martedì , 13 novembre 2018
Home » BMW i » MINI e BMW i North America: richiamo per difetti agli airbag

MINI e BMW i North America: richiamo per difetti agli airbag

MINI

MINI e BMW i North America: richiamo per difettosità Airbag per 6073 esemplari

MINI richiama ben 5150 automobili e BMW i North America sta richiamando altri 923 veicoli elettrici, in particolare BMW i3, per sostituire il modulo dell’airbag anteriore lato passeggero. Questo problema specifico può verificarsi solo quando c’è un passeggero e non si utilizza la cintura di sicurezza (in alcuni stati americani, la cintura di sicurezza non è obbligatoria, NdR).I modelli interessati sono:

  • Modello BMW i3  2014-2015
  • Modello MINI HardTop 2 porte Cooper e Cooper S 2014-2016
  • Modello MINI HardTop 2 porte JCW 2015-2016
  • Modello MINI HardTop 5 porte Cooper e Cooper S 2015-2016

Il numero totale di vetture colpite è 6.073.

Perché i componenti airbag non sono realizzati correttamente, potrebbero non azionarsi con abbastanza velocità e far gonfiare correttamente l’airbag. BMW non è a conoscenza di incidenti o lesioni derivanti dalla problematica.

BMW i ha affermato che i proprietari e locatari dei veicoli interessati saranno avvisati via posta prioritaria. Il modulo airbag anteriore lato passeggero verrà sostituito gratuitamente.

RICHIAMO
Oggetto: Airbag passeggero frontale può non gonfiarsi correttamente.

Rapporto Ricevuta Data: 7 ottobre 2015
NHTSA Numero di campagna: 15V628000
Componente: AIR BAG
Numero potenziale di unità interessate: 6073
Tutti i prodotti associati a questo richiamo
del veicolo Marca Modello Anno (s)
BMW I3 2014-2015
MINI COOPER 2014- 2016
MINI COOPER S 2.014-2.016
MINI John Cooper Works 2015-2016

Dettagli

Produttore: BMW dell’America del Nord, LLC

SOMMARIO:
BMW North America, LLC (BMW) sta richiamando alcuni modelli (vedi elenco) a causa di un errore di fabbricazione, l’airbag frontale del passeggero può non gonfiarsi correttamente in un incidente a bassa velocità. In quanto tali, questi veicoli non sono conformi ai requisiti della Federal Motor Vehicle Safety standard (FMVSS) il numero 208, “Protezione degli Occupanti in caso di Crash”

CONSEGUENZA:
In caso di incidente, l’air bag può non aprirsi correttamente ed aumentare il rischio di lesioni al passeggero anteriore.

RIMEDIO:
MINI e BMW notificherà a proprietari e rivenditori di sostituire il modulo airbag frontale del passeggero, a titolo gratuito. Il richiamo dovrebbe iniziare il 20 novembre, 2015. I proprietari possono contattare il servizio clienti al 1-866-825-1525 MINI e il servizio clienti BMW al 1-800-525-7417. (Validi solo per il suolo americano, Ndr).

NOTE:
I proprietari possono anche contattare la hotline nazionale Safety Administration Highway Traffic Safety Vehicle a 1-888-327-4236 (TTY 1-800-424-9153), o andare a www.safercar.gov.

Dichiarazione di BMW NA:

BMW ha informato NHTSA della sua intenzione di richiamare volontariamente circa 923 veicoli BMW i3 per sostituire il modulo airbag anteriore lato passeggero.

A causa di un errore dei fornitori nel processo di fabbricazione, i componenti interni del gonfiaggio dell’air bag non sono stati assemblati come specificato. In un incidente a bassa velocità l’airbag lato passeggero potrebbe non gonfiarsi correttamente, il sacchetto di contenimento dell’aria risulterebbe inadeguato per garantire una protezione al passeggero, ma – anzi – aumentando il rischio di lesioni per lo stesso.

I proprietari ed i locatari di veicoli interessati saranno avvisati via posta prioritaria. Il modulo airbag anteriore lato passeggero verrà sostituito gratuitamente.

L’azienda è a conoscenza di incidenti o infortuni legati a questo problema.

I clienti con domande dovrebbero contattare BMW Customer Relations al 1-800-525-7417 o e-mail CustomerRelations@bmwusa.com.

Dichiarazione di MINI NA:

MINI USA ha informato NHTSA che la società effettuerà un richiamo di non conformità in maniera volontaria per sostituire il modulo airbag anteriore lato passeggero su alcuni modelli Anno 2014-2016 MINI Cooper, Cooper S e John Cooper Works 2 porte e 4 porte.

A causa di un errore dei fornitori nel processo di fabbricazione, i componenti interni del gonfiaggio dell’air bag non sono stati assemblati come specificato. In un incidente a bassa velocità l’airbag lato passeggero potrebbe non gonfiarsi correttamente, il sacchetto di contenimento dell’aria risulterebbe inadeguato per garantire una protezione al passeggero, ma – anzi – aumentando il rischio di lesioni per lo stesso.

I proprietari e locatari di MINI dei veicoli interessati saranno informati di questo richiamo tramite posta  prioritaria nel mese di novembre. Il modulo airbag anteriore lato passeggero verrà sostituito gratuitamente.

L’azienda è a conoscenza di incidenti o infortuni legati a questo problema.
I clienti con domande devono contattare MINI USA Customer Relations a 866-ASK-MINI (866-275-6464).

Non sappiamo se il richiamo verrà esteso anche all’Europa. Siamo in attesa di eventuali comunicazioni da parte di BMW Europa.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW M3 – TUTTI contro TUTTI a 360°!

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Poco tempo fa, Carwow ha organizzato ...

AMARCORD: BMW Z8 Roadster

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Una delle migliori apparizioni a Hollywood ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *