1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Sostieni il forum! Iscriviti al BMWpassion vClub e avrai avatar speciale e rimozione della pubblicità! Clicca Qui!

Legge di stabilità..ecco perché Renzi si definisce rottamatore

Discussione in 'BMW Classiche e storiche' iniziata da giannimpower, 18 Ottobre 2014.

  1. Mavict

    Mavict Secondo Pilota

    511
    16
    22 Settembre 2008
    Reputazione:
    12.666
    318I E36 - X1 18d sDrive XLine
    gente che ragiona con i ''piedi'' ancora prima dei numeri e che legifera su cose e fatti che IGNORA cosa pretendete che faccia?...PORCATE!questa è l'Italia!!
     
  2. CarloLP640

    CarloLP640 Collaudatore

    338
    14
    4 Ottobre 2008
    Reputazione:
    3.924
    E61 - E92 - E31 ex E36 - E38
    -
     
  3. S|<id

    S|<id Collaudatore

    347
    34
    4 Marzo 2010
    Reputazione:
    51.017
    BMW 318is Coupé
    Da L'Arena di oggi

    [​IMG]
     
  4. Bettino

    Bettino Primo Pilota

    1.133
    287
    16 Febbraio 2010
    Reputazione:
    299.367
    320d E91 LCI'09 ex E46 320CI ex E36 320i
    sì... "emendamenti per fermare la norma"...

    con quella banda di degenarati c'è ben poco da sperare !
     
  5. Franzzz

    Franzzz Presidente Onorario BMW

    7.901
    313
    27 Gennaio 2006
    Venice
    Reputazione:
    4.979.587
    M4
    sono molto pessimista "vedendo" come si comporta il nuovo dittatore del PD.......

    CMQ hanno fatto benissimo a sottolineare tutti i risvolti della medaglia e le perdite.

    Peccato che queste cose restano chiuse qui dentro e non saltano fuori verso l'opinione pubblica che queste cose non le vede.

    E' chiaro che penso che manco l'ebetino le sappia ste cose che alla fine partoriscono i suoi "tecnici incompetenti e raccomandati"

    Dinnanzi a un conto cosi' preciso solo un ebete incompetente puo' non far nulla.
     
  6. e34power

    e34power Direttore Corse

    1.981
    83
    31 Ottobre 2004
    Reputazione:
    103.652
    Car
    Io mi chiedo come diavolo hanno fatto i conti se sono 375000 le auto che usufruiscono dell'agevolazione ASI fra i 20-30 anni è veramente ridicolo l'introito che avranno le regioni considerando che la media dei cv è di circa 60. Stiamo veramente raschiando il fondo! Basterebbe una riduzione degli stipendi che ricevono i deputati e senatori! Inoltre nella legge è previsto un ulteriore aumento delle accise sui carburanti. La domanda che mi pongo è Finito di raschiare il fondo che faranno?
     
  7. Bettino

    Bettino Primo Pilota

    1.133
    287
    16 Febbraio 2010
    Reputazione:
    299.367
    320d E91 LCI'09 ex E46 320CI ex E36 320i
    io credo che alla fine tasseranno anche le biciclette...

    e non sto mica scherzando...

    si appelleranno al fatto che in qualche Paese straniero è presente la norma, e quindi, anche da noi...

    mica vogliamo stare indietro, arretarati...

    e alla fine diranno che ce lo chiede l'Europa (?)...
     
    Ultima modifica di un moderatore: 28 Ottobre 2014
  8. CarloLP640

    CarloLP640 Collaudatore

    338
    14
    4 Ottobre 2008
    Reputazione:
    3.924
    E61 - E92 - E31 ex E36 - E38
    Ragazzi qualcuno mi potrebbe aiutare a fare chiarezza?

    a quanto ho capito la situazione nelle varie regioni d'Italia è diversa.

    Io ad esempio ho una BMW 850i del 1991 ASI e non pago bollo perche la Regione Lombardia non lo prevede e pago 130€ all'anno di assicurazione RC, senza limiti di circolazione.

    Poi ho una Fiat 500L del 1968 non ASI e non pago bollo da parecchi anni, perchè superiore ai 30 anni di anzianità.

    Nelle altre regioni come funziona?
     
  9. e34power

    e34power Direttore Corse

    1.981
    83
    31 Ottobre 2004
    Reputazione:
    103.652
    Car
    Da me in Umbria praticamente uguale si paga una tassa di circolazione di 25€ per le storiche. Per le ventennali è necessaria iscrizione ad un club federato ASi.
     
  10. giannimpower

    giannimpower Collaudatore

    340
    7
    16 Gennaio 2008
    Reputazione:
    1.538
    bmw m 3 e36 3000 cc
    Da me in Calabria amara peggio..tessera di 120 ogni anno come iscrizione asi 30 euro di bollo e almeno 350 di assicurazione indipendente dalla cilindrata e dalla potenza.. quindi una panda paga quanto un m3.. io per fortuna ancora non ho vincoli di conducente o km ma qualcuno lì ha su tutti e due... e se non ho la tessera asi rinnovata non mi danno nemmeno l assicurazione anche se la mia auto da anni è già nella lista delle auto da tutelare indipendente dall.iscrizione a un club..
     
  11. Vinz

    Vinz Presidente Onorario BMW

    11.466
    265
    27 Maggio 2009
    Reputazione:
    835.289
    320i coupe' E36, 318i 4p E30
    R: Legge di stabilità..ecco perché Renzi si definisce rottamatore

    È all'incirca così dappertutto.

    La differenza è nei casi come la Toscana, dove si applica automaticamente (d'ufficio, come per la tua 500) una riduzione anche sulle ventennali, non totale ma ad es. la mia 318 da 114cv pagava 163€ in Toscana, che di certo non sono i 26€ della tassa di circolazione che si ha (aveva) con ASI. Almeno era così fino allo scorso anno.

    Riguardo l'assicurazione, la regione non c'entra nulla, o meglio non direttamente. Sono le compagnie che adeguano i costi in base alle loro stime (e al sud sono molto più care).
     
    Ultima modifica di un moderatore: 29 Ottobre 2014
  12. S|<id

    S|<id Collaudatore

    347
    34
    4 Marzo 2010
    Reputazione:
    51.017
    BMW 318is Coupé
    Se non ho interpretato male, in Lombardia le autovetture risultano esenti dal pagamento della tassa di possesso a decorrere dal 20° anno dalla loro costruzione. Quindi nel tuo caso dovresti pagare la tassa di circolazione di 30€ su entrambe. Senza bisogno di alcuna iscrizione.

    http://www.tributi.regione.lombardia.it/ds/ccurl/1017/86/2014_01_27_Tariffario.pdf

    Mentre qui in Veneto per poter essere esentati dal pagamento della tassa di possesso al compimento del 20° anno si deve iscrivere la vettura all'ASI. Una volta fatta l'iscrizione l'auto sarà esente e se utilizzata dovrà pagare una tassa di circolazione (28,40€). L'esenzione dalla tassa di possesso viene acquisita automaticamente solo al compimento del 30° anno. Successivamente, come per le ultraventennali, si dovrà pagare la tassa di circolazione solo se l'autovettura viene utilizzata.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 29 Ottobre 2014
  13. angor

    angor Primo Pilota

    1.235
    212
    4 Aprile 2007
    Reputazione:
    1.635.702
    M3 E36+M3 E46 = SUPERLUSSO
    è inutile discuterne: come è stato per l'istituzione del crimine di possesso di auto potente, anche in questo caso per il 99% di chi non ne è coinvolto si tratta di una misura dolorosa ma, tutto sommato, derivata dal comportamento scorretto dei "furbetti"...per cui, al massimo, ce la si deve prendere con questi ultimi.

    Per colpire forse 2 furbetti si va colpire un'altra fetta di mercato, si creano danni economici all'erario che poi, ovviamente, dovrà recuperare da altre parti e si toglie ancora un pezzetto di PIL.

    Già solo per questo, si dovrebbe cassare un provvedimento del genere, semplicemente senza nemmeno parlarne.

    Invece no, si discute del perchè e del percome la Uno 45 che usa il panettiere o del Vitara che usa il cacciatore....penoso.

    Ma l'importante, per il popolo beota, è andare a dormire con la bella soddisfazione di aver punito anche oggi qualche furbetto.
     
  14. S|<id

    S|<id Collaudatore

    347
    34
    4 Marzo 2010
    Reputazione:
    51.017
    BMW 318is Coupé
    Le misure di limitazione alla circolazione

    Nonostante l'ASI abbia cercato di sensibilizzare le amministrazioni comunali sull'aspetto veicoli di interesse storico e collezionistico, in molte zone d'Italia una euro 1 come la mia 318is non può circolare.

    Per es. a Padova le euro 1 sono soggette a limitazioni su tutto il territorio comunale e il fatto che il veicolo sia munito di regolare attestato + certificato ASI non consente l'esclusione dalle suddette limitazioni, se non in particolarissimi casi:

    p) autoveicoli e motoveicoli d'epoca e di interesse storico e collezionistico ai sensi dell'art. 60 del C.d.S, limitatamente ai percorsi definiti nell'ambito di manifestazioni organizzate.

    A Treviso nemmeno in questi.

    Roma idem.

    Questi sono solo alcuni esempi.

    Per quale ragione dovrei pagare una cospicua tassa di possesso, totalmente slegata dal valore attuale del bene, e inasprita dall'età del mezzo, se poi non posso essere libero di usare l'auto?

    La revisione biennale, che comprende anche il controllo dei gas di scarico, a che serve?
     
    Ultima modifica di un moderatore: 6 Novembre 2014
  15. angor

    angor Primo Pilota

    1.235
    212
    4 Aprile 2007
    Reputazione:
    1.635.702
    M3 E36+M3 E46 = SUPERLUSSO
    eh...ma non sai che l'EURO 1 INQUINA ??????

    mentre l'euro 5-6-7-8 emette solo aria pulita? anzi, dicono che addirittura l'euro 6 contribuisca nientemeno che a purificare l'aria già inquinata!

    Personalmente sono ANNI che contesto questa buffonata degli euro, dove finalmente anche diversi studi hanno evidenziato che la differenza REALE di inquinamento tra un euro 1 ed un euro 5, nello stesso ordine di cilindrata/potenza, quando esiste è di pochissimi punti percentuali.

    Per non parlare poi di quando branchi di ignoranti legiferano blocchi e regole di circolazione confondendo inquinanti locali (PM10, ma non solo) con l'altra buffonata delle emissioni CO2...per cui si combattono le polveri fini bloccando auto in base all'emissione di CO2 e incentivando l'uso di stufe a pellet...tanto che ormai in città in certi momenti sembra di essere inqualche paesino di montagna, con una bella nebbiolina di fumo che ristagna tra le case.

    Purtroppo, ormai da decenni sul tema dell'automobilismo si sfogano tutte le perversioni demagogiche delle varie amministrazioni.

    Fortunatamente, in Lombardia c'è ancora una certa resistenza a cedere a queste idiozie e gli euro 1 possono giustamente circolare....tanto che addirittura più di una volta i Presidenti della Regione sono stati denunciati (dai soliti verdi e sinistroidi vari) e anche multati per non aver emesso gli insensati provvedimenti di blocco del traffico per i superi delle PM10.
     
    A 1 persona piace questo elemento.
  16. Gioel

    Gioel Kartista

    74
    0
    5 Febbraio 2013
    Reputazione:
    10
    Alfa Romeo Gt 1300 Junior
    hanno pubblicato gli emendamenti presentati in Commissione bilancio e ce ne sono veramente tanti che chiedono di eliminare o modificare questa norma. Attenzione però, le modifiche non sono sempre favorevolissime, ad esempio ci sono alcune proposte di modifica che dicono in sostanza: se l'auto circola, paga il bollo normale. Poi ce ne sono altre intermedie, tipo bollo dimezzato, o bollo di 50 euro... e altre ancora su cui non mi sono soffermato. La cosa buona è che gli emendamenti sono stati presentati da un po' tutti gli schieramenti politici, alcuni hanno formulazioni identiche - il che vuol dire che li ha scritti un'unica fonte... insomma chi deve lavorare di lobby sta lavorando - all'inizio non li ho eliminati, poi ho preso a farlo (qui l'elenco completo). In ogni caso non prendetelo come un elenco esaustivo. Ribadisco chesi tratta di proposte di modifica, devono ancora essere discusse e votate, e sarà determinante quello che deciderà il Governo, ma visto che ci sono pressioni bipartisan speriamo bene [​IMG] .

     


    bollo agevolato per auto 20 anni





    44. 21. Marchetti

    44. 291. Pagano, Saltamartini

    44. 112. Laffranco, Catanoso, Biasotti,

    Palese, Brunetta.

    44. 341. Morani, Donati, Marco Di

    Maio.

    44. 140. Cancelleri, Caso, Castelli

    44. 50. Gianluca Pini, Fedriga, Allasia,

    Attaguile, Borghesi, Bossi, Matteo Bragantini,

    Busin, Caon, Caparini, Giancarlo

    Giorgetti, Grimoldi, Guidesi, Invernizzi,

    Marcolin, Molteni, Prataviera,

    Rondini, Simonetti.

    44. 376. Corsaro.

    44. 49. Gianluca Pini, Fedriga, Allasia,

    Attaguile, Borghesi, Bossi, Matteo Bragantini,

    Busin, Caon, Caparini, Giancarlo Giorgetti, Grimoldi, Guidesi, Invernizzi,

    Marcolin, Molteni, Prataviera,

    Rondini, Simonetti.

    44. 381. Corsaro.

    Bollo dimezzato per le 20ennali (rispetto a quelle non storiche)

    44. 20. Marchetti

    44. 340. Morani, Donati, Marco Di

    Maio.

    44. 113. Laffranco, Catanoso, Palese,

    Brunetta

    44. 22. Marco Di Stefano.

    si diventa storica a 25 anni

    44. 290. Pagano, Saltamartini.

    44. 25. Marco Di Stefano

    44. 230. Sottanelli, Librandi

    storica a 25 anni, + tassa da 50 euro per auto e 20 per moto

    44. 289. Pagano, Saltamartini.

    non l'ho capito bene, ma mi pare che mantenga la situ attuale

    Sostituire il comma 31 con il seguente:

    31. Al comma 4, dell’articolo 63, della

    legge 21 novembre 2000, n. 342, il primo

    periodo è sostituito dal seguente: « I veicoli

    di cui al comma 1 sono assoggettati, in

    caso di utilizzazione sulla pubblica strada,

    ad una tassa di circolazione forfettaria

    annua di euro 25,82 per gli autoveicoli e

    di euro 10,33 per i motoveicoli. I veicoli di

    cui al comma 2 sono assoggettati, ad una

    tassa di possesso forfettaria annua di euro

    25,82 per gli autoveicoli e di euro 10,33

    per i motoveicoli ».

    Conseguentemente, all’articolo 46,

    comma 1, tabella A, voce: Ministero dell’economia

    e delle finanze, apportare le

    seguenti variazioni:

    2015: – 79.500.000;

    2016: – 79.500.000;

    2017: – 79.500.000.

    44. 23. Marco Di Stefano

    bollo a 40 euro per auto e 20 per moto

    44. 24. Marco Di Stefano.

    altre soluzioni più complesse

    ART. 63.

    (Tasse automobilistiche e disposizioni in

    materia di reimmatricolazione per particolari

    categorie di veicoli).

    1. Sono esentati dal pagamento delle

    tasse automobilistiche gli autoveicoli ed i

    motoveicoli, esclusi quelli attualmente adibiti

    ad uso professionale, a decorrere dall’anno

    in cui si compie il venticinquesimo

    anno dalla loro costruzione. Salvo prova

    contraria, i veicoli di cui al primo periodo

    si considerano costruiti nell’anno di prima

    immatricolazione in Italia o in altro Stato.

    2. L’esenzione di cui al comma 1 è

    estesa altresì agli autoveicoli e motoveicoli,

    esclusi quelli attualmente adibiti ad uso

    professionale, per i quali fino al 31 dicembre

    2014 si è compiuto il ventesimo

    anno dalla loro costruzione. La norma di

    cui al primo periodo del presente comma

    si applica al contenzioso tributario pendente

    in materia di esenzione dalle tasse

    automobilistiche per la medesima categoria

    di veicoli.

    3. I veicoli di cui ai commi 1 e 2 sono

    assoggettati, in caso di utilizzazione sulla

    pubblica strada, ad una tassa di circolazione

    forfettaria annua di euro 50,00 per

    gli autoveicoli e di euro 20,00 per i motoveicoli.

    Per la liquidazione, la riscossione

    e l’accertamento della predetta tassa, si

    applicano, in quanto compatibili, le dispo-

    sizioni che disciplinano la tassa automobilistica,

    di cui al testo unico delle leggi

    sulle tasse automobilistiche, approvato con

    decreto del Presidente della Repubblica 5

    febbraio 1953, n. 39, e successive modificazioni.

    Per gli autoveicoli esenti ai sensi

    dei commi 1 e 2 l’imposta provinciale di

    trascrizione è fissata in euro 50,00.

    4. Per i veicoli in possesso dei requisiti

    di cui ai commi le 2 è consentita la

    reiscrizione nei rispettivi registri pubblici

    previo unico onere del pagamento da parte

    dell’attuale proprietario di tre annualità

    della tassa di circolazione forfettaria di cui

    al comma 3, maggiorate del 50 per cento.

    La reiscrizione ai sensi del presente

    comma consente il mantenimento delle

    targhe e dei documenti originari del veicolo

    e non comporta la qualificazione di

    veicolo atipico.

    Conseguentemente, dopo il comma 31,

    aggiungere il seguente:

    31-bis. È abrogato il comma 1, articolo

    18, della legge 27 dicembre 2002, n. 289.

    44. 115. Prodani, Crippa, Della Valle,

    Fantinati, Mucci, Vallascas, Da Villa,

    Castelli, Sorial, Caso, Brugnerotto,

    D’Incà, Colonnese, Cariello, Currò.

    Sostituire il comma 31 con il seguente:

    31. Al fine contrastare la crescita di

    fenomeni di evasione in relazione al pagamento

    delle tasse automobilistiche e di

    assicurare risorse certe alle Regioni è

    soppresso comma 24 dell’articolo 17 della

    legge 27 dicembre 1997, n. 449. Non è

    consentita la circolazione di veicoli non in

    regola con i relativi pagamenti ed è conseguentemente

    ripristinato l’obbligo di

    esposizione del contrassegno relativo al

    pagamento previsto dall’articolo 181 del

    decreto legislativo 30 aprile 1992, n.285,

    nonché la misura del sequestro del veicolo

    in caso di mancato pagamento del tassa

    riferita all’anno in corso e di quelle riferite

    agli anni precedenti. La misura del sequestro

    si applica anche ai veicoli utilizzati

    quali strumenti di lavoro. Per consentire

    una adeguata informazione all’utenza, con

    propri provvedimenti il Ministero delle

    infrastrutture e dei trasporti dispone un

    periodo semestrale transitorio, nel corso

    del quale è sospesa l’applicazione della

    misura del sequestro del veicolo.

    44. 288. Pagano, Saltamartini.

    Al comma 31, sopprimere le lettere a)

    e c).

    Conseguentemente:

    al medesimo comma, sostituire la lettera

    b), con la seguente:

    b) al comma 2 sostituire le parole:

    « venti anni » con le seguenti: « venticinque

    anni ».

    all’articolo 46, comma 2, aggiungere,

    infine, le seguenti parole: , ivi comprese le

    variazioni di cui al periodo successivo. Le

    dotazioni di parte corrente, relative alle

    autorizzazioni di spesa di cui alla predetta

    Tabella C sono ridotte in maniera lineare

    per un importo pari a 50 milioni di euro

    a decorrere dal 2015.

    44. 52. Gianluca Pini, Fedriga, Allasia,

    Attaguile, Borghesi, Bossi, Matteo Bragantini,

    Busin, Caon, Caparini, Giancarlo

    Giorgetti, Grimoldi, Guidesi, Invernizzi,

    Marcolin, Molteni, Prataviera,

    Rondini, Simonetti.

    Al comma 31, sopprimere le lettere a)

    e c).

    Conseguentemente:

    al medesimo comma, sostituire la lettera

    b), con la seguente:

    b) al comma 4, il primo periodo è

    sostituito con il seguente: « i veicoli di cui

    al comma 2 sono assoggettati, in caso di

    utilizzazione sulla pubblica strana, ad una

    tassa di circolazione di importo pari a

    quello della tassa di proprietà dovuto dai

    mezzi moderni »;

    all’articolo 46, comma 2, aggiungere,

    infine, le seguenti parole: , ivi comprese le

    variazioni di cui al periodo successivo. Le

    dotazioni di parte corrente, relative alle

    autorizzazioni di spesa di cui alla predetta

    Tabella C sono ridotte in maniera lineare

    per un importo pari a 50 milioni di euro

    a decorrere dal 2015.

    44. 51. Gianluca Pini, Fedriga, Allasia,

    Attaguile, Borghesi, Bossi, Matteo Bragantini,

    Busin, Caon, Caparini, Giancarlo

    Giorgetti, Grimoldi, Guidesi, Invernizzi,

    Marcolin, Molteni, Prataviera,

    Rondini, Simonetti.

    Al comma 31 sopprimere la lettera a).

    Conseguentemente:

    al medesimo comma, sostituire la lettera

    b), con la seguente:

    b) al comma 2 sostituire Se parole:

    « agli autoveicoli e » con le seguenti: « ai »;

    all’articolo 46, comma 2, aggiungere,

    infine, le seguenti parole: , ivi comprese le

    variazioni di cui al periodo successivo. Le

    dotazioni di parte corrente, relative alle

    autorizzazioni di spesa di cui alla predetta

    Tabella C sono ridotte in maniera lineare

    per un importo pari a 22 milioni di euro

    a decorrere dal 2015.

    44. 53. Gianluca Pini, Fedriga, Allasia,

    Attaguile, Borghesi, Bossi, Matteo Bragantini,

    Busin, Caon, Caparini, Giancarlo

    Giorgetti, Grimoldi, Guidesi, Invernizzi,

    Marcolin, Molteni, Prataviera,

    Rondini, Simonetti.

    Al comma 31 sopprimere la lettera a).

    Conseguentemente:

    al medesimo comma, sostituire la lettera

    b), con la seguente:

    b) al comma 2 sostituire Se parole:

    « agli autoveicoli e » con le seguenti: « ai »;

    all’articolo 17, comma 6, sostituire le

    parole: 250 milioni con le seguenti: 228

    milioni.

    44. 54. Gianluca Pini, Fedriga, Allasia,

    Attaguile, Borghesi, Bossi, Matteo Bragantini,

    Busin, Caon, Caparini, Giancarlo

    Giorgetti, Grimoldi, Guidesi, Invernizzi,

    Marcolin, Molteni, Prataviera,

    Rondini, Simonetti.

    Al comma 31 sopprimere la lettera b).

    Conseguentemente, all’articolo 46,

    comma 2, aggiungere, in fine, le parole: , ivi

    comprese le variazioni di cui al periodo

    successivo, Le dotazioni di parte corrente,

    relative alle autorizzazioni di spesa di cui

    alla predetta Tabella C sono ridotte in

    maniera lineare per un importo pari a

    78,5 milioni di euro per ciascuno degli

    anni 2014, 2015 e 2016.

    44. 241. Garofalo.

    Al comma 31, sostituire la lettera b) con

    la seguente:

    b) il comma 3 è abrogato;

    Conseguentemente, all’articolo 46,

    comma 2, aggiungere, in fine, le parole: , ivi

    comprese le variazioni di cui al periodo

    successivo. Le dotazioni relative alle autorizzazioni

    di spesa di cui alla predetta

    Tabella C sono ridotte in maniera lineare

    per un importo pari a 200 milioni di euro

    a decorrere dal 2015.

    44. 134. Cancelleri, Caso, Castelli.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 11 Novembre 2014
  17. angelfly

    angelfly Kartista

    242
    6
    11 Luglio 2007
    Reputazione:
    6.779
    bmw 318 cabrio e 36
    Nel mentre la regione piemonte sta aumentando del 10% il bollo per le macchine (tutte) che superano i 100 kw

    "2. L’esenzione di cui al comma 1 èestesa altresì agli autoveicoli e motoveicoli,

    esclusi quelli attualmente adibiti ad uso

    professionale, per i quali fino al 31 dicembre

    2014 si è compiuto il ventesimo

    anno dalla loro costruzione. La norma di

    cui al primo periodo del presente comma

    si applica al contenzioso tributario pendente

    in materia di esenzione dalle tasse

    automobilistiche per la medesima categoria del veicolo"....

    che sfiga la mia li fa il 01/01/2015
     
  18. Domi

    Domi Direttore Corse

    2.093
    24
    18 Novembre 2008
    Reputazione:
    21.680
    BMW 318 CI Coupe E46
    Anche la regione Puglia forse lo farà nel 2015, del 12%.

    Quindi non solo rischio di non avere agevolazioni sul bollo "storico", ma di pagare anche di più di oggi.

    Mollo tutto, voglio andare a piedi.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 16 Novembre 2014
  19. iceoair

    iceoair Guest

    Reputazione:
    0
    Preso dal sito ASI direttamente:

    L’ASI ha portato avanti una sua difesa a tutela dei possessori dei veicoli storici e attraverso parlamentari degli schieramenti di maggioranza e di minoranza, ha proposto gli emendamenti utili e necessari per evitare l’approvazione dell’art.44, comma 31 della Legge di Stabilità. L’indirizzo dell’ASI è quello di mantenere lo status quo, in via subordinata, quello di aumentare le tasse di circolazione attualmente in vigore, in una misura rispettosa dei diritti dei collezionisti e delle esigenze dello Stato. Attualmente gli emendamenti sono al vaglio delle Commissioni competenti.

    25 novembre 2014
     
    A 1 persona piace questo elemento.
  20. Bettino

    Bettino Primo Pilota

    1.133
    287
    16 Febbraio 2010
    Reputazione:
    299.367
    320d E91 LCI'09 ex E46 320CI ex E36 320i
    grazie per aver riportato la notizia !

    la vedo dura, comunque...

    il progetto A.C.I. di Sticchi Damiani (vero ispiratore e deus ex machina di questo provvedimento) è ormai nelle corde di questo governicchio "decisionista", teso a tassare il tassabile per i comuni cittadini, prono agli interessi di banchieri e mariuoli assortiti

    sperèm...
     

Condividi questa Pagina