Home » BMW M » SPY: BMW X5 M G05 durante dei test. Sfoggia un look aggressivo

SPY: BMW X5 M G05 durante dei test. Sfoggia un look aggressivo

Settimana scorsa abbiamo dato un’occhiata alla prossima BMW X5, avvistata durante dei test all’aperto. Nonostante il camuffamento, siamo riusciti a carpire alcuni particolari sull’aspetto esteriore, così come dei nuovi elementi di design. Oggi è stata scoperta un’altra versione della prossima BMW X5 durante dei test, ma stavolta si tratta di un modello molto più interessante. Abbiamo di fronte difatti la rabbiosa e performante BMW X5 M G05.

Questa BMW X5 M G05 è coperta da un pesante camuffamento, quindi non riusciamo a ottenere molte informazioni in più rispetto a quante ne abbiamo carpite dal modello avvistato qualche giorno fa. Tuttavia, riusciamo a capire già da adesso come questo modello sia molto più aggressivo; anche con il camuffamento, riusciamo a vedere un assetto più ribassato e le larghe gomme invernali Michelin. Sul frontale sembra essere montata una gomma con spalla 295, mentre sul retro immaginiamo che la spalla sia maggiorata a circa 315.

Sono presenti anche delle grandi prese d’aria e dei dischi del freno molto possenti. Proprio da questo si capisce che non stiamo parlando di una versione “performance” della X5 anche perchè al posteriore ha i quattro scarichi presenti su tutte le varianti prodotte dalla divisione M.

Ad alimentare questo mostruoso SUV probabilmente sarà lo stesso motore 4400cc twin-turbo V8 che sta alla base della nuova BMW M5 F90. Ciò vorrà dire che troveremo a bordo ben 600 cavalli e 750 Nm di coppia, oltre che un cambio automatico a otto rapporti e a una trazione integrale. Ciò che non sappiamo è se verrà replicato anche su questa X5 M l’innovativo sistema xDrive montato sulla BMW M5, che consente di cambiare trazione da quella integrale a quella posteriore in qualsiasi momento.

Anche se una trazione posteriore su un SUV da 600 cavalli non avrebbe molto senso, sarebbe dannatamente divertente sgommare per strada con una bestia del genere. Inoltre, sicuramente l’auto sarebbe più efficiente durante l’uso in città se venisse inserita la modalità a trazione posteriore. Staremo a vedere cosa succederà.

About BMWPassion

Vedi anche

Non solo Serie 5: anche Serie 1, 2 e X1, X5, X6, X7 e i3 hanno delle novità

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La serie di estesi aggiornamenti di ...

BMW Serie 5 Restyling – la prima della classe si rinnova

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La BMW Serie 5 Restyling entra ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *