domenica , 5 aprile 2020
Home » BMW NEWS » Guardate questa BMW 740i del ’97, ecco come si tratta una vettura!

Guardate questa BMW 740i del ’97, ecco come si tratta una vettura!

Se state cercando una nuova BMW Serie 7 ma le griglie extra large del modello attuale non sono esattamente il vostro stile, potreste poter optare per uno dei gioielli del passato. Vari sondaggi nel corso degli anni hanno dimostrato come la BMW Serie 7 E38 sia il modello più amato di sempre dai tedeschi. Peccato che non vengano più prodotte da almeno 20 anni, giusto? Beh, i miracoli accadono ogni giorno e questa settimana ci siamo imbattuti in quella che potrei definire come una vettura “ferma nel tempo“.

Quella che state guardando in queste foto è una BMW 740i del 1997 con solo 255 (già, non 255mila, ma 255!) sul contakilometri e che è stata tenuta in una specie di bolla per parecchi anni. Il venditore afferma che sotto la cupola l’ambiente è costantemente monitorato, in modo che nemmeno un granello di polvere si adagi sulla vernice originale.

Insomma, se al giorno d’oggi poteste recarvi in una concessionaria e acquistare una BMW 740i E38, quella vettura sarebbe incredibilmente simile a questa. Quest’auto è assolutamente immacolata e sicuramente è l’invidiata numero uno da tantissimi azionisti. La pelle dei sedili è come nuova e le gomme sembrano state appena cambiate. Nel caso ve lo steste chiedendo, il motore sotto il cofano è l’antenato dell’attuale motore N63.

Per la precisione, stiamo parlando di un motore V8 da 4,4 litri che erogava una potenza di 282 CV, assolutamente niente male per una vettura dell’epoca.

Ovviamente, il prezzo non è concorrenziale, ma probabilmente si tratta di un incredibile investimento per il futuro. La vettura all’asta ha raggiunto un prezzo di €48.350. Se amate quest’auto come la amo io, non potete far altro che sbavare copiosamente sulle fotografie di questo esemplare perfetto.

 

L’asta è tutt’ora attiva su Ebay.de , quindi affrettatevi.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW e il sogno del volante mutaforma

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Fin da quando Bertha Benz guidò per ...

Il designer della BMW i8 lascia Monaco per unirsi a Kia

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn L’ex designer di BMW Jochen Paesen ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *