lunedì , 18 febbraio 2019
Home » BMW NEWS » La Mercedes-Benz CLS reintroduce un motore a sei cilindri in linea per competere con BMW

La Mercedes-Benz CLS reintroduce un motore a sei cilindri in linea per competere con BMW

Il ritorno al 6 cilindri in linea

 

Mancano solo pochi giorni al rilascio della nuova Mercedes-Benz CLS, ma dato che quella data non è ancora giunta, l’embargo che costringe i giornalisti a tacere su tale argomento è ancora attivo. Nonostante ciò, la rivista australiana Motoring ha rilasciato per errore un articolo a riguardo – prontamente rimosso ma si sa, ciò che finisce su internet resta su internet.

Vi anticipiamo soltanto che il look non ci è piaciuto molto; un vero peccato, data la grande potenzialità della linea della casa tedesca – tanto che le precedenti CLS erano anch’esse belle da vedere. Tuttavia, oggi non parleremo del design, ma parleremo del nuovo motore che la CLS monta, che potrebbe essere una vera sorpresa.

Mercedes-Benz ha reintrodotto il caro vecchio motore a sei cilindri in linea, tanto amato dai fan del mondo dell’automobile grazie alla loro semplicità, resistenza, allo stupendo rumore e alla loro rarità al giorno d’oggi. BMW è l’unica azienda che utilizza tutt’ora massivamente i propri 6 cilindri in linea, forte della sua storia. Mercedes un tempo aveva degli ottimi motori 6 cilindri in linea a sua volta, ma li ha poi dismessi in favore dei più economici e facili da implementare motori V6. Tuttavia, la casa di Stoccarda ora riutilizzerà un motore L6, che sarà sicuramente il più tecnologicamente avanzato sul mercato.

La ragione principale che ha spinto le case produttrici ad allontanarsi dai motori 6 in linea è la difficoltà di montaggio. Vista la loro lunghezza, questi motori sono difficili da inserire nelle moderne auto che montano così tanta (e ingombrante) tecnologia per la sicurezza passiva. Ecco perché Mercedes ha ridotto in modo notevole la lunghezza del suo nuovo 6 cilindri rimuovendo la cinghia, grazie all’utilizzo di un motore elettrico a 48 volt che muove tutti i meccanismi, come la pompa d’acqua. Senza cinghie, adattare il motore alle nuove auto è molto più semplice.

Questo nuovo 6 cilindri di Mercedes-Benz avrà un volume di 3000cc e sarà composto da due turbocompressori con una potenza totale di circa 360 cavalli, che nelle configurazioni migliori potrebbero salire fino a 500 cavalli. Ciò rende questo motore molto potente e modulare, rendendolo quindi adatto per essere montato in molte nuove Mercedes-Benz e Mercedes-AMG.

E’ bello vedere un altro produttore oltre a BMW utilizzare i sei cilindri in linea. Questo nuovo L6 di Mercedes sembra essere davvero notevole e siamo davvero interessati nel vedere come competerà con le controparti bavaresi. BMW produce motori 6 cilindri in linea da molto più tempo di Mercedes e ha quindi avuto più tempo a disposizione per perfezionarli. Il nuovo motore B58 da 3000cc turbo è quasi perfetto ed è quasi certamente il miglior motore 6 cilindri in linea sul mercato. Insomma, siamo davvero curiosi di assistere a questo scontro tra il nuovo motore Mercedes e l’attuale motore B58.

 

 

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

UFFICIALE: BMW X3 M e X3 M Competition!

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Anni fa leggemmo un articolo riguardante ...

UFFICIALE: BMW X4 M e X4 M Competition!

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Probabilmente nessun altro brand sposa la ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *