martedì , 25 giugno 2019
Home » BMW NEWS » La nuova Supra sarà “Toyota” solo di nome? Le differenze con la Z4

La nuova Supra sarà “Toyota” solo di nome? Le differenze con la Z4

Se state seguendo il sito da un anno a questa parte, saprete che la prossima BMW Z4 sarà costruita su un telaio a trazione posteriore co-sviluppato assieme a Toyota, per la semplice ragione che la Toyota Supra e la BMW Z4 condivideranno la stessa piattaforma; inoltre da un po’ di tempo sappiamo anche che le prossime Toyota Supra e BMW Z4 condivideranno lo stesso motore BMW, ovvero il B58 3000cc turbo a sei cilindri in linea. Ulteriori news da Bimmerpost affermano anche che queste BMW Z4 e Toyota Supra saranno identiche anche nel resto, fatta eccezione per il nome.

Bimmerpost ci ha sempre azzeccato su questo argomento e in questo caso afferma che l’unico elemento “Toyota” di questa Supra sarà solo il nome. Dovrebbero essere disponibili tre motori, tutti BMW. In Europa il modello base monterà un motore 2000cc turbo a quattro cilindri da 195 cavalli, mentre gli altri motori saranno un 2000cc a quattro cilindri da 255 cavalli e infine il sei cilindri precedentemente citato da 335 cavalli. E’ probabile che la Z4 riceverà anche una versione M40i con un motore B58 ritoccato per raggiungere una potenza di 380 cavalli, ma sarà quasi sicuramente un’esclusiva Nord Americana oppure per pochi paesi extra europei).

Accoppiato a questi motori sarà disponibile solamente un cambio automatico a otto rapporti, lo stesso presente nelle ultime BMW a trazione posteriore. Purtroppo nemmeno Toyota offrirà un cambio manuale, mentre quest’ultima offrirà delle opzioni meno costose come i sedili in tessuto e dei cerchi più piccoli – da 17” – per diminuire l’esborso di denaro, il che ci pone un nuovo quesito – La Toyota Supra sarà più conveniente della BMW Z4?

Sembra quasi che la fetta di mercato di Toyota sarà un po’ meno cara rispetto a quella bavarese, il che renderà quasi sicuramente la Supra più economica della Z4, soprattutto per i modelli base. Se ciò fosse vero -considerato che le auto saranno identiche nell’aspetto e nei contenuti, negli interni, nella tecnologia e persino nei motori – sicuramente la Supra sarebbe una scelta più oculata per coloro che desiderano una coupè con tetto tradizionale e non in tela.

Siamo davvero ansiosi di vedere questa BMW Z4, considerato che si presta ad essere una delle BMW più belle sportive e dal miglior handling da molto tempo. Sarà anche la BMW più differente in termini di design dal family feeling al quale siamo abituati ormai da anni. Non diciamo che la Toyota Supra sarà migliore al 100% della BMW Z4, ma se volete le stesse dinamiche di guida della Z4 risparmiando qualche soldo e rinunciando alla natura cabrio della BMW allora la Supra sarà la scelta da preferire. E non preoccupatevi per lo stemma sul cofano, considerato che si tratterà di una Toyota solo nel nome.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW X3 M più venduto di tutti gli altri veicoli della divisione M

La BMW X3 M sarà il prodotto della divisione M più venduto secondo Markus Flasch

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Mai prima d’ora c’è stata una ...

BMW M3 G80 in arrivo l'anno prossimo

BMW M3 G80 in vendita dall’estate 2020

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Al momento, molti sono i fan ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *