lunedì , 16 settembre 2019
Home » BMW M » Il team BMW e la BMW M8 GTE trionfano alla 24 ore di Daytona

Il team BMW e la BMW M8 GTE trionfano alla 24 ore di Daytona

Quest’anno, la 24 ore di Daytona è stata affetta da una delle condizioni meteo più sfavorevoli di sempre. La pioggia sembrava non fermarsi più e molti team hanno avuto paura per l’incolumità dei propri piloti. Tuttavia, la gara è proseguita per parecchio tempo prima che le bandiere rosse sancissero la prematura fine della corsa, consegnando di fatto la vittoria alla BMW M8 GTE n. 25 di Augusto Farfus per la categoria GTLM.

La BMW M8 GTE è stata guidata dal team composto da Connor de Philippi (USA), Augusto Farfus (BRA), Philipp Eng (AUT) e Colton Herta (USA) e tutti hanno mostrato ottime abilità. Il team si è trovato d’accordo nel dire che la BMW M8 GTE non sembrava così veloce come altre vetture in gara. In generale, a consegnare la vittoria al team è stata la performance eccellente dei piloti, che hanno evitato qualsiasi problema e sono riusciti a rimanere sempre in gara. Quando si è presentata l’opportunità per affondare, Farfus l’ha colta e si è portato in testa.

BMW Daytona 09 830x553

Farfus ha sorpassato la Ferrari n.62 di James Calado ed è rimasto in vetta fino al decreto che ha posto fine alla gara prematuramente, dichiarandolo di fatto vincitore.

Anche se tutti attendevano il ritorno in pista di Alessandro Zanardi, che ha guidato la BMW M8 GTE n.24, purtroppo si sono verificate delle difficoltà tecniche. Abbiamo recentemente scoperto come Zanardi abbia modificato interamente il modo in cui il pilota può dare degli input al veicolo, in modo da poter comandare la sua M8 senza l’uso delle gambe, perse durante il tragico incidente del 2001. Sfortunatamente, il primo volante montato sulla M8 GTE di Zanardi ha avuto dei problemi tecnici e si è presto rotto, mentre la parte di ricambio non ha presentato problemi, ma era già troppo tardi.

BMW Daytona 14 830x553

In ogni caso, Zanardi può vantare la vittoria del proprio team grazie alla M8 GTE n.25 di Augusto Farfus. Non male come storico rientro nel mondo motorsport.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW M440i si prepara al debutto in salone

BMW M440i – ultime foto prima di Francoforte

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Per un bel po’, le uniche ...

Auto a idrogeno: ecco l'ultima sorpresa di BMW per il salone di Francoforte 2019

Francoforte 2019: BMW e la sorpresa dell’ultima ora

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Il Salone dell’Auto di Francoforte 2019 ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *