martedì , 13 novembre 2018
Home » Mercato » Preis der Nationalgalerie 2015: BMW Partner ufficiale

Preis der Nationalgalerie 2015: BMW Partner ufficiale

Preis der Nationalgalerie 2015

Preis der Nationalgalerie 2015 vinto da Anne Imhof, Bastian Günther riceve il premio per la cinematografia. BMW è partner esclusivo ed ufficiale.

Preis der Nationalgalerie: un grande evento la sera del 18 settembre, 2015 alla presenza di Ministro di Stato della Cultura Monika Grütters il vincitore del Preis der Nationalgalerie è stato annunciato in una cerimonia di premiazione presso l’Hamburger Bahnhof – Museum für Gegenwart – Berlin.

La Giuria con Bernard Blistene, direttore del Musée National d’Art Moderne, Centre Pompidou di Parigi, Manuel Borja-Villel, direttore del Museo Nazionale Centro d’Arte Reina Sofía, Madrid, ElenaFilipovic, direttore della Kunsthalle di Basilea; Udo Kittelmann , direttore della Nationalgalerie, Staatliche Museen zu Berlin und Gabriele Knapstein, responsabile mostre al Hamburger Bahnhof, deciso, dopo intense discussioni a premio Anne Imhof (nati 1978 a Gießen, vive e lavora a Francoforte / Main e Parigi) con il premio.

Con il premio Anne Imhof riceve l’impegno ad avere una mostra personale in una delle posizione della Nationalgalerie nel prossimo anno, così come una vasta pubblicazione sul suo lavoro e relativa mostra.

Motivazione della giuria:

“Dopo una vivace discussione sia del lavoro qui presentato e l’opera complessiva dei quattro candidati la giuria ha votato per Anne Imhof. La complessità delle sue opere in diverse fonti e dei media – tra i quali cinema, arti visive ed installazioni prestazionali – coinvolge il pubblico in un flusso di immagini ed in un’esperienza di una temporalità diversa. Tra teatralità e l’immagine Anne Imhof articola una nuova posizione che ha convinto la giuria “.

In collaborazione con la Deutsche Filmakademie è stato assegnato il Förderpreis für Filmkunst per la terza volta. Bastian Günther (nato 1974 a Hachenburg, vive e lavora a Berlino e Austin, Texas) vince il premio con il suo 80 minuti lungometraggio California e riceve 10.000 Euro per i progetti futuri.

La giuria con Marius Babias, direttore del nbk, Berlino, Fritzi Haberlandt, membro della Deutsche Filmakademie, Fred Kelemen, membro della Deutsche Filmakademie, Eva Kraus, direttore del Neues Museum, Norimberga, Polly Staple, direttore della Galleria Chisenhale Londra, hanno selezionato il vincitore fra i sei candidati della lista.

Come un premio simbolico Iris Berben e Edward Berger (entrambi Deutsche Filmakademie) e Bernard Blistene consegnato il film intuizione di Joseph Beuys dal 1968 al Anne Imhof e Bastian Günther.

Il film premiato California e la mostra dei piccoli corti dei quattro candidati sono in mostra a Hamburger Bahnhof fino al 17 gennaio, 2016.

Lo sceneggiatore ed attrice Anna Brüggemann conduceva la cerimonia di premiazione. Più di 800 invitati e membri del Verein der Freunde der Nationalgalerie, insieme al suo partner di lunga data BMW ha celebrato i due vincitori. Il Preis der Nationalgalerie si è reso possibile grazie a Verein der Freunde der Nationalgalerie e supportato da BMW.

Cartella Stampa completa BMW Preis der Nationalgalerie

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW Serie 3 G20: la più importante di sempre?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Per circa tre decadi, BMW ha ...

BMW e Audi si divertono su Twitter

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn BMW e Audi amano giocare un ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *