Home » BMW M » La BMW M3 GTR di Need For Speed diventa realtà (ovviamente grazie ai russi)

La BMW M3 GTR di Need For Speed diventa realtà (ovviamente grazie ai russi)

Mentre siamo tutti bloccati in quarantena (lo siete, vero?), al sicuro dal Covid-19, molte persone sono alla ricerca di modi sempre più stravaganti per evadere dalla realtà. Un modo per farlo è guardare video come questi, che sono così assurdi da risultare fantastici. In questo nuovo video, alcuni appassionati russi hanno ricreato Need for Speed ​​Most Wanted nella vita reale; ovviamente, il primo passo per farlo era ricreare la famosa BMW M3 GTR (E46) protagonista del videogioco.

Ciò che è straordinario è quanto l’auto sia effettivamente simile alla M3 del videogioco. Se alla vettura aggiungete la musica e la grafica, avete praticamente un Need For Speed in realtà virtuale. Chiunque abbia effettuato il montaggio ha lavorato davvero duramente e voglio fare tutti i miei più sinceri complimenti.

Tutto, dai movimenti agli effetti sonori fino ad arrivare agli indicatori sullo schermo, è esattamente identico al gioco originale. Questo video mi sta riportando indietro in tempi decisamente più felici rispetto a quelli che corrono.

Mentre le vetture corrono per le strade, sono presenti anche gli indicatori delle gare perfettamente integrati nella città. Persino i suoni della BMW M3 GTR che sorpassa le altre auto sono perfetti. L’attenzione ai dettagli in questo video è davvero fantastica.

Questo video non ha un preciso motivo di esistere, se non quello di farci sorridere. Chiunque abbia avuto questa idea e le capacità per realizzarlo, merita almeno una medaglia. Non so quale, ma sicuramente merita una medaglia.

About BMWPassion

Vedi anche

BMW taglierà 5.000 posti di lavoro a causa dell’emergenza Coronavirus

Anche se BMW ha lanciato una serie di nuovi modelli la scorsa settimana, anche la ...

PRIMA ASSOLUTA – Ecco finalmente la nuova BMW Serie 4!

Non siamo sorpresi nel vedere che la nuova BMW Serie 4 sia stata smascherata appena ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *