mercoledì , 8 aprile 2020
Home » BMW M » Ecco una BMW M5 in grado di sfidare una Bugatti Veyron

Ecco una BMW M5 in grado di sfidare una Bugatti Veyron

Non crediamo di aver mai sentito qualcuno dire della BMW M5 “non è abbastanza veloce!”. L’attuale BMW M5 F90 possiede una potenza di 600 cv e 750 Nm di coppia grazie al suo motore 4400cc V8, in grado di percorrere lo 0-100 in 3 secondi e di superare i 350 km orari, soprattutto se rimuovete il limitatore elettronico. Ma se voleste ancora più potenza? Beh, rivolgetevi a Noelle Performance.

Il fondatore di Noelle Performance, Karl-Otto Noelle, era in passato un ingegnere dedito allo sviluppo dei motori per ALPINA, quindi conosce profondamente ciò su cui mette le mani. In questo caso, Noelle Performance è riuscita a tirar fuori da questa super-berlina ben 850 cv e 1000 Nm di coppia. Incredibile.

Per chi non lo sapesse, questa potenza equivale al 70% dei cavalli presenti su una Bugatti Veyron, che è stata l’auto più veloce del mondo per moltissimi anni fin dalla sua creazione nel 2005. Quindi quanto è veloce una BMW M5 con una potenza quasi pari a quella di una Bugatti?

In questo video di The Smoking Tire, possiamo vedere come la velocità di questa BMW M5 prenda di sorpresa anche Zack Klapman. Fin dalla partenza, questa M5 F90 è mostruosamente veloce e sembra non smettere mai di accelerare. Ovviamente non si tratta di una vettura fatta esclusivamente per correre, stiamo pur sempre parlando di una BMW M5 “standard”, ma le performance mostruose sono innegabili.

Personalmente, non crediamo che la BMW M5 F90 abbia bisogno di ulteriori cavalli rispetto a quanti ne abbia già. Già nella versione standard da 600 cavalli, è praticamente impossibile trovare una vettura che possa affrontarla in strada. In ogni caso (ovviamente), una versione da 850 cv di questa fantastica vettura è estremamente invitante, anche solo per una prova di 5 minuti.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW 2500 1970 – Eleganza senza tempo

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Con il suo arrivo nel 1968 ...

Perché avere una Serie 5 berlina quando puoi averla pickup?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Direttamente dalla madre patria dei casi ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *