1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Sostieni il forum! Iscriviti al BMWpassion vClub e avrai avatar speciale e rimozione della pubblicità! Clicca Qui!

Consiglio acquisto 318Ci con GPL

Discussione in 'Consigli acquisti BMW e Mini' iniziata da deltaevolution, 29 Agosto 2013.

  1. deltaevolution

    deltaevolution Aspirante Pilota

    18
    0
    29 Agosto 2013
    Reputazione:
    10
    2003 Ford Fiesta Ambiente 3p 1.2 75 cv
    Buongiorno a tutti,

    sto da mesi valutando l'acquisto di una 318Ci con impianto GPL o da installare appena acquistata.

    Facendo la tira a 3 auto in particolare (non le ho viste dal vivo, lo so che molto dipende da questa pecca), Vi chiedo consigli in merito.
    Di seguito le candidate.

    1) 318Ci del giugno 2003:

    (2.0 143CV)
    120000 Km
    impianto GPL BRC montato a febbraio 2013,
    senza sedili in pelle, senza comandi al volante

    € 4.200 (mi sembrano troppo pochi)

    Ho chiesto al venditore per quale motivo abbia montato l'impianto per venderlo mesi dopo, mi ha risposto che ha fatto il passo più lungo della gamba e, per quanto a GPL, il BMW è troppo assetato per lui; ha una punto a metano che con 8 euro fa 200 KM:sbav:
    Impianto BRC ha quindi 1,5 anni di garanzia, la macchina (dalle foto, ovviamente) pare in buone condizioni. In più è blu :lol:

    Punti di forza:
    pronta all'uso, poca spesa e se ha problemi o non mi dovesse piacere non ho speso cifrone nè fatto investimenti sull'auto (es. pagato di tasca mia impianto GPL)

    Punti negativi: no pelle; no comandi al volante (mancanza cui si può ovviare grazie alla guide già viste sul forum...); no sensori parcheggio; no volante e modanature satinate alu style (anche qui si potrebbe però provvedere ad un bel dyi...); cerchi (a mio avviso inguardabili, sicuramente vanno cambiati) Style 46..


    2) 31Ci del giugno 2000

    (1.9 118CV)
    67000Km
    impianto BRC montato a marzo 2010 (quando l'auto era a "soli" 27000 Km)
    sedili in pelle nera
    controlli al volante
    modanature e volante in marroncino finta radica (l'unico degli allestimenti dell'epoca, se non ricordo male)
    tettuccio apribile

    prezzo € 6.900, già fatti abbassare a € 6.100 (mi sembrano troppi per le ragioni che dirò)

    La vettura appare in ottimo stato, ma il venditore afferma di non aver ricevuto il libretto dal precedente proprietario; ad ogni modo è disponibile ad ogni prova sul veicolo.
    Il prezzo è comprensivo di set di gomme invernali usate una stagione già montate su set di cerchi style 44 (così mi ritrovo due set di cerchi identici, ma si può aver meno fantasia?? ](*,))

    I pro:
    mi sembra che il buon vecchio 1900 118 cv 8 valvole digerisca meglio il gas rispetto al fratello valvetronic 143 cv, consumi meno e spinga di più a bassi regimi (premetto che io non cambio mai sopra i 3000 giri/min; non mi fustigate dicendomi che mi conviene optare per un naftone, però[-X)
    Prezzo chiavi in mano, alto ma con tutto pronto per l'inverno..

    I contro:
    la macchina ha comunque ormai 13 anni anziché 10
    25 Cv in meno mi sembrano tanti (anche se i puristi mi diranno che è inutile discutere dal momento che i veri BMW sono solo a 6 cilindri etc...)
    i doppi cerchi me li compravo io con uno stile differente, magari un 135, un 96 o meglio ancora un 67....
    Il valore di impianto e set di cerchi e gomme è sovrastimato, non li si può inserire nel "pacchetto" per gonfiare troppo il prezzo finale...A mio modo di vedere, sbaglierò forse, ma parliamo di una macchina che ormai ha 13 anni, e questo un po', almeno inconsciamente, mi frena...

    3) 318ci di ottobre 2003

    (2.0 143 CV)
    53000 Km
    da gasare
    FULL optional (pelle, comandi al volante, sensori parcheggio)
    volante e modanature alu style

    € 6.000

    La vettura appare in ottimo stato, il venditore mi ha assicurato che la vettura è immacolata, e non parrebbe esserci motivo di dubitarne.
    Il prezzo mi sembra onestissimo per una vettura di simile anno, chilometraggio e stato.

    I pro: macchina fresca di motore, bella dentro e fuori, senza potenziali magagne da installazione barbare di impianto GPL.

    i contro: la spesa per installare ex novo impianto GPL e la spesa d'acquisto di gomme invernali (i cerchi magari più avanti).


    Ora, come vedrete ho cercato di essere il più analitico possibile.

    A mio modo di vedere non si può andare a caccia dell'affare a tutti i costi, e dunque si può anche spendere di più, però questo ragionamento può essere ribaltato da altri fattori.

    Ad esempio, è meglio rinunciare ai 25cv in più del valvetronic per aver un motore più gestibile? Davvero il "vecchio" 1.9 8valvole è più funzionale col gpl, e magari in generale spinge di più ai bassi regimi? Se fosse così, direi che avendo la candidata 2) il GPL già montato, sarebbe inutile spendere 2000 euro in più per rivolgersi alla candidata 3), una vettura con qualche optional in più e, qualche cavallo (forse) non molto sfruttabile e il facelift che non se n'accorge nessuno (anzi, forse il prefacelift mi convince di più).
    Anzi: non è che le coupè E46 dei primi anni (versione finta radica) erano qualitativamente superiori???
    D'altro canto, forse la candidata 3 mi fa spendere di più ma sceglierò io che tipo di impianto montare, avrò un referente di fiducia per l'installazione ed il settaggio, non dovrò smanettare per pimpare di optional la macchina...
    Da ultimo, sulla scelta 1 mi spinge il prezzo davvero basso, ed il gusto di vedere, modifiche (e guide del forum :lol:) alla mano, una vettura pagata ad un prezzo ottimo divenire un po' più simile al mio gusto.

    Mi scuso se più che una richiesta di consiglio questa si è rivelata una sessione di terapia, ma... I vostri consigli/opinioni/impressioni sono fondamentali per farmi valutare l'acquisto e le relative convenienze da altri preziosissimi e competenti punti di vista.

    Grazie a chi vorrà intervenire e spendere qualche parola in merito.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 29 Agosto 2013
  2. bmwaddicted

    bmwaddicted Direttore Corse

    1.860
    240
    15 Luglio 2013
    Reputazione:
    787.000
    M4 Competition
    Hai già detto tutto tu :eek:

    Ognuna ha pregi e difetti, segui il tuo intuito e anche il tuo "naso" provandole tutte e tre. Se conti di tenerla per molti anni, IMHO l'ultima può essere la scelta giusta così metti l'impianto che vuoi e ne segui il settaggio ecc.

    Se conti di tenerla poco, la prima può essere buona, credo che se la rivendi fra un anno in ordine ci potresti prendere quasi quello che l'hai pagata. La seconda la escluderei per prezzo troppo alto rispetto alle altre due soprattutto considerando l'età dell'auto.
     
  3. PuccioE39

    PuccioE39 Presidente Onorario BMW

    59.606
    4.964
    11 Giugno 2005
    àtilacoL
    Reputazione:
    38.974.218
    otuA
    6mila per la seconda son troppi, scendi almeno a 5500.

    i 4200 per quella gasata sembrano congrui, altro che troppo pochi.

    io darei anche meno.

    occhio al propulsore N42, deve esser stato ben manutenuto, con il suo buon olio 0w30.

    su e46 si può postmontare di tutto
     
  4. Tony Grinton

    Tony Grinton Primo Pilota

    1.135
    6
    1 Novembre 2010
    Reputazione:
    5.902
    116i a gas di petrolio putrefatto
    valutare un 320i? è più affidabile/gratificante/prestazionale del 318
     
  5. deltaevolution

    deltaevolution Aspirante Pilota

    18
    0
    29 Agosto 2013
    Reputazione:
    10
    2003 Ford Fiesta Ambiente 3p 1.2 75 cv
    Grazie per la risposta!

    Sicuramente non la terrei un anno e basta, ma la soluzione tre me la dovrebbe far tenere almeno 6-7 anni per ammortizzare, mentre come dici tu la prima soluzione può essere un buon compromesso che non mi vincoli troppo. Sulla due vedo che siamo d'accordo ancor di più!!!
     
    Ultima modifica di un moderatore: 29 Agosto 2013
  6. deltaevolution

    deltaevolution Aspirante Pilota

    18
    0
    29 Agosto 2013
    Reputazione:
    10
    2003 Ford Fiesta Ambiente 3p 1.2 75 cv
    Grazie mille per la risposta!

    Puccio, con l'attenzione sull'olio motore mi stai forse implicitamente confermando che il 1.9. 118cv è meno delicato del valvetronic?
     
  7. deltaevolution

    deltaevolution Aspirante Pilota

    18
    0
    29 Agosto 2013
    Reputazione:
    10
    2003 Ford Fiesta Ambiente 3p 1.2 75 cv
    Tony, siamo conterranei vedo....

    Grazie intanto per la risposta.

    Questa la storia delle auto da me guidate:

    2002-2003 Fiat panda 900 Fire CLX:lol:

    2003-oggi Ford Fiesta 1.2..

    Al di là di bollo, manutenzione sui due cilindri in più (anche se, considerando la ipersvalutazione dei motori corposi, forse si va in pari) temo che passare ad un 2.2. 6L 170 cv (o al vecchio 150cv) possa essere un po' troppo come entrata nel mondo delle belle macchine :confused:

    Dovresti convincermi in tutte le salse che un 6L mangia meglio il GPL e a 500K Km è come una roccia e dà meno problemi in generale....

    Se dovessimo soffermarci sulla maggior prestazionalità e gratifica, ti direi che sull'armoniosa purezza dei 6 cilindri credo potrò dissertare ad un'altra età e con un altro portafoglio...
     
    Ultima modifica di un moderatore: 29 Agosto 2013
  8. PuccioE39

    PuccioE39 Presidente Onorario BMW

    59.606
    4.964
    11 Giugno 2005
    àtilacoL
    Reputazione:
    38.974.218
    otuA
    il 118cv ha altri potenziali problemi..guarnizione testa, casi di rottura prigionieri testata (e conseguente perdita di acqua e necessario rifare guarnizione testa), prestazioni più modeste, consumi leggermente maggiori
     
    Ultima modifica di un moderatore: 31 Agosto 2013
  9. bmwaddicted

    bmwaddicted Direttore Corse

    1.860
    240
    15 Luglio 2013
    Reputazione:
    787.000
    M4 Competition
    Guarda, la mia prima auto di proprietà è stata proprio la e46 (berlina) con il 2.2 6L GPL, quindi so di cosa stiamo parlando. Non ho mai provato il 318i ma ti assicuro che il 2.2 è una roccia ed è più performante e divertente di quello che possano dire i valori sulla carta (potenza e coppia). Certo, non siamo sui livelli di coppia di un td né di potenza di un 325/330 ma il sound del 6L c'è e l'erogazione a me ha soddisfatto. Non me ne sarei mai separato se non avessi ottenuto una cifra consistente ben oltre le quotazioni, grazie alle ottime condizioni dell'auto. Se ne trovi uno e superi il "blocco psicologico", come ti hanno consigliato, il 320 è d'obbligo. Quando parli di età e portafoglio, be', io ho 26 anni e non grandissime risorse. Sono solo un appassionato pronto a fare qualche sacrificio per quello che mi piace (e mi serve anche per lavoro). E, comunque, non credo che vi sia una gran differenza di prezzi fra 318 e 320 e46 a livello di mercato dell'usato né per bollo e assicurazione.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 31 Agosto 2013
  10. Tony Grinton

    Tony Grinton Primo Pilota

    1.135
    6
    1 Novembre 2010
    Reputazione:
    5.902
    116i a gas di petrolio putrefatto
    io il 320 l'ho provato..gran motore con un sound da favola :sbav: che ti proietta a 7000 giri senza che manco te ne accorgi :sbav:

    lo trasformi a gpl senza problemi, l'unica cosa un po' fastidiosa è il prezzo del bollo :confused:

    peccato non facciano più i 2.0 6L
     
  11. PuccioE39

    PuccioE39 Presidente Onorario BMW

    59.606
    4.964
    11 Giugno 2005
    àtilacoL
    Reputazione:
    38.974.218
    otuA
    7mila no dai, ha il limitatore a 6500 :D /emoticons/biggrin@2x.png 2x" width="20" height="20">
     
  12. Ack

    Ack Presidente Onorario BMW

    6.811
    858
    11 Agosto 2008
    Reputazione:
    1.443.930
    Non più Bmw


    Quindi immagino che il consiglio che darei io ( aspetta un po' e con quei soldi ti prendi un'e92 325i da gasare ) non quagli >:>
     
  13. PuccioE39

    PuccioE39 Presidente Onorario BMW

    59.606
    4.964
    11 Giugno 2005
    àtilacoL
    Reputazione:
    38.974.218
    otuA
    beh è la verità, gli M54 hanno pochi circoscritti problemi, sicuramente meno problemi dei 4 cilindri.

    gli N42 143cv hanno potenzialmente tanti problemi, che spaziano dai sensori, alle bobine, a rari casi di catena distribuzione, alle pompe del vuoto e relative guarnizioni, al meccanismo del valvetronic (è il primissimo motore a montare la tecnologia valvetronic).

    nella nostra 318ci presa con 117mila km sono stati spesi quasi 3500 euro di manutenzione straordinaria in 24 mesi, la maggior parte dei quali coperti dalla garanzia per fortuna.

    fa te.

    i 6 cilindri nella peggiore delle ipotesi possono soffrire di problemi alle bobine (principalmente gli M52), possono soffrire cronicamente di consumi olio elevati (propulsori M54) ma è una loro caratteristica.

    difficilmente resterai a piedi o avrai grosse spese di manutenzione straordinaria con un 6L.

    però ricordati di una cosa: sono auto che costavano, tutte, tanto da nuove e le spese per ricambi e manutenzione sia meccanici che non, sono proporzionali al prezzo del nuovo.

    sei su un altro ordine di grandezza rispetto alle auto che scrivi di aver posseduto.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 2 Settembre 2013
  14. Tony Grinton

    Tony Grinton Primo Pilota

    1.135
    6
    1 Novembre 2010
    Reputazione:
    5.902
    116i a gas di petrolio putrefatto
    eppure mi sembrava di aver raggiunto effettivamente i 7 mila :mrgreen: più volte :mrgreen:
     
  15. deltaevolution

    deltaevolution Aspirante Pilota

    18
    0
    29 Agosto 2013
    Reputazione:
    10
    2003 Ford Fiesta Ambiente 3p 1.2 75 cv
    Ringrazio tutti per le risposte numerose e preziose...

    Andando con ordine: sì, sarei orientato in maniera quasi esclusiva verso un 4L.

    Pero', visto che in tanti (c'era da aspettarselo) tessete le lodi del 6L, vi chiedo: dovessi rivedere tutta la "strategia" (perchè ricordo che il consiglio era limitato alle tre alternative di cui al primo post) un 320, bollo a parte, costa uguale di manutenzione o poco più? Quanto consuma in più? Mi pare che già le ispezioni I e II siano notevolmente più care per i 6L....Figurarsi il resto della manutenzione ordinaria e, in malaugurata ipotesi, straordinaria...

    Se però mi state dicendo, come Puccio, che rischio, potenzialmente, 3.000 € di magagne su un'auto fresca fresca di 53.000 Km, allora siamo punto e a capo...

    Sul fronte delle riparazione, Puccio, ovvio che siamo su un altro livello, ci mancherebbe...Sono conscio che mantenere una BMW ed eventualmente ripararla, per quanto 4L, non può influire sul portafoglio come un'utilitaria... Certo se compro, ripeto, un'auto fresca di km e ben tenuta, non ti nascondo che non mi aspetto di fare da cavia "postuma", a distanza di dieci anni, su pregi e difetti del valvetronic degli albori...

    Per me BMW deve essere sinonimo di affidabilità...Piacere di guidare, non di riparare:wink:

    Non sono un addicted del marchio che si svenerebbe per amore della macchina...Se venissi deluso dalle magagne dell'auto, BMW non mi vede più...In fin dei conti la macchina, almeno per me, è uno strumento che mi deve portare in giro, non una bambina capricciosa da tenere anche se fa le bizze....

    Io la vedo così, non voglio sembrarvi dissacrante o irrispestoso della Vostra passione...

    Proprio per questo mio modo di vederla, tenderei a evitare i sofismi del 6L, che consideravo essere da puristi.

    Se però, ripeto, prtestazioni a parte, c'è davvero un abisso di qualità ed affidabilità rispetto ai 4L, che dovrei fare?

    Lascio perdere un'auto di 53K Km e mi pongo alla ricerca di un 6L con almeno il doppio dei kilometri?

    Qualche 4cilindrista che mi soccorra e mi rincuori c'è? :redface:

    Scherzi a parte, grazie ancora a tutti...
     
  16. PuccioE39

    PuccioE39 Presidente Onorario BMW

    59.606
    4.964
    11 Giugno 2005
    àtilacoL
    Reputazione:
    38.974.218
    otuA
    avrai 20 euro in più di olio ad ogni tagliando, la differenza sul bollo puoi calcolartela tu ma dovresti sapere che le auto a gpl pagano il bollo ridotto, ovvero tutti i kw, anche quelli oltre la soglia dei 100kW, vengono calcolati alla tariffa base.

    a titolo di puro esempio, nella ex mia 325xi gpl, il bollo costava 460euro, ma con il gpl mi costava 400euro.

    capitolo consumi: è inutile negarlo, i 6 cilindri costano di più in termini di consumi. non solo: le differenze fra i vari 6 cilindri sono minime per cui fra un 320i ed un 330i i consumi varieranno di 1 km/litro.

    per mia esperienza con una guida spensierata coi 6 cilindri a gpl sei attorno agli 8-9 con un litro, quando coi 318 sei attorno ai 10.

    per la questione dei 3mila euro post acquisto, era un esempio di ciò che è capitato a me, ma c'è chi ha preso un 143cv e per parecchi km non ci ha dovuto far nulla, e chi l'ha venduto per disperazione (si veda un posto in particolare, nella sezione E46, che si intitola "N42 altri problemi").

    va detto che di fronte all'acquisto di un'auto usata ci si confronta comunque con un'incognita. può andare benissimo come malissimo, con qualsiasi auto.

    a tal riguardo suggerisco di mantenere una quota parte del budget di acquisto per le "varie ed eventuali" che possono saltar fuori.

    voglio dire, se il tuo budget è 10mila, spendine 8 per l'auto e tieni 2000 per le eventualità.

    magari non capita niente, in tal caso meglio così.

    bmw non sono auto affidabili, o meglio non capisco chi ha dato questa nomea alle vetture dell'elica.

    si rompono come tutte le altre, hanno problemi cronici fastidiosi e a volte costosi.

    generalmente chi non ha mai avuto una bmw è sempre convinto che siano auto iperaffidabili, davvero è una cosa che non capisco.

    se la compri è perché ti piace e ti dà soddisfazioni (e credimi, te ne darà tante), non per l'affidabilità.

    detto ciò, come già affermato in precedenza, per avere meno problemi consiglio i 6 cilindri.

    e non soffermarti troppo sul kilometraggio dell'auto, non è solo quello a fare la differenza.

    ah se vuoi verificare i costi di manutenzione secondo la manutenzione ufficiale, è tutto on line.

    vai su http://www.bmw.it

    clienti bmw

    bmw value line

    scegli E46 e vedi tutti i costi di manutenzione, ordinaria e non.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 2 Settembre 2013
  17. deltaevolution

    deltaevolution Aspirante Pilota

    18
    0
    29 Agosto 2013
    Reputazione:
    10
    2003 Ford Fiesta Ambiente 3p 1.2 75 cv
    Grazie ancora, Puccio.

    Per il bollo so bene di benefici, tant'è che pensavo di muovermi sulla alimentazione c.d. monofuel con serbatoietto di benza entro i 15 litri. In Veneto c'è riduzione del 75% del bollo..

    per la verità avevo buttato un occhio, seppur distrattamente, proprio al value line; da lì mi è parso che un 6L richieda un diverso portafoglio per la manutenzione.

    Che poi ogni usato possa riservare sorprese, anche questo è fuor di discussione.

    Solo che nel caso della c.d. candidata 3 il venditore mi pare persona onesta, scrupolosa e pignolissima, che ha sempre usato l'auto per andare a lavoro (4 Km), tornare a casa in pausa pranzo, ripetere i 4+4 km nel pomeriggio e di ritorno a casa. Mi sento un po' affezionato alla storia del veicolo, che ormai (salvo sorprese) conosco a menadito... Vettura fino al 2008 con 5.000 Km in quanto acquistata da facoltosa signora che la usava come terza o quarta auto. Poi acquistata da attuale proprietario nel 2008 con le percorrenze che in cinque anni l'hanno portata a 53.000Km. In mezzo grandinata e riverniciatura di cofano e tetto, più la manutenzione ordinaria ed un segnetto sulla porta destra in un parcheggio. Il venditore mi ha persino fatto la foto hi-res del portagoggetti del tunnel centrale scollato...Onestamente, anche se trutto può essere, non so quali traumi possa aver subito con un simile utilizzo la macchina. Assumendo, ovviamente, che il kilometraggio non sia taroccato, ma ne dubito.

    Dall'altra parte ho contatti su 320 gplati che con 150000-180000 Km mi dicono che l'auto è perfetta...ma non mi pare così opportuno prendere un'auto così per portarla a 300.000 Km, anche se non dubito che con le dovute attenzioni motori così possano arrivare a kilometraggi astronomici...

    Tu dici che il kilometraggio non è tutto. A prescindere dalle dovute verifiche meccaniche, messa la macchina sul ponte a parte... Quale ritieni sarebbe un kilometraggio con un maggior margine di sicurezza su un 320 E46?

    Approfitto della tua competenza smisurata per reiterare la domanda, in termini anche generali e non sulle motorizzazioni, che ho posto in precedenza... Tra pre e post facelift ci sono differenze qualitative? C'è qualche annata da prediligere, secondo te, o la qualità ed i materiali sono stati sempre del medesimo livello, dal lontano 1998 al 2005?
     
  18. PuccioE39

    PuccioE39 Presidente Onorario BMW

    59.606
    4.964
    11 Giugno 2005
    àtilacoL
    Reputazione:
    38.974.218
    otuA
    io ho una visione molto particolare del kilometraggio.

    solitamente è l'ultima cosa che guardo in un'auto.

    se l'auto è tenuta bene e va bene e se ti piace, i km passano in secondo piano.

    è difficile per me spiegare ad una persona razionale le valutazioni che faccio per un acquisto per me del tutto irrazionale e determinato da passione ed emozioni.

    d'altra parte non posso dirti che un'auto con 50mila km sicuramente non avrà problemi mentre una con 250mila si.

    per il confronto prerest/rest, la qualità, a quel che ho visto io, è identica. i rivestimenti in stoffa delle restyling sono più carini esteticamente. la pelle è identica come fattura.

    per i benzina non ci sono da segnalare differenze evidenti nelle annate se non nel passaggio motorizzazioni benzina 6 cilindri da M52 ad M54
     
  19. PuccioE39

    PuccioE39 Presidente Onorario BMW

    59.606
    4.964
    11 Giugno 2005
    àtilacoL
    Reputazione:
    38.974.218
    otuA
    dimenticavo, se sei convinto per l'acquisto di quel 318, prendila!!!

    se ti piace, se le prestazioni ti bastano (e comunque l'N42 non è male, ha buona coppia in basso), buon acquisto!

    ricordati solo di cambiare olio spesso (almeno una volta l'anno) usando solo ed esclusivamente quello prescritto dalla casa madre (mi pare 0w30)
     
  20. Tony Grinton

    Tony Grinton Primo Pilota

    1.135
    6
    1 Novembre 2010
    Reputazione:
    5.902
    116i a gas di petrolio putrefatto
    logico informarti che per un tagliando generico (olio e filtri) puoi andare in un officina generica e già hai un risparmio...se dopo hai la possibilità del fai da te ancora meglio :mrgreen:
     

Condividi questa Pagina