1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Vuoi sostenere in prima persona il forum? Iscriviti al nostro Virtual Club e riceverai targhetta speciale e rimozione di tutta la pubblicità, proprio tutta! Clicca Qui!

redditometro e cv fiscali?

Discussione in 'Politica' iniziata da ZeroSwayzak, 18 Giugno 2010.

  1. cesabas

    cesabas Presidente Onorario BMW

    10.550
    181
    27 Febbraio 2004
    Reputazione:
    190.864
    420d F36 190CV
    per legge devi conservare i documenti per 10 anni...e la contabilità serve proprio per ricostruire l'attività aziendale
     
  2. Infinity

    Infinity

    21.476
    4.027
    22 Gennaio 2004
    Reputazione:
    32.556.737
    BMW 320d E91 LCI
    Se uno lo fa, se la cerca (o è pirla)...però poni il caso che vinci al casinò o al Superenalotto 300.000€ e ti vuoi togliere uno sfizio....
     
  3. toffa

    toffa Amministratore Delegato BMW

    4.053
    116
    6 Luglio 2006
    Reputazione:
    29.216
    320ci
    si, ma perchè tanti non riescono a pagare le rate del mutuo, purtroppo:sad:
     
  4. BMW-FOR-EVER

    BMW-FOR-EVER Presidente Onorario BMW

    13.104
    1.037
    18 Febbraio 2007
    Reputazione:
    3.012.618
    Varie
    o clienti che non pagano e quindi deve pagare i fornitori per i servizi e materiali forniti:sad:
     
  5. Rafale

    Rafale Direttore Corse

    2.090
    85
    25 Marzo 2007
    Reputazione:
    5.964
    BMW E39 528i @GPL
    giuro,non capisco dove stia il problema..l'unica cosa strana è che abbiano aspettato tanti anni a fare sta cosa..

    PS: non raccontiamoci balle: se spendi in un'auto il doppio di quel che dichiari AL LORDO in un anno di lavoro,vuol dire che:

    1)hai risparmiato per anni

    2)palesemente guadagni piu' di quel che dichiari

    3)hai ereditato,hai avuto una vincita

    nel primo caso che problema c'è..sei completamente in grado di dimostrare le tue azioni..il tuo conto in banca che è cresciuto lentamente negli anni sta li a disposizione per dimostrare la tua perfetta rispondenza alla legge :redface:

    nel terzo caso,i pagamenti delle vincite sono registrati ed il percorso del denaro è perfettamente tracciabile. :cool:

    nel secondo caso,hai commesso un illecito finanziario..e ti han beccato,razzi tuoi,magari fosse successo prima ,brava,bravissima la GdF =D>

    stiamo sempre a parlare di lotta all'evasione fiscale..e per una volta che si fa qualcosa che almeno va nella giusta direzione,ancora non va bene? :rolleyes:
     
  6. batmobile

    batmobile Presidente Onorario BMW

    16.069
    934
    25 Marzo 2004
    Reputazione:
    165.867
    dalla 02 alla e36.
    anche nel forum...
     
  7. Ghevèn

    Ghevèn Amministratore Delegato BMW

    3.191
    211
    19 Gennaio 2009
    Reputazione:
    27.134
    E92 330d 245CV Futura StTronic
    Quoto.
     
  8. enricob

    enricob Presidente Onorario BMW

    17.356
    1.031
    9 Novembre 2005
    Reputazione:
    83.360
    Bmw
    è evidente che non conosci come funziona il redditometro. E' uno strumento di accertamento induttivo per le persone fisiche private e non per imprenditori. Potenzialmente non ne sono esenti neppure i lavoratori dipendenti che in teoria in base ad un tenore di vita superiore al loro reddito potrebbero essere imprenditori occulti. Quante persone operano senza partita Iva dopo il lavoro? Dipendenti pubblici che svolgono per esempio le piu' disparate professioni, professori che danno ripetizioni in nero, etc etc O anche solo dirigenti di azienda che si dilettano a fare affari immobiliari cedendo preliminari di acquisto senza dichiarare un euro di guadagno. Chiaro che è piu' facile beccare un imprenditore ma anche tra i dipendenti ci sono gli evasori. Ricordo un ricorso che feci per conto di un Ingegnere, dipendente dell'Amministrazione Provinciale, a cui fu notificato un redditometro perchè viveva in una villa con contratto di locazione. Basto' dimostrare che quel tenore di vita poteva essere sostenuto perchè oltre al reddito di lavoro dipendente aveva proventi finanziari derivanti da titoli di stato
     
  9. enricob

    enricob Presidente Onorario BMW

    17.356
    1.031
    9 Novembre 2005
    Reputazione:
    83.360
    Bmw
    non è facile come pensi. La semplice disponibilità di denaro nei conti correnti non basta a dimostrare che potevi permetterti la spesa. E' molto piu' complesso, se vuoi ti esemplifico un caso
     
  10. Rafale

    Rafale Direttore Corse

    2.090
    85
    25 Marzo 2007
    Reputazione:
    5.964
    BMW E39 528i @GPL
    capisco possano anche esserci casi particolari,ma mi sembra evidente che lo strumento nasce per evudenziare storture lampanti,le stesse delle quali la stragrande maggioranza delle persone non ha certo modo di doversi preoccupare..io stesso ,operaio metalmeccanico giro con mezzo di grossa cilindrata (ovvio,l'ho presa usata e posso dimostrare quanto poco l'ho pagata,fatture alla mano)..andassi a ordinarmi una 545i nuova il dubbio sorgerebbe lecito (fino a mia giustificazione)..:rolleyes:

    naturalmente non scordo che siamo in italia e gli episodi kafkiani possono succedere,me ne rendo conto..solo son convinto saranno decisamente una ristretta minoranza,quindi ben venga l'applicazione (anche tardiva,a quel che mi dici) di questo strumento..
     
  11. cesabas

    cesabas Presidente Onorario BMW

    10.550
    181
    27 Febbraio 2004
    Reputazione:
    190.864
    420d F36 190CV
    perchè il redditometro non vale per chi ha una partita iva?

    La mia risposta era relavita a questa affermazione

    Tutti i contribuenti possono essere monitorati dal redditometro, ovviamente non ti accertano il reddito d'impresa, ma quale secondo le stime delle spese possa essere la tua capacità contributiva... ovvio quindi che vengono accertati tutti i redditi
     
    Ultima modifica di un moderatore: 19 Giugno 2010
  12. LORD_E81

    LORD_E81 Direttore Corse

    1.858
    159
    18 Aprile 2010
    Reputazione:
    28.086
    BMW
    Alla fine è sempre così chi ci rimette è sempre il cittadino!
     
  13. cesabas

    cesabas Presidente Onorario BMW

    10.550
    181
    27 Febbraio 2004
    Reputazione:
    190.864
    420d F36 190CV
    A volte mi chiedo dove sia il problema, se si hanno le carte in regole non si ha alcun tipo di problema a dimostrare la propria liceaità.

    Il redditometro parte dalle spese per desumere un ipotetico reddito stimato. Mi auguro solo che chi abbia fatto nero sia stato poco furbo da comprare beni tracciabili.

    Chi fa nero sa che oltre a "fregare lo stato", frega milioni di compaesani che pagano regolarmente le tasse

    Facile arricchirsi così, la legge è fin troppo tenera con gli evasori.
     
  14. LORD_E81

    LORD_E81 Direttore Corse

    1.858
    159
    18 Aprile 2010
    Reputazione:
    28.086
    BMW
    Concordo pienamente con te ma di solito le Fdo in generali in questo caso la Gdf ferma sempre chi (di solito) ha tutto in regola ed è più facile colpirlo a livello economico e giudiziario invece chi evade può stare tranquillo che se mai venisse fermato per un controllo sa come muoversi... non parlo del piccolo evasore parlo di gente che per lo stato è nullatenente e poi gira con il cu.lo sul Ferrari.
     
  15. cesabas

    cesabas Presidente Onorario BMW

    10.550
    181
    27 Febbraio 2004
    Reputazione:
    190.864
    420d F36 190CV
    hai perfettamente ragione, ma piano piano stanno uscendo anche loro

    ieri ne parlavamo allo studio, è la cultura che manca! Non ci si rende conto che farsi fatturare beni o servizi spesso permette un risparmio maggiore dell'acquisto in nero, anche se non diretto.

    L'ultima che è capitata a me è stata da un medico per una consulenza. Mi fa "sono 100€ se te le devo fatturare devi aggiungerci il 20% di iva"... Peccato queste prestazioni siano esenti.

    Quando si è accorta della gaffe mi ha fatto la ricevuta di 100€.

    Sapete che un medico che supererà tranquillamente i 75mila euro annui evade ad ogni mancata fatturazione il 43% d'imposta?
     
  16. enricob

    enricob Presidente Onorario BMW

    17.356
    1.031
    9 Novembre 2005
    Reputazione:
    83.360
    Bmw
    le tue parole non sono altro che la conferma che per uccidere una mosca si usa un cannone. Oltretutto pur ritenendo concettualmente giusto questo strumento di accertamento mi sono reso conto per esperienza diretta che viene poi applicato con delle storture evidenti. Se induttivo è, induttivo deve rimanere. Se vi sono dei limiti nel calcolo presunto allora è giusto che si passi all'accertamento analitico e non procastinare un induttivo e farlo diventare un analitico rattoppato. Vi racconto il caso in questione e poi mi direte ....
     
  17. LORD_E81

    LORD_E81 Direttore Corse

    1.858
    159
    18 Aprile 2010
    Reputazione:
    28.086
    BMW
    Qui ti sbagli le visite private non sono esenti da iva il titolare dello studio è obbligato a rilasciare una fattura invece sono esenti da iva e da pagamento le visite domiciliari NON private
     
    Ultima modifica di un moderatore: 19 Giugno 2010
  18. cesabas

    cesabas Presidente Onorario BMW

    10.550
    181
    27 Febbraio 2004
    Reputazione:
    190.864
    420d F36 190CV
    art.10 num.....bho 18??
     
  19. LORD_E81

    LORD_E81 Direttore Corse

    1.858
    159
    18 Aprile 2010
    Reputazione:
    28.086
    BMW
    :confused2 fai prima a dirmi cosa dice
     
  20. cesabas

    cesabas Presidente Onorario BMW

    10.550
    181
    27 Febbraio 2004
    Reputazione:
    190.864
    420d F36 190CV

Condividi questa Pagina