venerdì , 21 settembre 2018
Home » BMW M » Guida all’acquisto di una BMW Z4 M usata

Guida all’acquisto di una BMW Z4 M usata

Consigli per gli acquisti

 

Uno dei principali flop per le auto sportive di BMW nell’ultimo decennio è stata la BMW Z4 M. Non ha venduto molto ed è stata messa in ombra dalle BMW M3 E46 e dalla BMW M5 E60, due BMW che hanno dominato il mercato nel loro periodo. In ogni caso, se i fan del marchio concedessero un’altra chance a questa Z4 M, verranno sorpresi di come questa sia in verità una delle migliori auto mai create da BMW M degli ultimi tempi, circa a pari livello con la BMW Serie 1 M e la BMW M2. Se state pensando di comprarne una, abbiamo creato una guida all’acquisto per darvi una mano.

I problemi al motore della BMW Z4 M

Sotto il cofano di questa Z4 M c’è lo stesso motore S54 6 cilindri in linea da 3200cc montato sulla M3 E46, ma mentre questo motore sulla M3 aveva qualche problema con la gestione  delle valvole VANOS, la Z4 M ne era priva, risultando quindi più affidabile. Ci sono alcuni casi di piccoli cortocircuiti che si presentano dopo circa 120000 km, ma sono solo dei casi isolati e non un problema costante del motore. In ogni caso, sarebbe meglio trovare un esemplare con meno di 70-80mila km, in buone condizioni e con un cambio dell’olio frequente giusto per sicurezza.

Eccoci quindi alla domanda “quale comprare, la roadster o la coupè?”. Dato che la BMW Z4 è stata pensata inizialmente in versione roadster, non viene persa la rigidità di torsione sulla versione Coupè, quindi su questo argomento non dovrete preoccuparvi. La Roadster ha delle sospensioni più morbide, così come le barre antirollio, mentre la coupè è lievemente più rigida. Considerando che le roadster sono tipicamente più convenienti e lievemente più morbide, sono anche l’acquisto migliore per un utilizzo in strada.

Con un motore da 343 cavalli L6, un cambio manuale a sei rapporti e delle capacità “atletiche” invidiate da tutte le BMW più moderne, la BMW Z4 M è un’auto eccellente su cui investire ora. Sia che vogliate scegliere la versione Coupè o Roadster, la BMW Z4 M è un’auto fantastica da guidare e ne varrebbe la pena di darle un’occhiata, dando prima un’occhiata a questa guida per capire meglio quale comprare.

 

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

PRIMISSIMA: BMW Z4 sDrive20i, sDrive30i e M40i

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Come ci si poteva aspettare, la ...

PRIMA MONDIALE: BMW Vision iNEXT concept

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Dopo essere trapelato in rete qualche ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *