1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Cari utenti, vi invitiamo a partecipare al grande concorso che eleggerà la più bella BMW del 2018! Tutti sono invitati a partecipare e a candidare la propria vettura. Potete trovare i diversi contest divisi per gamma e tutte le info qui

Lumi Sul Sistema Contr.press.pneu

Discussione in 'BMW Serie 5 E39' iniziata da T3ST3R, 16 Ottobre 2007.

  1. T3ST3R

    T3ST3R Collaudatore

    322
    1
    9 Giugno 2007
    Reputazione:
    13
    328I f30 sport + multistrada 1200s
    volevo chiedere lumi sul funzionamento del sistema di controllo pneumatici (rdc se non erro) :-k
     
  2. paccagnella

    paccagnella Presidente Onorario BMW

    19.533
    616
    3 Maggio 2005
    Reputazione:
    592.322
    535xd F11 - Mini Countryman SD
    che cosa esattamente?
    E' un sistema che controlla e in caso ti segnala l'anomala pressione ( sia in rialzo che in ribasso ) di tutti e 4 i pneumatici...
     
  3. T3ST3R

    T3ST3R Collaudatore

    322
    1
    9 Giugno 2007
    Reputazione:
    13
    328I f30 sport + multistrada 1200s
    -

    beh.... il problema e' che sembra non funzionare ...... in marcia il check dice contr.press.pneu inattivo... in questo momento sul manuale utente ho trovato la procedura per settarlo (chiave su pos.2 e tenere premuto il tasto rdc fino alla comparsa della scritta ''set tire pressure'').cmq ero curioso di sapere com'e' strutturato il sistema ...ovvero dove sono i sensori sulle ruote,se e' necessario sostituire batterie ecc..:-k
     
  4. pitigghiu

    pitigghiu Direttore Corse

    2.352
    64
    8 Maggio 2006
    Reputazione:
    51.869
    E60 520d / IX20 1.4crdi 77
    Il sistema sfrutta i sensori dell'ABS, monitorando la velocità di rotazione delle singole ruote. La differente velocità di rotazione tra le ruote dello stesso asse fa scattare l'avviso di foratura.
    Non ci sono batterie da sostituire, l'unica accortezza è di re-inizializzare il sistema dopo il controllo della pressione dei pneumatici o dopo lo smontaggio degli stessi.
     
  5. atd1963

    atd1963 Presidente Onorario BMW

    15.268
    546
    29 Aprile 2007
    Reputazione:
    46.892
    nessuna
    rpa oppure rdc i due sistemi si differenziano per una diversa tecnologia di controllo il primo si basa sull segnale dei sensori abs (variazione di segnale sta per presunta foratura ) il secondo ben piu sofisticato si basa su sensori di pressione su ogni singola ruota (compresa la scorta ) che trasmettono informazioni attraverso delle antenne annegate nei rispettivi passaruota .
    direi dalle poche informazioni aquisite che il tuo si ratta di un sistema rdc
    (quindi con sensori ) probabilmente un snsore e scarico oppure e disturbato direi di fare un salto dal conc per un rapido test
     
  6. pitigghiu

    pitigghiu Direttore Corse

    2.352
    64
    8 Maggio 2006
    Reputazione:
    51.869
    E60 520d / IX20 1.4crdi 77
    Scusa atd, vedo ora che T3ST3R ha nel profilo un 528i, quindi sicuramente non parliamo di E60.
    Io su E60 ho il sistema RPA, ma vuoi dire che E39 ha RDC con sensori di pressione in ogni ruota (tipo la mia vecchia Renault Laguna, per intenderci...)?

    Alla faccia dell'innovativa E60 #-o

    Per carità, nulla da eccepire, viste le rogne ai sensori che alcuni hanno avuto sulla Laguna in fase di cambio pneumatici...
     
  7. atd1963

    atd1963 Presidente Onorario BMW

    15.268
    546
    29 Aprile 2007
    Reputazione:
    46.892
    nessuna
    costi bassisimi per rpa (rispetto rdc) il sistema e gia pronto .
    tutto e stato reso obbligatorio dal l 'uso dei ruote rf che devono essere continuamente monitorizzate in caso di foratura (se non il cliente non si accorge di nulla ).
    per gli stati uniti (tipicamente soggetti a cause legali) solo rdc
     
  8. alfio76

    alfio76 Direttore Corse

    1.790
    23
    22 Gennaio 2007
    Reputazione:
    8.898
    e91 320D

    Io sto montando l'RDC, una volta montato funzionerà oppure c'è bisogno di qualche codifica?

    Come si fa invece per far funzionare L'RDW.

    Grazie ALfio
     
  9. alfio76

    alfio76 Direttore Corse

    1.790
    23
    22 Gennaio 2007
    Reputazione:
    8.898
    e91 320D
    mi hanno detto di eseguire quata codifica.....


    GM 67710005H
    SA 00000E0014242008
    VN 00000000FBN


    ATD che ne pensi
     
  10. atd1963

    atd1963 Presidente Onorario BMW

    15.268
    546
    29 Aprile 2007
    Reputazione:
    46.892
    nessuna
    gm e il motore tipo di abs cambio
    sa sono gli accessori (aria condiz specchietti rich, antifurto ecc )
    vn non ricordo l utilizzo . che anno e la vettura.
    dopo una certa data e cambiato il metodo per esaurimento dei codici d 'ordine ( dopo si e chiamato fa ordine vettura molto diverso dal codice che vedo sopra.
    attenzione i codici sono pericolosi trascrivere quelli originali prima di effettuare qualsiasi intervento
     
  11. paccagnella

    paccagnella Presidente Onorario BMW

    19.533
    616
    3 Maggio 2005
    Reputazione:
    592.322
    535xd F11 - Mini Countryman SD
    allora faccio una bella causa legale a bmw italia e mi faccio montare sul mio e61 RDC :D :D :D
     
  12. alfio76

    alfio76 Direttore Corse

    1.790
    23
    22 Gennaio 2007
    Reputazione:
    8.898
    e91 320D
    la mai macchina è del 2003 (e46)


    quei codici me li ha manandati, ma cmq non metto mano su queste cose.

    Volevo solo sapere prima di montare se poi con una codifica il sistema avrebbe funzionato..
    Alfio
     
  13. atd1963

    atd1963 Presidente Onorario BMW

    15.268
    546
    29 Aprile 2007
    Reputazione:
    46.892
    nessuna
    montare cosa il kit rdc ?
     
  14. alfio76

    alfio76 Direttore Corse

    1.790
    23
    22 Gennaio 2007
    Reputazione:
    8.898
    e91 320D
    si esatto. il kit rdc.

    Alfio
     
  15. atd1963

    atd1963 Presidente Onorario BMW

    15.268
    546
    29 Aprile 2007
    Reputazione:
    46.892
    nessuna
    rpa funziona cosi
    L'indicatore di avaria pneumatici RPA è un sistema che controlla le condizioni dei pneumatici durante la marcia. A questo scopo viene rilevato il numero di giri delle quattro ruote, indipendentemente l'una dall'altro, mediante i sensori dell'ABS. Una logica di calcolo implementata nella centralina DSC analizza i dati ricevuti e quando necessario fornisce le informazioni al guidatore. In questo modo il guidatore viene informato in caso di foratura di un pneumatico.
    1. Struttura del sistema

    L'indicatore di avaria pneumatici è costituito dai seguenti componenti:
    • 4 sensori ABS (già presenti)
    • 1 centralina DSC (già presente)
    • 1 cablaggio
    • 1 Tasto di standardizzazione (tasto RPA)
    • 1 centralina DME (già presente)
    • 1 sensore dell'accelerazione trasversale (già presente)
    • 1 sensore del tasso d'imbardata (già presente)
    • 1 spia
    2. Funzioni

    La funzione principale del sistema è sorvegliare la pressione dei pneumatici durante la marcia. La pressione da controllare viene stabilita dal guidatore. Tramite il tasto reset egli ordina al sistema di assumere come valore prescritto il gruppo ruote con la pressione scelta.
    Se si verifica un cambiamento della velocità di una ruota a seguito di una perdita di pressione, la centralina fornisce i segnali corrispondenti alla variazione di pressione al sistema di informazioni del guidatore (spia e gong).
    2.1. Stati del sistema

    L'RPA distingue tra 5 stati di esercizio:
    2.1.1. Stato ”attivo”

    Dopo l'”inserimento dell'accensione” l'RPA effettua un autotest e passa nello stato ”Attivo”. Se la pressione dei pneumatici corrisponde alla pressione regolata dal guidatore, con la tolleranza ammessa, non viene emesso nessun messaggio.
    2.1.2. Stato ”Attenzione”

    La spia diventa rossa e viene emesso un segnale acustico. Lo stato ”Attenzione” (perdita di pressione del 30 % circa) significa che la sicurezza di marcia non è più garantita. Nello stato ”Attenzione” non è possibile effettuare la procedura di apprendimento. Premendo il tasto RPA per 4 secondi si imposta nuovamente lo stato ”Attivo”.
    2.1.3. Stato ”Inattivo”

    La spia diventa gialla. Nello stato ”Inattivo” tutte le funzioni RPA sono inattive.
    2.1.4. Stato ”Anomalia”

    La spia diventa gialla. Lo stato ”Anomalia” si verifica quando la centralina DSC riconosce un difetto in un sensore o viene premuto il tasto RPA per più di 120 secondi. Con ”Accensione inserita” e l'inserimento della diagnosi, la RPA si riattiva e segnala nuovamente l'anomalia in caso di difetto di un sensore o segnale prolungato del tasto RPA.
    2.1.5. Stato ”Apprendimento”(standardizzazione)

    La procedura di apprendimento viene iniziata quando il tasto RPA viene premuto per 4 secondi. Come conferma per l'inizio, la spia lampeggia per 12 secondi. La procedura di apprendimento deve essere effettuata dopo ogni correzione della pressione pneumatici o dopo la sostituzione di un pneumatico. La responsabilità per la corretta impostazione della pressione dei pneumatici è del guidatore. Il sistema non può eseguire alcuna prova della plausibilità. Dopo circa 10 minuti il sistema è in grado di riconoscere l'appiattimento di un pneumatico, cioè la perdita del 50 % circa della pressione. Con il procedere dell'apprendimento la differenza di pressione riconosciuta come foratura di pneumatico si riduce a ca. 30 %.
    2.1.6. Stato nuovo

    La spia diventa gialla e lampeggia. Nelle centraline DSC nuove tutte le funzioni RPA sono inattive. Il sistema RPA viene attivato con l'inizio dell'apprendimento.
    3. Diagnostica

    I sensori utilizzati dall'RPA vengono sorvegliati tutti già mediante ABS e DSC. Se ABS e DSC rilevano un errore, anche l'RPA segnala un'anomalia.
    Un'ulteriore registrazione nella memoria difetti viene causata dal seguente evento:
    • Pressione del tasto RPA superiore ai 120 secondi.
     
  16. atd1963

    atd1963 Presidente Onorario BMW

    15.268
    546
    29 Aprile 2007
    Reputazione:
    46.892
    nessuna
    rdc funziona cosi
    Controllo della pressione dei pneumatici (RDC)

    Introduzione

    Il sistema di controllo della pressione dei pneumatici serve, in caso di abbassamento della pressione, a ricordare al guidatore di rigonfiarli in tempo utile e a segnalargli eventuali anomalie dei pneumatici. Il sistema RDC aumenta quindi la sicurezza della vettura e il confort per il guidatore. La priorità nelle decisioni e la responsabilità rimangono comunque sempre al guidatore.
    Vantaggi:
    - maggiore sicurezza della vettura grazie alla tempestiva segnalazione in caso di rapida perdita di pressione
    - si evitano danni ai pneumatici dovuti alla gualcitura da rotolamento in caso di pressione troppo bassa
    - c'è una verifica delle variazioni della pressione rispetto al valore impostato
    - viene rilevata tempestivamente un'eventuale perdita di pressione
    Componenti:
    - centralina per l'analisi del segnale
    - un'antenna di ricezione per passaruota
    - circuito elettronico della ruota dotato di valvola
    - tasti per l'inizializzazione
    Messaggi al guidatore

    Segnalazione: lo stato di funzionamento è caratterizzato da una pressione dei pneumatici bassa (inferiore di 0,2 bar al valore nominale), che non pregiudica la sicurezza della vettura. Il check control chiede al guidatore di correggere la pressione.
    Allarme: La sicurezza della vettura non è più garantita, il guidatore deve controllare subito i pneumatici.
    L'allarme viene attivato quando la perdita di pressione è di 0,4 bar o del 16% rispetto al valore regolato, oppure quando la pressione scende al di sotto di un valore registrato nella centralina.
    Importante
    Dopo ogni correzione della pressione dei pneumatici di norma è necessario effettuare un'inizializzazione. A questo scopo premere con l'accensione attivata il tasto di inizializzazione (almeno per 6 secondi) finché nel check control non compaia il messaggio "Impostazione della pressione dei pneumatici". Dopo alcuni minuti, in cui il sistema esegue l'autoidentificazione e una prova di plausibilità, il sistema RDC assume la pressione piena come valore nominale da controllare.
    Importante
    Nel check control possono apparire i seguenti messaggi: Impostazione pressione pneumatici, Controllo pneum. inattivo, Controllo pressione pneumatici, Anomalia dei pneumatici, Anomalia pneumatico ant. des., Anomalia pneumatico ant. sin., Anomalia pneumatico post. des., Anomalia pneumatico post. sin.
    Descrizione del sistema

    I circuiti elettronici delle ruote sono montati all'interno del pneumatico; essi misurano la pressione e la temperatura del pneumatico. I dati misurati vengono trasmessi dalla ruota al relativo circuito elettronico. L'alimentazione di energia nel circuito elettronico della ruota è assicurata da una pila al litio. Ogni circuito elettronico dispone di una curva caratteristica propria, che viene inviata insieme a ogni trasmissione di dati.
    I dati trasmessi dai circuiti elettronici delle ruote vengono ricevuti dalle antenne applicate nel passaruota e inviati alla centralina mediante cavi schermati.
    Nel corso del riconoscimento della ruota, il sistema impara autonomamente quali circuiti elettronici delle ruote fanno parte dalla vettura. In questo modo si esclude la possibilità che vengano analizzati i dati di un'altra vettura.
     
  17. alfio76

    alfio76 Direttore Corse

    1.790
    23
    22 Gennaio 2007
    Reputazione:
    8.898
    e91 320D
    Ok quello ceh sto montando è il secondo, ma se non ricordo male sulla e46 accende solo la spia e non manda i messaggi.
     
  18. atd1963

    atd1963 Presidente Onorario BMW

    15.268
    546
    29 Aprile 2007
    Reputazione:
    46.892
    nessuna
    non vi e il display avanzato come nella e39 o x5
     
  19. alfio76

    alfio76 Direttore Corse

    1.790
    23
    22 Gennaio 2007
    Reputazione:
    8.898
    e91 320D
    non credo..... ho sentito dire a parecchi che si accende solo la spia...
     
  20. T3ST3R

    T3ST3R Collaudatore

    322
    1
    9 Giugno 2007
    Reputazione:
    13
    328I f30 sport + multistrada 1200s

    non e' che sapete che tipo di batterie al litio (e quanto durano) vanno installate sui sensori??dato che il sistema non mi funge (magari a causa delle pile scariche forse mai sostituite dal 99) e dato che ho intenzione di far rigenerare i cerchi da una ditta specializzata avevo pensando di far sostituire le batterie durante la rigenerazione prima di andare in bmw per la codifica del sistema......:-k
     

Condividi questa Pagina