giovedì , 2 aprile 2020
Home » BMW NEWS » BMW X2 Restyling – primissime foto spia!

BMW X2 Restyling – primissime foto spia!

BMW prevede di aggiornare il suo “SAC” BMW X2 con un restyling che dovrebbe arrivare già il prossimo anno. Dopo che la BMW X1 ha ricevuto il suo restyling estetico a metà del suo ciclo vitale, ora è il turno della sorella X2. La BMW X2 Restyling dovrebbe arrivare sul mercato già durante l’estate 2020.

È stato recentemente avvistato un prototipo (dovrebbe essere la versione M35i) di colore Cerium Grey mentre veniva rimorchiato in Germania. Il camuffamento era minimo e si limitava a coprire alcune zone dei gruppi ottici e della griglia dei reni.

Il gruppo ottico in sé non dovrebbe cambiare forma, ma più semplicemente cambierà soltanto il design degli elementi a LED. Ciò conferirà alla nuova BMW X2 Restyling un aspetto più fresco, in linea con l’ultima filosofia stilistica del brand. Il camuffamento sulla griglia dei reni indica che BMW sta sperimentando un nuovo design anche per questo elemento, ma state tranquilli, non dovremmo assistere a enormi stravolgimenti.

Molto probabilmente, la BMW X2 Restyling avrà anche dei paraurti rivisitati, oltre a una nuova grafica LED anche per il gruppo ottico posteriore.

L’abitacolo rimarrà sostanzialmente lo stesso in termini di stile. Un nuovo display touch-screen da 10,25 pollici verrà offerto per il sistema iDrive 6.0 (perché non inserire il 7.0?) come optional, in alternativa a quello da 8,8 pollici.

Inoltre, con il restyling arriverà anche il debutto della ibrida BMW X2 xDrive25e. Il crossover ibrido si avvale dello stesso propulsore della BMW X1 xDrive25e, che vanta una potenza di 218 CV e un’autonomia puramente elettrica fino a 50 km (WLTP). Il resto della gamma di motori dovrebbe rimanere praticamente invariato, con la variante X2 M35i M Performance che erogherà 306 CV (come la BMW M135i xDrive).

Come vi abbiamo già raccontato in passato, non è prevista l’uscita imminente o futura di una BMW iX2 completamente elettrica.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW e il sogno del volante mutaforma

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Fin da quando Bertha Benz guidò per ...

Il designer della BMW i8 lascia Monaco per unirsi a Kia

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn L’ex designer di BMW Jochen Paesen ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *