Reputazione:
    131
    BMW F31 318d
    Quoto i colleghi qui sopra. Se è previsto dal libretto dal libretto uso e manutenzione è perché và fatto!

    E' una operazione come un'altra, come cambiare l'olio motore o un filtro... se é previsto un motivo ci sarà.

    Io avevo una E39 prima ed era già previsto il cambio olio freni, all'incirca ogni due anni e il primitivo bc già lo segnalava.

    Arrivare al punto di frenare e che il pedale vada giù a vuoto è impossibile, al limite frenerà male, questo sì. Teniamo a mente che si tratta di goccioline di acqua nell'impianto frenante...

    Ciao a tutti!
     
  2. Tornado65

    Tornado65 Secondo Pilota

    513
    13
    21 Febbraio 2008
    Reputazione:
    266
    320D E90 rest - Idea 1.9 jtd
    Ti assicuro che mi è successo con la Giulia di mio padre....la macchina aveva allora 8-9 anni di vita e non mi ero mai sognato di cambiare l'olio dei freni. Un giorno scendendo dal paese di mia madre verso Tivoli (12 Km di strada con curve e tornanti che ti invitano a strapazzare la macchina) avevo riscaldato abbastanza i freni e a un certo punto quando avevo la necessità di rallentare il pedale del freno mi andò giù ...

    Fortunatamente la macchina rallentò lo stesso perchè l'anomalia si verificò sul circuito anteriore e non su quello posteriore che mi permise di fermarmi e andare a fare una bella pi...ata per la paura presa:biggrin:
     
  3. Peresson Franco

    Peresson Franco Secondo Pilota

    596
    1
    18 Aprile 2012
    Reputazione:
    19.004
    320D touring e91
    Buona sera ieri dopo un po' di rodaggio dei dischi e pastiglie ho cominciato a provare a frena di brutto e mi sono accorto che il pedale è lungo. Avendo montato sia davanti che dietro dischi forati e baffati della tarox con le pastiglie sempre tarox volevo sostituire il fluido freni dato che avendo preso la mia e91 usata non penso sia mai stato cambiato. Vorrei sapere quanti litri devo acquistare per la mia piccola e91 320d anno 2005.

    Grazie mille per l'aiuto.
     
  4. Mauretto

    Mauretto

    27.127
    2.393
    31 Gennaio 2005
    Reputazione:
    9.916.141
    E91 330d.....e....
    Sposto in sezione Meccanica ed elettronica
     
  5. Peresson Franco

    Peresson Franco Secondo Pilota

    596
    1
    18 Aprile 2012
    Reputazione:
    19.004
    320D touring e91
    Buon giorno se mi potete indicare oltre la quantità di fluido x l'e91 e la marca perché ho visto che partono da 6€ fino ai 20€ per 250 ml. Grazie mille.

    Ps. Mi sembra di frenare con il piede sulle ruote tanto lunga è la corsa del pedale.
     
  6. &rew

    &rew Collaudatore

    360
    24
    21 Giugno 2015
    Reputazione:
    89.348
    320DE91LCI237+
    Per sola comodità e risparmio di tempo ho effettuato un copy/paste da un altro sito ma è cosa da me largamente condivisa - sono malizie da motociclisti e pistaioli.

    Mi sento in dovere di fare alcune precisazioni:
    I circuiti idraulici si basano sulla incomprimibilità del fluido che scorre al suo intern.
    Anche l'acqua è incomprimibile ma oltre una certa temperatura diventa vapore il quale NON è incomprimibile.
    Ecco che si spiega come mai quando utilizzi molto i freni (e quindi li scaldi) la corsa della leva inspiegabilmente si allunga e stranamente il giorno dopo (a impianto freno freddo) torna tutto normale.(nella migliore delle ipotesi.)
    Questo perché il calore generato dalle pastiglie si propaga prima alla pinza e poi all'olio, se questo ha umidità l'acqua contenuta diventa vapore e si formano quelle odiose bollicine d'aria.
    Più il DOT è alto e più è alta la temperatura di ebollizione.
    La dicitura "DOT" identifica il rispetto di alcune caratteristiche minime, serve per uniformare e classificare i diversi tipi di liquido freni (come API per gli oli motore).
    Un olio per poter essere marcato DOT3 o DOT4 deve superare alcune caratteristiche minime, principalmente il punto di ebollizione ed il punto di ebollizione "in umido", cioè con una certa percentuale di umidità all'interno.

    Le specifiche DOT si possono riassumere con questi valori:
    dbp ("dry boiling point") - Punto di ebollizione minimo
    DOT3: 205°C
    DOT4: 230°C
    DOT5: 250°C
    DOT5.1: 260°C

    wbp ("wet boiling point") - Punto di ebollizione minimo in umido
    DOT3: 140°C
    DOT4: 155°C
    DOT5.1: 175°C

    Aldilà dei valori assoluti che all'utente medio non dicono assolutamente niente è interessante notare come un DOT5.1 "inquinato" da umidità diventi inferiore ad un DOT3!
    La percentuale di umidità necessaria per degradare così tanto le caratteristiche mi sembra si aggiri sul 3%, quindi non serve "tanta" acqua, ma ne basta veramente poca!
    Ecco perché per mantenere l'impianto efficiente l'olio deve essere sostituito ad intervalli regolari, di solito 2 anni per il DOT3, uno per il DOT4 e sei mesi per il DOT5 o DOT5.1
    La differenza è dovuta alla diversa igroscopicità, più il "DOT" è alto e più l'olio sarà igroscopico, quindi assorbirà l'umidità più facilmente.
    Questo perche' per fare in modo di dissipare calore le molecole del polimero sono piu' piccole per aumentare la superficie "disperdente" scambiandosi calore piu' facilmente...
    Altresi' un maggior numero di molecole per mmq generera' un maggior numero di spazi ecco il perche' della maggiore igroscopicita'.
    Questo dovrebbe far riflettere, se sappiamo già che non cambieremo mai l'olio dopo 6 mesi allora è inutile, anzi controproducente utilizzare DOT5.1, molto meglio usare il DOT4.

    Su molte pompe spesso è riportata la dicitura "Only DOT3 Brake FLuid", questa dicitura è da intendersi come requisito minimo, cioè si potrà utilizzare qualsiasi olio DOT3 o superiore.
    Attenzione però, la scala corretta è DOT3 --> DOT4 --> DOT5.1, l'olio DOT5 fa categoria a se, la sua formulazione è completamente diversa, non è a base glicolica ma siliconica e questo crea incompatibilità con la maggioranza degli impianti freno.

    QUINDI CHI HA MONTATO DOT5 IN LUOGO DEL 4 SAPPIA CHE HA IL DOT5 SICURAMENTE CONTAMINATO.
    E' ALTAMENTE SCONSIGLIATO ADOPERARE IL DOT5 SENZA AVER SOSTITUITO TUTTO L'IMPIANTO COMPLETO.
    Il DOT5 essendo a base siliconica non è igroscopico, ma questo non è un pregio, anzi! L'umidità non viene assorbita ma rimane separata, un po come le gocce d'acqua nella benzina. Per questo va sostituito ancora più spesso degli altri, circa ogni 4/6 mesi o ogni 2 pistate.

    Su alcuni flaconi di olio DOT4 o simili viene scritto che è possibile miscelarlo con olio di altro tipo, questa caratteristica, valida per tutti gli oli ad esclusione del DOT5 non va presa alla lettera, significa solo che se nell'impianto rimane qualche goccia dell'olio precedente questo non creerà "reazioni strane" (cosa che invece succede col DOT5 ed è sempre riportata sulla confezione).
    E' ovvio che più l'olio è puro e non inquinato meglio sarà, una miscela di olio DOT3 e DOT4 genera olio DOT3, in quanto fanno fede le caratteristiche più basse tra i due.

    In commercio si trovano anche oli marchiati "Super DOT4", questi oli hanno caratteristiche di resistenza assimilabili al DOT5/DOT5.1 ma hanno la durata del classico DOT4.
    Io personalmente non ho ancora avuto modo di provarli, quindi non so come si comportino.

    Riassumendo:
    - MAI MESCOLARE un liquido freni con DOT diverso
    - spurgare l'impianto è semplice ma va fatto con cognizione di causa
    - misurare la quantità d'acqua nel liquido attraverso la vaschetta con un brake fluid tester (ce ne sono a partire dai 13 EUR sino a oltre i 100)
    - sostituire integralmente il liquido al bisogno (non andare oltre ai 4 anni ... poca spesa, tanta resa) con un buon DOT 4 a meno che non facciate pista (i DOT 5, 5.1 e 6 lasciateli agli esoterici)
     
    Ultima modifica: 25 Maggio 2018
    A Cartis 66, Fede84 e macs piace questo elemento.
  7. 6pistoni

    6pistoni Collaudatore

    362
    58
    30 Ottobre 2017
    Reputazione:
    104.989
    BMW 330xD
    Aggiungo la mia opinione personale: l'olio freni va cambiato ogni 2 anni per garantire la performance originali dell'impianto frenante.
    Allungare l'intervallo? e' possibile.
    Che succede? Nulla di evidente, il comando del freno diventa più spugnoso e meno reattivo = bisogna calcare di più.
    A quanto si può allungare? fino a 3-4 anni senza grossi problemi, di più eviterei.
     
  8. Winterdog

    Winterdog Presidente Onorario BMW

    5.859
    1.507
    29 Ottobre 2017
    Reputazione:
    3.733.075
    Auto a pedali
  9. &rew

    &rew Collaudatore

    360
    24
    21 Giugno 2015
    Reputazione:
    89.348
    320DE91LCI237+
  10. &rew

    &rew Collaudatore

    360
    24
    21 Giugno 2015
    Reputazione:
    89.348
    320DE91LCI237+
    Concordo
    ma nella specificità dei casi conviene misurare la quantità di acqua assorbita dalla porosità del circuito che aumenta con l'invecchiamento: una percentuale al di sotto del 2% permette di effettuare spurgo con rabbocco.
    ;)

    PS: non ho ancora capito come inserire le parole che contengono il link :-k
     
  11. macs

    macs Secondo Pilota

    570
    112
    6 Luglio 2004
    Reputazione:
    494.153
    Semplice, scrivi la parola, la selezioni col mouse e premi inserisci link, si apre una finestra dove immettere l'indirizzo, fai ok e la parola evidenziata diventa cliccabile
     
    A &rew piace questo elemento.
  12. Winterdog

    Winterdog Presidente Onorario BMW

    5.859
    1.507
    29 Ottobre 2017
    Reputazione:
    3.733.075
    Auto a pedali
    Non discuto, ma solitamente il disclaimer si mette in testa e non alla fine ;)
     
  13. &rew

    &rew Collaudatore

    360
    24
    21 Giugno 2015
    Reputazione:
    89.348
    320DE91LCI237+
  14. &rew

    &rew Collaudatore

    360
    24
    21 Giugno 2015
    Reputazione:
    89.348
    320DE91LCI237+
    AsUlike
    Corretto ed evidenziato ;)
     
  15. Winterdog

    Winterdog Presidente Onorario BMW

    5.859
    1.507
    29 Ottobre 2017
    Reputazione:
    3.733.075
    Auto a pedali
    Ottimo :biggrin:
     
  16. PasqualeBMWe93

    PasqualeBMWe93 Secondo Pilota

    524
    44
    20 Febbraio 2017
    Reputazione:
    14.255
    Bmw Serie 3 Cabrio E93 LCI
    Ragazzi ho visto meccanici in bmw cambiare l'olio senza fare lo spurgo, bensì aspiravano l'olio con una siringa (quello che era nella vaschettina) e la riempivano con quello nuovo.. così facendo quello nei tubi freni e pedale frizione rimaneva il vecchio...
     
  17. 6pistoni

    6pistoni Collaudatore

    362
    58
    30 Ottobre 2017
    Reputazione:
    104.989
    BMW 330xD
    :(
     
  18. PasqualeBMWe93

    PasqualeBMWe93 Secondo Pilota

    524
    44
    20 Febbraio 2017
    Reputazione:
    14.255
    Bmw Serie 3 Cabrio E93 LCI
    Secondo voi ha senso fare questo..?
     
  19. Cartis 66

    Cartis 66 Collaudatore

    425
    130
    1 Marzo 2015
    Ferrara
    Reputazione:
    1.481.282
    BMW 530 GT (F07)
    Facendolo ogni 2 anni, quando lo chiama il BC, spero proprio di si. Anche se non ne sono troppo convinto.
    Pensavo, o perlomeno mi auguravo, che facessero anche lo spurgo completo.
    La prossima volta chiedo la procedura.
     
  20. Winterdog

    Winterdog Presidente Onorario BMW

    5.859
    1.507
    29 Ottobre 2017
    Reputazione:
    3.733.075
    Auto a pedali
    Sul newtis (quanto sia affidabile non saprei) per la sostituzione dei fluidi di freni e frizione, si fa riferimento a spurghi completi, quindi aprendo le valvoline su pinze (oppure attuatori) e facendo uscire tutto il fluido vecchio
     

Condividi questa Pagina