1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Sostieni il forum! Iscriviti al BMWpassion vClub e avrai avatar speciale e rimozione della pubblicità! Clicca Qui!

NOBLE m14

Discussione in 'Off-Topic' iniziata da eltractor, 29 Giugno 2004.

  1. eltractor

    eltractor Collaudatore

    414
    5
    1 Novembre 2003
    Reputazione:
    10.536
    BMW 330cd e46
    Obiettivo dichiarato: battere la concorrenza, che si chiamo Ferrari 360 Modena o Porsche 911 Turbo poco importa. Lee Noble, capo dell’omonima Casa inglese, deve avere le idee molto chiare e soprattutto deve essere davvero convinto delle potenzialità della sua ultima creazione, la M14.



    Supercar abitabile e sicura
    Sviluppata sulla base della M12, dalla quale però differisce per oltre il 95% dei componenti utilizzati, la nuova coupè inglese rappresenta il top della gamma della Noble, sia dal punto di vista delle prestazioni, sia da quello delle dotazioni e degli allestimenti.

    Gli sforzi progettuali hanno riguardato ogni aspetto del veicolo, dal miglioramento delle prestazioni, alla ricerca dei materiali, all’incremento dell’abitabilità, al raggiungimento di nuovi livelli di sicurezza attiva e passiva. La M14 risulta più lunga di ben 178mm rispetto alla più piccola M12, e questo ha consentito apprezzabili vantaggi su diversi fronti: migliore abitabilità interna, maggior spazio per i bagagli (sono disponibili ora due vani, uno all’anteriore e uno dietro il motore) e, non di meno, un miglioramento della protezione dei passeggeri in caso di impatto tanto da consentire una futura omologazione secondo le specifiche ETA.

    Anima Ford
    Il motore rappresenta un ulteriore step evolutivo del conosciuto 3 litri V6 Duratec di provenienza Ford, che equipaggia da oltre cinque anni la M12 e che garantisce adeguati livelli di affidabilità. In realtà il motore riprende le caratteristiche strutturali di quello utilizzato sulle più estreme Noble GTO-3R e M400, ma è stato dotato di una mappatura della centralina più specifica e più adatta alle caratteristiche della nuova M14, nonché di due intercooler posizionati dietro alle ruote posteriori; la potenza disponibile è quindi di 400 cavalli a 6100 giri, che permettono di toccare le 190 miglia orarie di velocità massima e di accelerare da zero a 60 miglia orari in 4.3 secondi e da 0 a 100 miglia in 9.5 secondi. Il cambio è un manuale a sei marce accoppiato ad un differenziale autobloccante.

    Gli allestimenti interni risultano curatissimi, e rappresentano un significativo progresso verso il lusso rispetto alle finiture “racing” degli altri modelli della Casa: il pellame scelto per i rivestimenti di sedili e pannelli (completati da particolari in Alcantara) è lo stesso utilizzato dalla Ferrari; la struttura dei sedili è realizzata in fibra di carbonio, per garantire leggerezza e resistenza. Sono poi disponibili dispositivi finora mai visti sulle altre Noble: alzacristalli e specchi elettrici, climatizzatore, parabrezza termico con antenna radio integrata, navigatore satellitare, display multifunzione, chiusura centralizzata, antifurto con immobiliser. Particolare attenzione è stata poi dedicata all’ergonomia del posto guida, dove al posto della consueta quantità smodata di pulsanti, ne troviamo solo tre che comandano l’apertura dei vani anteriore e posteriore, e dello sportello del serbatoio. Per comandare le funzioni principali è stato previsto uno speciale volante dotato di comandi per l’attivazione dell’hazard, degli specchietti, e del display multifunzione.

    Il telaio della M14 trae origine da quello utilizzato per la M12, opportunamente adattato per le diverse esigenze che la M14 andrà a soddisfare; quindi, se da un lato lo space frame di acciaio con rinforzi in alluminio risulta molto simile a quello della progenitrice, dall’altro la carrozzeria della M14 non ne è un’evoluzione, ma appare totalmente diversa sia nel design che per i materiali utilizzati: infatti il materiale usato è la fibra composita GRP (ma in un secondo tempo potrebbe essere utilizzata anche la più comune fibra di carbonio). Come per le altre Noble le sospensioni tutte sono a doppi bracci con elementi in alluminio; lo sterzo è a cremagliera e servoassistito idraulicamente, con un rapporto particolarmente diretto.

    Pur con un aumento di peso di 70 kg rispetto alla M12, gli ingegneri della Noble hanno deciso di mantenere il potente impianto frenante da quattro dischi autoventilanti da 330mm e pinze a quattro pistoncini, privo di dispositivo antibloccaggio in frenata; è tuttavia disponibile un traction control (escludibile dal guidatore) che agisce tagliando l’alimentazione al motore. La Noble M14 è poi dotata di cerchi in lega dal design specifico per questa vettura a dieci razze da 18’’ con pneumatici Bridgestone S02 da 265/35 all’anteriore e 295/35 sull’asse posteriore.

    Il prezzo comunicato in occasione del lancio avvenuto al Birmingham Motorshow 2004 è di 74.950 sterline.

    La sfida è stata lanciata; Ferrari e Porsche vorranno raccoglierla? Dobbiamo immaginare di sì, dato che nei prossimi mesi verranno alla luce l’erede della 360 Modena e la già annunciata Porsche 997.

    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
     
  2. Davide

    Davide Presidente Onorario BMW

    25.381
    491
    20 Aprile 2004
    Reputazione:
    88.642
    130i E87
    SECAND ME ha troppa coda dopo le ruote post. mi sembra sbilanciata :rolleyes:
     
  3. freeze

    freeze Presidente Onorario BMW

    6.698
    44
    4 Gennaio 2004
    Reputazione:
    98.192
    BMW 330Ci Cabrio e46
    motore centrale pilota più spostato verso davanti per mantenere i pesi sui due assi simili...
     
  4. RiverwindMDS

    RiverwindMDS Amministratore Delegato BMW

    2.775
    1
    11 Luglio 2003
    Reputazione:
    45
    M3 E46 CABRIO
    che schifo
     
  5. Gaeel

    Gaeel Primo Pilota

    1.047
    1
    5 Agosto 2003
    Reputazione:
    10
    C'è chi la defnisce un cesso su ruote, chi la ama, chi non la considera nemmeno come concorrente di una hyunday coupè.......
    Ascoltate però lo zio e fidatevi se vi dice che nulla al mondo va più di questo catenaccio!

    =P~ :twisted:
     
  6. verdena

    verdena Amministratore Delegato BMW

    2.681
    2
    11 Maggio 2004
    Reputazione:
    707.697
    320d
    E abbastanza bruttina :frown: :frown: :frown:
     
  7. RiverwindMDS

    RiverwindMDS Amministratore Delegato BMW

    2.775
    1
    11 Luglio 2003
    Reputazione:
    45
    M3 E46 CABRIO
    Nessuno dice che non vada forte, ma fa veramente cagare!
     
  8. freeze

    freeze Presidente Onorario BMW

    6.698
    44
    4 Gennaio 2004
    Reputazione:
    98.192
    BMW 330Ci Cabrio e46
    bhe non mi sembra poi così brutta...
     
  9. angelo_crash2k

    angelo_crash2k Presidente Onorario BMW

    6.144
    14
    18 Luglio 2003
    Reputazione:
    983
    BMW 330XD (e46)
    a me fa schifo come estetica....

    rimango poi dell'avviso che chi non ha classe fa questi macchinoni con prestazioni da urlo ma che alla fin fine non ti ripagano poi molto, specie a titolo d'immagine, dei soldi spesi...

    è noto che basta che la ferrari faccia un cesso e ci appiccichi sopra il cavallino che è una macchine che ti da prestigio e classe, cosa che non credo molte altre possano darti a quel livello...

    pensavo proprio qualche giorno fa, guardando una 360modena rossa stupenda che mi sfrecciava davanti, che alla Ferrari non serve fare i motori da 1001cv, 416km/h x far parlare di se e fare qualcosa di unico...

    evidentemente alle piccole casa necessita fare gli "sboroni" in termini di prestazioni per far parlare di se e vendere... chissà poi quanto!


    cmq quella macchina d'estetica fa SCHIFUS! specie di profilo...

    sciao!
     
  10. giacomastro

    giacomastro Secondo Pilota

    706
    2
    4 Dicembre 2003
    Reputazione:
    5.225
    Molto bella come linea e grandi prestazioni..
    Il tutto a 110000 euri che per la macchina che è non sono moltissimi (nemmeno pochi ovvio)
     

Condividi questa Pagina