lunedì , 17 febbraio 2020
Home » BMW M » SPY: riuscirà questa BMW X2 M35i ad essere una vera sportiva?

SPY: riuscirà questa BMW X2 M35i ad essere una vera sportiva?

La prossima BMW X2 è stata già pesantemente criticata dagli appassionati per la sua trazione anteriore e per il suo aspetto troppo giovanile, tanto da additarla come “un passo verso la direzione sbagliata per BMW”.

In ogni caso, se c’è una versione di questa X2 che sicuramente interesserà anche i più scettici è la possibile versione M Performance. Un prototipo di questa versione della BMW X2 è stato avvistato durante dei test invernali e il suo possibile nome sarebbe BMW X2 M35i. 

In queste foto, vediamo una BMW X2 con un paraurti frontale più sportivo, doppi scarichi e gomme più larghe, tutti particolari che di solito stanno ad indicare proprio un modello M Performance; tuttavia, il particolare più significativo sono sicuramente le pinze dei freni di colore blu, considerati anche i due pistoncini che indicherebbero una vera versione M Performance e non una X2 con pacchetto M Sport. Questa BMW X2 sembra anche più bassa rispetto alla versione standard.

Ecco perchè siamo quasi certi che questa sarà la versione M35i. Secondo le nostre fonti, la X2 M35i monterà una nuova versione del motore B48, rinominato B48A20T1 per l’occasione. Questo motore è un 2000cc a quattro cilindri turbo che dovrebbe erogare una potenza di circa 300 cavalli. Il motore sarà accoppiato a un cambio automatico a otto rapporti Aisin e a una trazione integrale. La vettura dovrebbe essere abbastanza veloce, con le previsioni che azzardano uno 0-100 in circa cinque secondi o poco più.

Questa X2 M35i potrebbe diventare la prima SAV  sportiva in assoluto entry level, grazie alla sua potenza, alla trazione intagrale e alle quasi certe dinamiche di guida e sportività. Certo, come “due volumi” è piuttosto generosa nelle dimensioni, ma non così tanto come potrebbe sembrare. Con un look sportivo, 300 cavalli e delle migliorate dinamiche di guida, questa BMW X2 M35i potrebbe far cambiare idea a molti dei suoi detrattori.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW dona $600.000 per aiutare l’Australia devastata dalle fiamme

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Il mese scorso si è verificata ...

I veicoli elettrici superano il cambio manuale – L’inizio della fine?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn I veicoli elettrici non occupano gran ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *