1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Vuoi sostenere in prima persona il forum? Iscriviti al nostro Virtual Club e riceverai targhetta speciale e rimozione di tutta la pubblicità, proprio tutta! Clicca Qui!

redditometro e cv fiscali?

Discussione in 'Politica' iniziata da ZeroSwayzak, 18 Giugno 2010.

  1. 996GT3

    996GT3 Presidente Onorario BMW

    20.789
    861
    11 Novembre 2005
    Reputazione:
    80.193
    330i E91 Attiva, Mini One D
    Lo so, io dicevo come sarebbe corretto dal mio punto di vista. Però la proporzionalità dichiarazione/auto posseduta non è tanto sbagliata di principio.

    Facendo un discorso generale e ipotetico, non ti pare che in Italia ci siano troppe persone che hanno un'auto più costosa della propria dichiarazione e troppe poche persone che hanno una dichiarazione più alta del valore dell'auto?:wink:
     
  2. Ghevèn

    Ghevèn Amministratore Delegato BMW

    3.191
    211
    19 Gennaio 2009
    Reputazione:
    27.134
    E92 330d 245CV Futura StTronic
    Non vedo come potrebbe essere altrimenti; una stima recente stabilisce nel minimo del 27% il reddito non dichiarato in Italia (stime grezze precedenti lo quantificavano dal 25% al 40%). Secondo i numeri ufficiali, dovremmo esser messi come Portogallo, Irlanda e Grecia, cioè sull'orlo del fallimento; invece non è cosí e semmai la ricchezza che si osserva, specie nel nord e nel centro Italia, è paragonabile a quella di Olanda o Lussemburgo.

    C'è poi da dire che la l'indice di diffusione d'imprese e lavoratori autonomi è esorbitante in Italia rispetto al resto d'Europa, col risultato che si è consolidata un'efficiente economia/finanza clandestina, un substrato molto poco chiaro ma largamente condiviso fra chi fa parte di questo mondo tutto italiano.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Giugno 2010
  3. enricob

    enricob Presidente Onorario BMW

    17.356
    1.031
    9 Novembre 2005
    Reputazione:
    83.360
    Bmw
    sono perfettamente d'accordo :wink:
     
  4. enricob

    enricob Presidente Onorario BMW

    17.356
    1.031
    9 Novembre 2005
    Reputazione:
    83.360
    Bmw
    la mia affermazione è per semplificare il concetto. Se prendi una macchina come la mia M3 supponiamo nel 2009 essa ai fini del redditometro varrà uguale fino al 2011 mentre sappiamo benissimo che è facile che nella realtà costi molto molto meno visto la grande svalutazione :wink:
     
  5. 996GT3

    996GT3 Presidente Onorario BMW

    20.789
    861
    11 Novembre 2005
    Reputazione:
    80.193
    330i E91 Attiva, Mini One D
    O sono io che ho le mani bucate e non mi accorgo dove li spendo, oppure c'è gente che in teoria dovrebbe dichiarare 5 volte meno di me e che spende di più. Qualcosa non torna, non è per farmi i caxxi altrui, ma perchè bisogna essere in pochi a pagare tanto?
     
  6. enricob

    enricob Presidente Onorario BMW

    17.356
    1.031
    9 Novembre 2005
    Reputazione:
    83.360
    Bmw
    la cosa piu' giusta sarebbe quella di una semplificazione del sistema fiscale con un controllo piu' capillare e sistematico delle aziende, non basato su accertamenti induttivi (o almeno non solo) ma su accertamenti analitici. Magari con la trasmissione telematica all'AdE dei libri contabili insieme alla dichiarazione dei redditi e l'accesso sistematico in azienda. Oggi un'azienda congrua agli studi di settore ha ben poche possibilità di essere accertata e puo' evadere tranquillamente, un'azienda in difficoltà che occupa personale dipendente ed è indebitata è pure vessata perchè non congrua agli studi di settore ](*,)
     
  7. cesabas

    cesabas Presidente Onorario BMW

    10.550
    181
    27 Febbraio 2004
    Reputazione:
    190.864
    420d F36 190CV
    Ora hanno aggiunto anche 3 nuovi adempimenti iva che praticamente servono solo a complicare chi si occupa della gestione contabile.

    Se fosse come in America dove i pagamenti sono tutti con carta di credito il problema verrebbe seriamente ridotto, anche perchè per vendere in nero devi poter comprare in nero.

    Aldilà del redditometro è evasore anche chi non paga iva, inps, e imposte sui redditi... e chiude i bilanci delle società con un credito v/soci di 20 volte il capitale. Facile poi comprare 2 case e 3 macchine
     
  8. batmobile

    batmobile Presidente Onorario BMW

    16.069
    934
    25 Marzo 2004
    Reputazione:
    165.867
    dalla 02 alla e36.
    Marco, il problema del redditometro è che se io mi compero un 328ci e36 o una nuova 325ci ho lo stesso reddito presunto.. e il reddito è così alto che mi ci pago 3 leasing della nuova, o 15 auto usata cash](*,)
     
  9. 996GT3

    996GT3 Presidente Onorario BMW

    20.789
    861
    11 Novembre 2005
    Reputazione:
    80.193
    330i E91 Attiva, Mini One D
    Credo riguardi solo il nuovo, no?
     
  10. Ghevèn

    Ghevèn Amministratore Delegato BMW

    3.191
    211
    19 Gennaio 2009
    Reputazione:
    27.134
    E92 330d 245CV Futura StTronic
    Ai fini del redditometro conta soprattutto la spesa di mantenimento presunta; un'auto fuori garanzia costa piú di un'auto nuova; di qui la necessità di non svalutare mai troppo un'auto (max 40%) allo scopo di determinare il tenore di vita.

    Quoto. =D>

    In realtà è possibile rispondere analiticamente a un accertamento sintetico; il problema è avere i mezzi e il tempo di farlo. Deve cambiare la mentalità e dubito che ciò avvenga in breve tempo perché la situazione italiana è estremamente complessa.

    A conti fatti, il redditometro è fin troppo "lasco", tant'è vero che per il 2010 diventerà piú restrittivo. È un accertamento sintetico basato su principi statistici ed empirici, il che lo rende uno strumento generalista che mal si adatta alle sfaccettature dell'italianità. Esempio: io sono una persona che di natura non ama assumersi rischi non calcolati; quindi ho sempre stipulato assicurazioni in vari campi (oltretutto ho lavorato 7 anni nell'àmbito e quindi le conosco molto bene). Orbene, un'assicurazione sulla casa con premio di 1.000 euri, secondo il fisco, indica che, come minimo, devo avere 10.000 euro di reddito (il fattore moltiplicativo è 10) perché, secondo le statistiche, gli italiani hanno una scarsa propensione alle assicurazioni di questo tipo e quindi le stipulano solo quando godono di un reddito tale per cui non sanno piú dove spendere i soldi. Assurdo, ma è cosí. Ergo, il redditometro penalizza fortemente le persone previdenti.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Giugno 2010
  11. enricob

    enricob Presidente Onorario BMW

    17.356
    1.031
    9 Novembre 2005
    Reputazione:
    83.360
    Bmw
    non è sempre vera questa affermazione. Il dimostrare di avere disponibilità finanziaria in un conto corrente non sempre è sufficiente
     
  12. PuccioE39

    PuccioE39 Presidente Onorario BMW

    57.538
    3.642
    11 Giugno 2005
    àtilacoL
    Reputazione:
    9.996.918
    otuA
    quindi con 23cv fiscali, un fatturato lordo inferiore ai 20mila annui, e una transazione fra privati, ce l'ho nell'organo, nella remota ipotesi che mi "accertino" :lol:
     
  13. Ghevèn

    Ghevèn Amministratore Delegato BMW

    3.191
    211
    19 Gennaio 2009
    Reputazione:
    27.134
    E92 330d 245CV Futura StTronic
    No, no: non ho detto questo. Il discorso è valido solo in caso di operazioni sempre svolte alla luce del sole. Se il redditometro determina un reddito presunto di 80 e il reddito dichiarato è 50, ma il patrimonio è rimasto, da un periodo d'imposta all'altro, a 300 (e tu cerchi di fare intendere che hai un patrimonio alle spalle e quindi ti puoi permettere di spendere piú di quello che guadagni), è chiaro che ballano 30 in piú che dovrai comunque andare a giustificare. Cosa che non accade se, nel frattempo, il patrimonio è passato da 300 a 270).

    No, se hai altri redditi che lo giustifichino (per esempio redditi non tassabili, come diarie o titoli di stato).
     
  14. PuccioE39

    PuccioE39 Presidente Onorario BMW

    57.538
    3.642
    11 Giugno 2005
    àtilacoL
    Reputazione:
    9.996.918
    otuA
    e infatti non li ho, ho solo il reddito proveniente dal mio fatturato
     
  15. Ghevèn

    Ghevèn Amministratore Delegato BMW

    3.191
    211
    19 Gennaio 2009
    Reputazione:
    27.134
    E92 330d 245CV Futura StTronic
    Be', allora non ti resterebbe che dimostrare per via analitica la correttezza della tua posizione. È che è dura perché la presunzione di reddito da parte dell'AdE è difficilmente attaccabile.
     
  16. cesabas

    cesabas Presidente Onorario BMW

    10.550
    181
    27 Febbraio 2004
    Reputazione:
    190.864
    420d F36 190CV
    Non basta dimostrare quanto ha pagato quei 23cv fiscali e i suoi costi di gestione? io penso di si
     
  17. PuccioE39

    PuccioE39 Presidente Onorario BMW

    57.538
    3.642
    11 Giugno 2005
    àtilacoL
    Reputazione:
    9.996.918
    otuA
    accodandomi a quanto detto da cesabas, potrebbe bastarmi una dichiarazione in cui chi me l'ha venduta asserisce che ha percepito "tot" euro da me per quel bene?
     
  18. Ghevèn

    Ghevèn Amministratore Delegato BMW

    3.191
    211
    19 Gennaio 2009
    Reputazione:
    27.134
    E92 330d 245CV Futura StTronic
    L'importante è che si riesca a dimostrare che tanto s'è speso e tanto s'è prelevato per spendere. Comunque nulla è certo perché, per l'AdE, se hai un bene, si presume che tu lo utilizzi e l'utilizzo è quantificato dal redditometro, che è considerato strumento sufficientemente probatorio. E siccome l'utilizzo presume una riduzione patrimoniale, questa deve ritrovarsi pari pari. Se la riduzione patrimoniale è minore di quella presunta, bisogna giustificarne il perché, magari dimostrando che si sono percorsi pochi Km; altrimenti il fisco desume che tu hai pagato benzina e manutenzione con fondi occulti. Ma come fai a mostrare con prova documentale quanti Km hai percorso? È facile dimostrare di aver percorso tanti Km, ma non è per nulla vero l'opposto.

    Ora è chiaro perché è opportuno non mettersi nelle condizioni di "sforare"?
     
  19. PuccioE39

    PuccioE39 Presidente Onorario BMW

    57.538
    3.642
    11 Giugno 2005
    àtilacoL
    Reputazione:
    9.996.918
    otuA
    è arzigogolato e complicato.

    ma penso di non essere l'unico in una situazione simile.

    insomma, ho un'auto ipersvalutata, con la quale faccio mediamente 4 pieni da 80 euro al mese, assicurazione in prima classe, manutenzione c/o meccanico di fiducia.

    devo proprio buttarla e prendermi una punto (che non potrei comunque permettermi di comprare :lol:)?
     
  20. Ghevèn

    Ghevèn Amministratore Delegato BMW

    3.191
    211
    19 Gennaio 2009
    Reputazione:
    27.134
    E92 330d 245CV Futura StTronic
    Puccio, se anche il tuo redditometro finisce nella lista nera, l'AdE segue un ordine di priorità, andando a cuzzare prima chi dichiara 10K e spende per 300K. E sai quanti ce ne sono? E sai quanto "in alto" si ferma la checklist dei controllati, al momento della prescrizione dell'accertamento? ;) /emoticons/wink@2x.png 2x" width="20" height="20"> Triste a dirsi, ma non ci sono risorse per garantire un'adeguata capillarità dei controlli; se cosí fosse, tutti pagheremmo meno tasse. :rolleyes:
     

Condividi questa Pagina