Home » BMW i » Buona la terza. BMW i Motorsport e Maximilian Gunther vittoriosi in Formula E

Buona la terza. BMW i Motorsport e Maximilian Gunther vittoriosi in Formula E

In una gara elettrizzante (ahah), Maximilian Günther ha ottenuto la sua prima vittoria per la BMW i Andretti Motorsport nell’E-Prix di Santiago. Nell’ultimo giro, Günther ha effettuato una manovra di sorpasso eccezionale per portare a casa la vittoria la vittoria. Il 22enne ha ottenuto la prima vittoria della sua carriera in Formula E soltanto alla sua terza gara per la squadra, diventando il vincitore di un gran premio di formula E più giovane della storia.

I 25 punti portati a casa hanno catapultato la BMW i Andretti Motorsport ai vertici della classifica costruttori, nonostante il ritiro di Alexander Sims.

Commento del direttore di BMW Motorsport, Jens Marquardt

“È stata una prestazione straordinaria, sia da parte di Maximilian Günther che da parte del team BMW i Motorsport. È incredibile come Maximilian, con maturità e freddezza, ci abbia portati alla vittoria soltanto alla sua terza gara di Formula E. Ha più che meritato la prima vittoria in Formula E della sua carriera e il titolo di “più giovane vincitore di Formula E in assoluto”.

Lui e la squadra hanno mantenuto la calma, in particolare nelle drammatiche fasi finali, e hanno giudicato la situazione correttamente. Abbiamo calcolato che António avrebbe potuto avere problemi di surriscaldamento ed è esattamente quello che è successo. Quella corretta valutazione ha permesso a Max di compiere la fantastica manovra di sorpasso nell’ultimo giro.

Nel complesso, possiamo ovviamente essere estremamente felici con due vittorie e due pole position in tre gare, nonché il primo posto nella competizione a squadre. Alexander Sims ha avuto una giornata difficile oggi, ma è comunque prezioso per questo campionato. Ora abbiamo due piloti vincenti e sicuramente entrambi andranno all’arrembaggio durante l’E-Prix di Città del Messico”.

Commento del capo-team Roger Griffiths

Quando ha tagliato il traguardo, al garage abbiamo festeggiato come non mai. Avere vinto due gare di fila e essere in testa alla classifica costruttori è fantastico. Sono felice per Max. Dopo la delusione di Diriyah, dove gli è stato successivamente negato il secondo posto dopo la gara, questa volta è riuscito ad ottenere addirittura la sua prima vittoria. Insieme al suo ingegnere di corsa, ha gestito la gara in maniera estremamente intelligente.

Usando la modalità ATTACCO in modo intelligente, è stato in primo luogo in grado di superare Pascal Wehrlein e poi passare Mitch Evans con una manovra spettacolare. Verso la fine della gara, abbiamo visto che le due macchine Techeetah stavano riguadagnando terreno, ma sapevamo anche che stavamo gestendo al meglio la temperatura delle nostre batterie. Alla lunga, abbiamo avuto ragione”

About BMWPassion

Vedi anche

BMW M5 Hurricane RR Touring – 820 CV possono bastare?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Oggi facciamo un giro nei cassetti ...

Niente BMW X7 M – la BMW X8 M sarà la sola tra le due

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Sin da quando la BMW X7 ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *