1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Vuoi sostenere in prima persona il forum? Iscriviti al nostro Virtual Club e riceverai targhetta speciale e rimozione di tutta la pubblicità, proprio tutta! Clicca Qui!

BMW Serie 3 E90/E91/E92/E93 rottura pompa e iniettori 318d 143cv

Discussione in 'BMW Serie 3 E90-E91-E92-E93' iniziata da mr1182, 28 Marzo 2018.

  1. mr1182

    mr1182 Aspirante Pilota

    7
    0
    18 Gennaio 2018
    La Spezia
    Reputazione:
    0
    BMW e90 restyling
    Ciao a tutti la settimana scorsa purtroppo la mia macchina mi ha lasciato per (auto)strada. Diagnosi: rottura pompa con smeriglio e intero sistema di alimentazione andato.

    Ora mi ritrovo a dover spendere circa 2.500/3.000 euro su una macchina con 200 mila Km (in bmw, a Roma, ne volevano 5000) il che è abbastanza antipatico. Volevo farvi 2 domande:
    - non è esiste nessun modo di chiedere un risarcimento a bmw? (provo veramente tanta amarezza per aver acquistato una bmw illuso dalla loro "affidabilità")
    - considerato che dopo questo investimento penso di tenere la macchina ancora per qualche anno, c'è qualche operazione straordinaria che è bene fare per evitare altre brutte sorprese in futuro? (sino ad oggi ho fatto solo manutenzione ordinaria).
    Grazie a chi potrà aiutarmi. Gianni
     
  2. Strato1541

    Strato1541 Collaudatore

    366
    120
    19 Dicembre 2015
    Reputazione:
    2.172.882
    Bmw 430d G.C
    Salve capisco il dissenso però a quel chilometraggio dubito vi siano risarcimenti per un pezzo al quale non è stato riconosciuto un difetto di fabbrica ( cosa che avviene per la rottura della catena di distribuzione).
    Sebbene non elevatissimo parliamo comunque di un chilometraggio abbastanza elevato, alcune rotture possono accadere quindi non per difendere Bmw ma ci può stare e non si può parlare di mancanza di affidabilità visto che l'auto ha fatto molti km. Certamente rimessa a posto ne farà almeno altrettanti, salvo che bisognerà mettere mano agli ammortizzatori probabilmente se non è già stato fatto. Altre componenti soggette ad usura sono la pompa dell'acqua, sostituzione dell'olio del cambio se è automatica, sostituzione dell'olio del differenziale e controllo della tenuta delle guarnizioni cosette del genere. Chiaramente anche il turbogruppo va monitorato, visti gli stress che subisce e i km elevati.
    Il motore in oggetto è l'N47, se non è stato già fatto un richiamo per la catena di distribuzione il suo punto debole è quello, quindi va verificato.
    La mia esperienza con la 320d steptronic (motore M47 con 163cv) a quota 186.000km è positiva al momento, infatti oltre alla manutenzione ordinaria ho cambiato solo gli ammortizzatori anteriori, 1 batteria dopo 8 anni e sostanzialmente niente altro.
     
  3. mr1182

    mr1182 Aspirante Pilota

    7
    0
    18 Gennaio 2018
    La Spezia
    Reputazione:
    0
    BMW e90 restyling
    Si la macchina ha fatto abbastanza chilometri, ma facendo sempre tutta la manutenzione necessaria (sono unico proprietario) quindi il fatto di ritrovarmi con mezzo motore scassato mi da parecchio fastidio.

    Volevo fare una domanda sul famigerato argomento della catena di distribuzione: ho letto varie discussioni ma non ho capito una cosa: se fino adesso non ho avuto problemi (200km) significata che la mia non è difettosa quindi non è necessario sostituirla (basta un controllo?), oppure con questo chilometraggio è comunque consigliata la sostituzione?
     
  4. fmc000

    fmc000 Primo Pilota

    1.074
    133
    6 Settembre 2016
    Reputazione:
    560.868
    320d E91 Attiva 177HP
    Come minimo falla controllare. Poi, in base a cosa ti dicono, decidi. Il chilometraggio è abbastanza irrilevante, c'è chi la ha rifatta 3 volte in 80k km e chi non la hai rifatta con più di 300k, va abbastanza a fortuna.
     
  5. Strato1541

    Strato1541 Collaudatore

    366
    120
    19 Dicembre 2015
    Reputazione:
    2.172.882
    Bmw 430d G.C
    La catena falla controllare, dato il lavoro che deve essere fatto, il minimo è assicurarsi che sia in ordine ed eventualmente falla sostituire in correntezza commerciale se necessario.
    In merito al guasto capisco, anch'io sono unico proprietario e dal primo giorno ( a causa dei forum) ho vissuto con il terrore di rompere il turbogruppo, dato che era considerato il punto debole della mia. Tuttavia sono ai km che ho esposto sopra e al momento tutto va bene. Se dovesse rompersi più avanti non mi sentirei di incolpare nessuno, visto che l'auto ha 10 anni e quasi 190 mila km. Ne ho percorsi quasi 300 mila con altre vetture senza particolari problemi ma oltre i 200 mila spesso ci sono guasti o problemi che fanno spendere come è capitato a te.Altre volte invece va tutto bene anche oltre, d'altronde i motori sono fatti per durare circa 250 mila km. Alla fine i km se ben fatti non degradano tanto la meccanica è tutto il resto che inizia comunque a cedere e fa dire che l'auto è "arrivata". Certo rispetto ad auto più economiche devo dire che gli interni (almeno della mia) sono come nuovi e non ci sono rumori di alcun tipo, sono molto soddisfatto della vettura . Gli inconvenienti poi possono capitare e chiaramente dispiace, ma non sono eterne.
    Facci sapere come procede.
     
  6. mr1182

    mr1182 Aspirante Pilota

    7
    0
    18 Gennaio 2018
    La Spezia
    Reputazione:
    0
    BMW e90 restyling
    Ok vi farò sapere cosa dice il mio meccanico. Considerata la spesa che dovrò sostenere spero di riuscire a farci altri 100 mila km, ciò che mi terrorizza adesso è l'eventualità di restare fermo lontano da casa: per fortuna (si fa per dire ..) questa volta è accaduto a meno di 100 km e sono riuscito a far trasportare la macchina dal mio meccanico, la riflessione che ho fatto è che se però fosse accaduto a distanza di 500 km (o ancora peggio all'estero) sarei rimasto ostaggio delle officine bmw e dei loro costi...
     

Condividi questa Pagina