1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Vuoi sostenere in prima persona il forum? Iscriviti al nostro Virtual Club e riceverai targhetta speciale e rimozione di tutta la pubblicità, proprio tutta! Clicca Qui!

Finanziamento auto e costi occulti

Discussione in 'Consigli acquisti BMW e Mini' iniziata da oxonian86, 15 Gennaio 2019.

  1. oxonian86

    oxonian86 Aspirante Pilota

    5
    1
    15 Gennaio 2019
    Motta di Livenza (TV)
    Reputazione:
    0
    +393479151066
    Buonasera a tutti!!.

    mi sono iscritto da poco nel forum ma vi seguo da molto tempo.
    Mi scuso in anticipo se faccio richieste già viste ma seppur le discussioni siano molte non sono riuscito a giungere ad una conclusione sul dubbio che ho.

    Vi spiego il mio problema: sto acquistando una BMW Serie 1 usata (auto aziendale con circa 15.000 km) di fine 2017.
    è molto bella: è una 120 xdrive M sport molto ben equipaggiata (direi quasi full optional, manca solo l'adaptive cruise control per quanto mi riguarda, ad un prezzo di 30.000 euro). Da nuova, stessi optional, (tirando il prezzo) mi facevano circa 40.000 euro di prezzo mentre il configuratore BME addirittura 43.000. Quindi un bel risparmio che ho voluto cogliere subito. ah l'auto è Premium Selection 48 mesi.

    Il pagamento che avrei concordato è in parte in contanti ed in parte con finanziamento con maxirata nel quali mi hanno proposto (ma non obbligato) di includere alcune assicurazioni (tutte le principali tranne RCA, kasko e minikasko e tranne assicurazione del credito). La rata è di 400 euro e mi sembrava ragionevole.

    Vi elenco quali sono le condizioni che mi hanno proposto:
    1) acconto di circa 8.000 euro, pagato dopo qualche giorno.
    2) maxirata di 10.000 euro
    3) finanziamento del residuo in 4 anni con polizze assicurative ed una rata di 400 euro mensile.

    In concessionaria non mi hanno mai detto l'importo totale del finanziamento… ne mi hanno fatto avere documenti di supporto.
    Io, forse da ingenuo, quindi mi aspettavo, dopo il saldo dell'acconto, che l'importo finanziato fosse di 22 mila euro; con mia sorpresa invece ho visto che l'importo è di 25.000 (scoperto per caso perché ho accesso al sito Agos a cui la concessionaria si appoggia). Ben 3 mila euro in più!! seppure a parità di rata (400 euro).

    Chiamo quindi la concessionaria per chiedere spiegazioni e la risposta è stata: "l'importo in più è dovuto alle coperture assicurative ma stia tranquillo perchè la rata non cambia, sempre 400 euro".
    Ora a me tornano veramente poco i conti…. sono 750 euro l'anno di assicurazione e mi sembra uno sproposito dato che manca l'RCA... la mia compagnia assicurativa per le stesse coperture mi quota 850 euro annui. ok non tutte con franchigia zero ma parliamo di molto meno.

    Quello che vorrei chiedervi, magari a qualcuno di voi che lavora in concessionaria o ne conosce bene le procedure, è se questo modo di procedere e questi valori di assicurazione sono considerati "normali" e di prassi.
    Il tasso del finanziamento tra l'altro è del 5%... del tutto di mercato...
    Potrei chiudere un occhio ed accettare di pagare un po' di più le polizze se avessi un tasso 0 (una sorta di interesse implicito) ma non su un finanziamento con tassi di mercato…..


    Scusatemi un po' lo sfogo ma capisco ormai che le concessionarie guadagnino di più con finanziamenti ed assicurazioni rispetto alla vendita della auto ma vorrei capire se mi stanno fregando o meno..

    Detto questo ogni vostra considerazione o consiglio è benvenuta :=)
    Complimenti ancora per il forum!



    grazie mille!

    ciao
     

Condividi questa Pagina