mercoledì , 17 luglio 2019
Home » BMW NEWS » SPY: BMW Serie 7 restyling durante dei test, ecco il nuovo quadro strumenti digitale

SPY: BMW Serie 7 restyling durante dei test, ecco il nuovo quadro strumenti digitale

Tutte le BMW basate sulla nuova piattaforma CLAR (Cluster Architecture) sono davvero ottime. La nuova Serie 5 è superba e la nuova X3 M40i è una delle BMW più divertenti in circolazione. Tuttavia, se c’è un anello debole nella “catena CLAR”, è la Serie 7. Non che la Serie 7 sia un brutto veicolo, ma non è degna di essere chiamata “ammiraglia” come le due auto citate precedentemente. La Serie 7 è stata la prima vettura in assoluto a sfruttare la piattaforma CLAR, quindi magari BMW aveva bisogno di un po’ di tempo in più per riuscire a sfruttare tutto il potenziale di questo pianale. A parte questo, uno dei motivi principali che non ha fatto amare questa Serie 7 al pubblico è il suo design e proprio per questo potrebbe arrivare presto una Serie 7 restyling, come quello che è appena stato scoperto e immortalato in queste foto spia.

 

In queste nuove foto spia, possiamo vedere la BMW Serie 7 restyling con alcune aggiunte interessanti. Per esempio, i fari frontali e posteriori sembrano “presi in prestito” dalla prossima BMW Serie 8, il che è una buona cosa, dato che la prossima Serie 8 si sta facendo attendere con piacere. I fari frontali sembrano possedere i così detti “halo rings” molto simili a quelli della, per l’appunto, Serie 8. C’è molto camuffamento attorno proprio ai fari frontali, quindi purtroppo è ancora difficile scrutarne perfettamente le forme.

Sul retro possiamo intravedere un design delle luci tutto nuovo, con fari più sottili – forse ispirati dalla forma a L dei fari della Serie 8 – e con luci OLED, in modo da competere con l’Audi A8 e la Mercedes-Benz classe S. Ad essere onesti, forse la coda della Serie 7 è proprio il suo lato peggiore, quindi una rinfrescata è sicuramente la benvenuta. Non sappiamo se gli inserti orizzontali cromati rimarranno, ma sinceramente speriamo di no. Sotto le luci posteriori, sembrerebbero essere presenti dei nuovi scarichi più sportivi.

Il cambiamento più innovativo, tuttavia, lo troviamo all’interno. Per la prima volta, possiamo dare uno sguardo al nuovo quadro strumenti totalmente digitale della BMW Serie 7, una cosa che attendevamo di vedere fin dalla sua presentazione a bordo del concept Serie 8 e fin dalla sua prima comparsa nelle foto spia della Serie 3 e della BMW Z4. Grazie a queste nuove foto spia, possiamo finalmente dare uno sguardo ravvicinato al nuovissimo quadro strumenti, che sembra davvero favoloso. Sono ancora presenti due quadranti digitali, ma sono in forma esagonale e occupano praticamente tutto il quadro strumenti. Attorno a questi quadranti sono stati collocati dei piccoli indicatori della benzina e della temperatura del liquido di raffreddamento. Sono disponibili anche delle informazioni sulle performance, come i cavalli e la coppia, e quasi sicuramente queste informazioni saranno personalizzabili.

Ci piace la forma esagonale di questo quadro strumenti, che ha un aspetto davvero high-tech. Il quadro strumenti digitale che preferiamo attualmente sul mercato è quello dell’Audi Virtual Cockpit, anche se al suo interno i quadranti digitali sembrano un po’ “standard”. Questo al contrario ha un aspetto molto più futuristico, più adatto a un quadro strumenti totalmente digitale. Non sappiamo se saranno disponibili più viste intercambiabili come succede sul Virtual Cockpit, ma già questa vista è sicuramente stupenda.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

Esisterà un successore della BMW i3?

BMW: “Un successore della BMW i3? Difficile a dirsi..”

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Il futuro della BMW i3 è ...

Motore della BMW M3 per la Toyota Supra?

In arrivo il motore della BMW M3 per la Supra?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Di recente, Autocar ha avuto l’opportunità ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *