la limousine di Bush | BMWpassion forum e blog
  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

la limousine di Bush

Discussione in 'Forum generale BMW' iniziata da Scorpion, 5 Giugno 2004.

  1. Scorpion

    Scorpion Kartista

    83
    0
    3 Gennaio 2004
    Reputazione:
    10
    Sembra una Cadillac come tante altre, ma pesa 4 tonnellate, resiste ai missili come un carro armato Abrams e si sposta protetta dagli F-16
    Tutti i segreti dell'auto di Bush, un'astronave con quattro ruote.

    Nella patria del motore e dell'auto, il mezzo più sicuro - dopo l'Air Force One - per il presidente degli Stati Uniti, non poteva che essere la sua macchina. Un veicolo in realtà molto diverso da una normale automobile perché la sua Cadillac DeVille limousine è una specie di astronave. Esagerazione? Giudicate voi: la "macchina", i suoi dispositivi di sicurezza e tutto ciò che nasconde sotto l'austera vernice nera è avvolta dal segreto di stato. Dal Pentagono ammettono solo che "it's equipped with state-of-the-art protection and communication systems" ("E' equipaggiata con i sistemi di protezione e di comunicazione più avanzati che ci sono"). Ma qualcosa si sa lo stesso.

    Per esempio che è dotata di un sofisticato sistema di visione notturna in grado di consentire a chi è al volante di procedere a tutta velocità con i fari spenti e in piena notte. La blindatura è talmente pesante che alla fine la macchina pesa circa 4 tonnellate, ma consente di avere la stessa resistenza a proiettili e missili di un carro armato Abrams.

    Il baricentro è bassissimo e per questo anche in caso di speronamento questa limousine si sposta di lato ma non cappotta mai, mentre un sistema di flash accecanti e di suoni oltre i 100 decibel dovrebbe paralizzare gli assaltatori. Se non dovesse bastare ci sono poi vari tipi di gas che possono essere sparati tutto intorno all'auto. Non mancano poi pneumatici speciali a prova di razzo, sistemi di sicurezza anti incendio e diversi livelli di protezione del motore. Tutta la scocca è poi progettata per avere la funzione di ariete (come avviene anche sull'Hummer, il famoso 4x4 utilizzato dal'esercito Usa dalla Guerra del Golfo in poi) per poter sfondare eventuali posti di blocco.

    Cose fantastiche, ma forse inutili: a questa macchina è impossibile avvicinarsi. Grazie a vari congegni elettronici la Limousine di Bush quando viaggia con il presidente a bordo mantiene in allerta caccia intercettori F16 che la proteggono dall'alto, seguendo come ombre ogni suo spostamento e garantendo interventi di difesa in tempi ristrettissimi. In alcuni casi oltre agli F16 ci sono anche elicotteri d'assalto pronti a intervenire.

    E già perché il cuore di questo mezzo di trasporto è l'elettronica: il presidente quando viaggia nella sua auto controlla direttamente tutte le sue forze armate e l'armamento nucleare degli Usa, oltre ad essere in stretto contatto con i suoi collaboratori in qualsiasi angolo del mondo. In più intorno alla macchina il "Cmc 600" provvede ad annullare qualsiasi impulso radio che potrebbe essere utilizzato per innescare a distanza cariche esplosive.

    Non basta ancora? Ed ecco altri angeli custodi: questa Cadillac non viaggia mai sola: nelle visite speciali (come quella di Roma) si sposta insieme ad altre vetture apparentemente identiche. In un numero ben definito: 35 unità.

    Ma se dal Pentagono mantengono il più stretto riserbo sui dispositivi tecnici di questa Cadillac DeVille, invece, si dilungano sulle descrizioni dell'interno, manco fossero concessionari pronti a vendere la macchina a qualche cliente. Si scopre così che l'interno ha sei posti, finiture in legno e pelle blu scura, sedili elettrici e un sofisticato HiFi con caricatore per 10 CD. E che la bandierina degli Usa sventola sulla destra del muso, e quella del presidente, sulla sinistra....

    ma in tutto questo mi chiedo, chi carica i cd? e soprattutto quali? e se deve andare al bagno???
     
  2. Patroclo330cd

    Patroclo330cd Aspirante Pilota

    30
    0
    3 Giugno 2004
    Reputazione:
    10
    La ho vista in tele,fantastica,ma anche troppo burina,la solita americanata.
     
  3. pericle

    pericle Kartista

    233
    0
    29 Marzo 2004
    Reputazione:
    10
    330cd
    Interessante 'sta cosa!! Sarebbe bello immaginare un optional del genere sulle nostre BMW così, quando si avvicina qualcuno con la voglia di lasciare, diciamo così, la sua firma sulla fiancata, potrebbe ricevere due bei missili dagli F16 drittidritti in cu...emh, in testa!!
     
  4. verdena

    verdena Amministratore Delegato BMW

    2.681
    2
    11 Maggio 2004
    Reputazione:
    3.944.525
    320d

    Sarebbe un ottimo antifurbo!!!! :snipersmile: :snipersmile: :snipersmile: :2gunfire: :2gunfire: :2gunfire: :usa :usa :usa :usa
     
  5. Patroclo330cd

    Patroclo330cd Aspirante Pilota

    30
    0
    3 Giugno 2004
    Reputazione:
    10
    Con tutti gli invidiosi che circolano sarebbe l'unica cosa da fare.
    Appena ritirata dopo 2giorni ho trovato una riga sulla porta sinistra lunga un metro e si vedeva che era fatta apposta. :evil: :evil: :evil:
    Un saluto.
    Nico
     
  6. roby320

    roby320 Secondo Pilota

    508
    18
    2 Aprile 2004
    Reputazione:
    1.169
    LexusCT200h
    Ci vorrebbe un circuito di telecamere che registra tutto quello che succede all'esterno della car righe botte ecc... forse i furbi e gli ignoranti la smetterebbero!!!
     
  7. M_POWER

    M_POWER Direttore Corse

    2.348
    5
    7 Giugno 2004
    Reputazione:
    33
    Bmw 123d coupè M_sport
     

Condividi questa Pagina