1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Sostieni il forum! Iscriviti al BMWpassion vClub e avrai avatar speciale e rimozione della pubblicità! Clicca Qui!

Regolazione gioco valvole M3 E36

Discussione in 'BMW Serie 3 E46' iniziata da 320i S, 26 Agosto 2004.

  1. 320i S

    320i S Amministratore Delegato BMW

    3.819
    114
    21 Agosto 2004
    Reputazione:
    84.994
    M2 N55 LCI
    Riporto la mia esperienza se può essere utile per qualcuno che ha il mio stesso motore sotto al cofano o uno della stessa famiglia.
    Insieme a mio padre (che ringrazio oltremodo) abbiamo appena terminato la regolazione del gioco valvole della mia M3 E36, infatti è previsto che intorno ai 75.000 km vengano controllati i giochi tra camme e realtiva punteria.
    Ovviamente questo sarebbe previsto farlo fare ad una officina specializzata BMW, con i costi che ne conseguono, ma perchè farlo se si ha un padre meccanico in pensione che sa fare questo lavoro quasi ad occhi chiusi?
    Ecco che in circa 6 ore il lavoro è portato a termine senza particolari problemi, visto che per l'attezzatura si può utilizzare lo stesso materiale per qualsiasi revisione di questo tipo, rimanevano soltanto due problemi: che tipo di piattelli vanno e che gioco a freddo ci deve essere tra camme e relativa punteria.
    Il secondo problema è stato risolto subito, visto che è bastato telefonare in BMW e con sorpresa i dati sono gli stessi delle M3 prodotte fino ad allora comprese le E30 e la 320iS. Quindi 0,30 mm sia per lo scarico che per l'aspirazione.
    Il primo problema non si poteva risolvere se non aprendo il coperchio valvole e una volta fatto il piattello (o regolo) calibrato è risultato essere lo stesso che il gruppo FIAT monta su molti modelli con questo tipo di punterie (es. 128), unico particolare sono molto sottili (da un minimo di 2.70 ad un massimo di 2.85), per fortuna un amico-collega di mio padre aveva piattelli simili ed è stato molto gentile a prestarci tutta la serie per poter andare avanti.
    In effetti il mio motore aveva bisogno di una messa a punto di questo genere visto che il gioco valvole era sfasato di almeno 0.15 mm per valvola, questo vuol dire che negli ultimi km il motore non dava il meglio di se!
    Alla fine dell' opera la spesa è stata di soli 14€ di piattelli (alla BMW avrebbe costato almeno 20 volte tanto!), ovvio che la manodopera offertami da mio padre verrà rincompensata con una cena il prossimo weekend!
    Grazie papà! :lol:
    Di seguito un po' di foto:
    Testa pronta per il lavoro
    [​IMG]
    [​IMG]
     
  2. 320i S

    320i S Amministratore Delegato BMW

    3.819
    114
    21 Agosto 2004
    Reputazione:
    84.994
    M2 N55 LCI
    Ops le foto non si vedono..... :evil:
     
  3. 320i S

    320i S Amministratore Delegato BMW

    3.819
    114
    21 Agosto 2004
    Reputazione:
    84.994
    M2 N55 LCI
    Ops le foto non si vedono..... :evil:
     
  4. ///M3

    ///M3 Presidente Onorario BMW

    15.823
    651
    9 Aprile 2004
    Reputazione:
    57.718
    E46 coupe & E36 vert
    Le foto con l'album di virgilio non si riescono a vedere purtroppo!!!! :cry: :cry:
     
  5. 320i S

    320i S Amministratore Delegato BMW

    3.819
    114
    21 Agosto 2004
    Reputazione:
    84.994
    M2 N55 LCI
    vediamo così

    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
     
  6. Luca318

    Luca318 Presidente Onorario BMW

    16.582
    116
    20 Novembre 2003
    Reputazione:
    12.692
    ///M3 E36 Individual
    chiede indirizzo di posta elettronica e password :frown:
     
  7. Daredevil

    Daredevil Kartista

    79
    0
    6 Luglio 2004
    Reputazione:
    10
    Re: Regolazione gioco valvole M3 E36

    ti faccio i miei complimenti.. vorrei chiederti quindi anche sulla 320 is per ocntrollare il gioco punterie posso aspettare fino a 75.000 km?

    I piatteli li avete inseriti messi con un attrezzo specifico fatto ad uncino o hai dovuto smontare le camme e sfilare tutto il resto?

    Scusa se ho detto qualche fesseria..

    ciao
    .
     
  8. 320i S

    320i S Amministratore Delegato BMW

    3.819
    114
    21 Agosto 2004
    Reputazione:
    84.994
    M2 N55 LCI
    Re: Regolazione gioco valvole M3 E36

    Grazie!
    No tranquillo anzi non hai detto fesserie
    Il gioco punterie sull' IS andrebbe fatto un po' più spesso, semplicemente perchè è un motore di concezione un po' precedente, diciamo che per mantenerlo in totale efficienza non dovresti andare oltre i 50.000 km (per la verità sarebbe bene ogni 30.000, ma in un utilizzo stradale è un po' presto se non sei sempre a collo con l'acceleratore).
    Abbiamo usato due utensili puincipali, un attrezzo ricuvo che di infila tra la cammes e la punteria per abbassare quest'ultima, e poi un un uncino vero e proprio per tenere già la sede del piattello per estrare il piattello stesso (con una calamita), quindi tutto senza somntare gli alberi a cammes (che con il doppio vanos è un bel problema!).
     
  9. Daredevil

    Daredevil Kartista

    79
    0
    6 Luglio 2004
    Reputazione:
    10
    Re: Regolazione gioco valvole M3 E36

    > che con il doppio vanos è un bel problema!).[/quote]

    Ti ringrazio per i chiarimenti... :idea:

    Il doppio vanos cosa sarebbe? un variatore di fase per l'accensione o la distribuzione?

    Il 320 IS anche ha il vanos che tu sappia?

    Grazie!!! :lol:
     
  10. ///M3

    ///M3 Presidente Onorario BMW

    15.823
    651
    9 Aprile 2004
    Reputazione:
    57.718
    E46 coupe & E36 vert
    Re: Regolazione gioco valvole M3 E36

    Ti ringrazio per i chiarimenti... :idea:

    Il doppio vanos cosa sarebbe? un variatore di fase per l'accensione o la distribuzione?

    Il 320 IS anche ha il vanos che tu sappia?

    Grazie!!! :lol:[/quote]

    Il doppio vanos è il variatore di fase sia per l'aspirazione che per lo scarico.
     
  11. Daredevil

    Daredevil Kartista

    79
    0
    6 Luglio 2004
    Reputazione:
    10
    Re: Regolazione gioco valvole M3 E36

     
  12. 320i S

    320i S Amministratore Delegato BMW

    3.819
    114
    21 Agosto 2004
    Reputazione:
    84.994
    M2 N55 LCI
    Re: Regolazione gioco valvole M3 E36

     
  13. Daredevil

    Daredevil Kartista

    79
    0
    6 Luglio 2004
    Reputazione:
    10
    Re: Regolazione gioco valvole M3 E36

    Si il sistema funziona praticamente così, la 320iS purtroppo non ce l'ha, dico purtroppo perchè altrimenti sarebbe stato un motore superlativo, praticamente al pari della S2000....[/quote]


    per un motore di concezione ventennale penso che mi posso accontentare... spero che per la registrazione valvole (quando sarà) nn mi chida molto il meccanico,,, ho il manuale di officina della m3 2300 in inglese ma sinceramente credo che l'attrezzatura per farlo costi un bel po... a parte i piattelli riamne sempre che dovrò aquistare l'attrezzo per tenere fermo il cammes e per poi liberare il piattello dalla sede e credo che serva proprio specifico della Bmw..


    Ma tu anche hai avuto un 320 is?


    Se si cosa sai dirmi, a cosa devo fare maggiormente attenzione?
    Grazie ciao
     
  14. 320i S

    320i S Amministratore Delegato BMW

    3.819
    114
    21 Agosto 2004
    Reputazione:
    84.994
    M2 N55 LCI
    Re: Regolazione gioco valvole M3 E36


    per un motore di concezione ventennale penso che mi posso accontentare... spero che per la registrazione valvole (quando sarà) nn mi chida molto il meccanico,,, ho il manuale di officina della m3 2300 in inglese ma sinceramente credo che l'attrezzatura per farlo costi un bel po... a parte i piattelli riamne sempre che dovrò aquistare l'attrezzo per tenere fermo il cammes e per poi liberare il piattello dalla sede e credo che serva proprio specifico della Bmw..


    Ma tu anche hai avuto un 320 is?


    Se si cosa sai dirmi, a cosa devo fare maggiormente attenzione?
    Grazie ciao[/quote]

    Beh gli attrezzi per fare il lavoro sono di origine FIAT per cui non c'è nulla di specifico.
    Si ho avuto una 320iS per 16 anni in casa!, era di mio padre e nel 98 me l'ha passata, diciamo che la conosco abbastanza bene, a livello di motore unica cosa da stare attenti nel tempo è lo stato dei turbi del circuito di raffreddamento, appena vedi un pò di umido cambia subito il pezzo con uno nuovo! (avrai notato come scalda il motore), il pezzo più importante dell' impianto di raffreddamento è sicuramente la pompa, io l'ho cambiata a 200.000 km per un trafilamento esterno, ed ho fatto bene perchè dentro stava per lasciarmi a piedi da un momento all' altro (e tutto sommato non costa neanche tantissimo), per il resto il motore è pressochè eterno (o quasi), trattalo bene e vedrai che fai prima a stufartene che a lasciarti a piedi.

    P.S. appena la IS diventa d'epoca me ne riprendo una! :cool: :cool:
     
  15. Daredevil

    Daredevil Kartista

    79
    0
    6 Luglio 2004
    Reputazione:
    10
    Re: Regolazione gioco valvole M3 E36

    [
    P.S. appena la IS diventa d'epoca me ne riprendo una! :cool: :cool:[/quote]

    Io invece ne ho una dell'88 ed 16 anni e 40.000 km alle spalle (3000 fatti da me).Tra 4 anni se Dio vuole anche vorrei iscriverla ad un club ed avere le dovute agevolazioni.Devo dire che si trova in ottimo stato anche xchè cmq chi la teneva era una persona una settantina d'anni...
    Ho tutte le ricevute ed i relativi timbri effettuati da un concessionario Bmw lo stesso dove la acquisto', Cmq penso che ritornando al discorso del gioco valvole nonostante abbia fatto prima e seconda ispezione nn abbiano affatto sostituito gli spessori calibrati dellle valvole ma al massimo avranno controllato il gioco vuoi perchè non ce n'era bisogno ma mi sembra strano che abbiano già effettuato tale lavoro.

    Sicuramente cmq il tizio ci è andato molto piano e da quello che vedo l'ha usata veramente poco.il motore ovviamente è abbastanza rumoroso ma credo che sia normale .Quando sarà mi armero' di spessimetro e gli attrezzi me li faro' prestare.
    L'unica cosa che cmq nn mi va giu è il perchè la BMW ha collegato la ventola sotto quadro Praticamente dopo un lungo tragitto o dopo che effettuo una manovra di parcheggio e spengo mi accorgo che se riaccendo il quadro sento l'elettroventola girare e la lascio fino a che staccca.Se mi scordassi avrei paura di bruciare la guarnizione della testata, visto che dopo averla spenta la lancetta della temperatura dell'acqua sale un po (del tutto normale).Cosa ne pensi?Posso stare tranquillo ?

    Ciao :smile:
     
  16. 320i S

    320i S Amministratore Delegato BMW

    3.819
    114
    21 Agosto 2004
    Reputazione:
    84.994
    M2 N55 LCI
    Re: Regolazione gioco valvole M3 E36

    Io invece ne ho una dell'88 ed 16 anni e 40.000 km alle spalle (3000 fatti da me).Tra 4 anni se Dio vuole anche vorrei iscriverla ad un club ed avere le dovute agevolazioni.Devo dire che si trova in ottimo stato anche xchè cmq chi la teneva era una persona una settantina d'anni...
    Ho tutte le ricevute ed i relativi timbri effettuati da un concessionario Bmw lo stesso dove la acquisto', Cmq penso che ritornando al discorso del gioco valvole nonostante abbia fatto prima e seconda ispezione nn abbiano affatto sostituito gli spessori calibrati dellle valvole ma al massimo avranno controllato il gioco vuoi perchè non ce n'era bisogno ma mi sembra strano che abbiano già effettuato tale lavoro.

    Sicuramente cmq il tizio ci è andato molto piano e da quello che vedo l'ha usata veramente poco.il motore ovviamente è abbastanza rumoroso ma credo che sia normale .Quando sarà mi armero' di spessimetro e gli attrezzi me li faro' prestare.
    L'unica cosa che cmq nn mi va giu è il perchè la BMW ha collegato la ventola sotto quadro Praticamente dopo un lungo tragitto o dopo che effettuo una manovra di parcheggio e spengo mi accorgo che se riaccendo il quadro sento l'elettroventola girare e la lascio fino a che staccca.Se mi scordassi avrei paura di bruciare la guarnizione della testata, visto che dopo averla spenta la lancetta della temperatura dell'acqua sale un po (del tutto normale).Cosa ne pensi?Posso stare tranquillo ?

    Ciao :smile:[/quote]

    A 40.000 km sarà in ottimo stato soprattutto a livello di valvole e compagnia bella, non ti preoccupare, puoi tranquillamente arrivare a 60.000 prima di controllarle.
    Per quanto riguarda il ventilatore, i due termointerruttori che la comandano (prima e seconda velocità), sono inseriti nel termostato che si trova sotto allo spinterogeno, capita che con il tempo che la prima velocità della ventola si guasti, lasciando solo la seconda a fare tutto il lavoro, ovvio che sostituire una ventola che comunque funziona è una spesa non indifferente e inutile sotto certi aspetti, a me è successo che la prima velocità si rompa, non ho fatto altro che spostare lo spinotto della seconda velocità sul primo termointerruttore, morale della favola, una volta che la temperatura va leggermente oltre il normale (temperatura di innesto prima velocità del ventilatore) parte la seconda velocità del ventilatore ed in un attimo la temperatura si abbassa e il ventilatore si spegne, ovviamente così non arriverà mai alla temperatura di innesco del secondo termointerruttore per cui avevo il motore ancora più al sicuro che in condizioni normali.
    Questo accorgimento mi ha salvato più di qualche volta quando ero incastrato in coda mentre rientravo dal mare dove come minimo stai fermo mezz'ora o ti muovi a passo d'uomo.
    C'è da dire che la prima velocità del ventilatore è pensata più per aiutare il condizionatore (mi pare che venga pure aggiunta una seconda ventola), io però il condizionatore non ce lo avevo per potevo farne a meno della prima velocità.
    Il fenomeno che mi hai descritto (ventola che si riaccende appena rimetti in moto a motore molto caldo) è normale, perchè i due termointerruttori sono sul termostato e non sulla testata.
    Quando tu spegni il motore il calore della testa continua a scaldare l'acqua (si dice inerzia termica), ma effettivamente la temperatura della testata si abbassa perchè cede calore all'acqua, ovviamente oltre all' acqua, si scaldano anche i termoniterruttori della ventola (e il bulbo della temperatura indicata nel cruscotto) quindi al riavvio vedi la temperatura anche più alta di prima, con la ventola che parte, ma alla fine la testa e il monoblocco sono più freddi di prima (che è quello che più interessa no?).
    Spero di essermi spiegato beneo ;)
     
  17. Daredevil

    Daredevil Kartista

    79
    0
    6 Luglio 2004
    Reputazione:
    10
    Re: Regolazione gioco valvole M3 E36

    [
    A 40.000 km sarà in ottimo stato soprattutto a livello di valvole e compagnia bella, non ti preoccupare, puoi tranquillamente arrivare a 60.000 prima di controllarle.
    Per quanto riguarda il ventilatore, i due termointerruttori che la comandano (prima e seconda velocità), sono inseriti nel termostato che si trova sotto allo spinterogeno, capita che con il tempo che la prima velocità della ventola si guasti, lasciando solo la seconda a fare tutto il lavoro, ovvio che sostituire una ventola che comunque funziona è una spesa non indifferente e inutile sotto certi aspetti, a me è successo che la prima velocità si rompa, non ho fatto altro che spostare lo spinotto della seconda velocità sul primo termointerruttore, morale della favola, una volta che la temperatura va leggermente oltre il normale (temperatura di innesto prima velocità del ventilatore) parte la seconda velocità del ventilatore ed in un attimo la temperatura si abbassa e il ventilatore si spegne, ovviamente così non arriverà mai alla temperatura di innesco del secondo termointerruttore per cui avevo il motore ancora più al sicuro che in condizioni normali.
    Questo accorgimento mi ha salvato più di qualche volta quando ero incastrato in coda mentre rientravo dal mare dove come minimo stai fermo mezz'ora o ti muovi a passo d'uomo.
    C'è da dire che la prima velocità del ventilatore è pensata più per aiutare il condizionatore (mi pare che venga pure aggiunta una seconda ventola), io però il condizionatore non ce lo avevo per potevo farne a meno della prima velocità.
    Il fenomeno che mi hai descritto (ventola che si riaccende appena rimetti in moto a motore molto caldo) è normale, perchè i due termointerruttori sono sul termostato e non sulla testata.
    Quando tu spegni il motore il calore della testa continua a scaldare l'acqua (si dice inerzia termica), ma effettivamente la temperatura della testata si abbassa perchè cede calore all'acqua, ovviamente oltre all' acqua, si scaldano anche i termoniterruttori della ventola (e il bulbo della temperatura indicata nel cruscotto) quindi al riavvio vedi la temperatura anche più alta di prima, con la ventola che parte, ma alla fine la testa e il monoblocco sono più freddi di prima (che è quello che più interessa no?).
    Spero di essermi spiegato beneo ;)[/quote]

    Sei stato esaudiente, la mia il condizionatore nn ce l'ha :frown:
    cmq ora scendo giu a dare un occhiata, e magari se riesco scatto una foto con la macchinetta digitale, ho dei dubbi per quanto riguarda l'inserimento della 2à velocità della ventola (mi sembra che il suono sia sempre lo stesso) e per saperlo devo mettermi bene con l'orecchio. Non vorrei che mi stesse funzionando solo la 1à velocità o la 2à. Cmq come dici giustamente tu basta scambiare gli spinotti e provare male che va rimetto tutto come prima con un occhio di riguardo alla lancetta della temperatura dell'acqua..
    Thanks!!!
    :redface: :razz:
     
  18. Daredevil

    Daredevil Kartista

    79
    0
    6 Luglio 2004
    Reputazione:
    10
    Re: Regolazione gioco valvole M3 E36

    Nella prima foto ci sono i due bulbi che mi hai menzionato prima, ovviamente basta scambiare le spine per sapere quale dei due attacca prima e quale dopo...

    [​IMG]


    Dopodichè la mia curiosità senza confini mi ha spinto a fotografare un altro spinotto (seconda foto) attaccato vicino a quella specie di ampolla un po + sotto di cui ignoro il funzionamento. :rolleyes: Ma l'ampolla cos'è?? :question:

    [​IMG]
    Cmunque allora è del tutto normale che solo sotto chiave (quadro acceso) l' elettroventola funzioni. Sai, abituato con le fiat mi sembra proprio strano!!
    :question:

    Un salutone e grazie di avermi dato tutte queste delucidazioni so che se mi serve un consiglio posso contare su te e gli altri!!
     
  19. 320i S

    320i S Amministratore Delegato BMW

    3.819
    114
    21 Agosto 2004
    Reputazione:
    84.994
    M2 N55 LCI
    No nella prima foto non sono quelli i bulbi, quei bulbi li vanno lasciati come sono!
    Il collegamento adesso di preciso non me lo ricordo, ma dovrebbe essere tutto sullo spinotto della seconda foto, quel bussolotto nero è il termostato dell' acqua:...
     

Condividi questa Pagina