domenica , 21 aprile 2019
Home » BMW M » BMW M140i e M240i – 440 cv grazie a G-Power

BMW M140i e M240i – 440 cv grazie a G-Power

L’attuale BMW M140i passerà alla storia come una delle BMW più divertenti e coinvolgenti di sempre, una vera super-due volumi a trazione posteriore con un solo obiettivo: far sorridere chi la guida. Ma purtroppo, tutte le cose buone prima o poi finiscono, dato che la M140i verrà sostituita da una M135i a trazione anteriore per il prossimo anno.

Nel frattempo, i negozi di tuning di tutto il mondo continuano a realizzare progetti basati sulla super M140i. G-Power ha appena presentato un nuovo kit di alimentazione che porta la potenza totale della vettura a 440 cavalli rispetto ai 335 CV standard. Anche la coppia è stata aumentata a 590 Nm contro gli originali 500 Nm. La velocità massima ora raggiunge i 280 km/h.

L’aumento di potenza è ottenuto tramite una rimappatura della centralina dal costo di €1.848, da effettuare in Germania. G-Power offre anche un pacchetto più “economico” che al costo di €1.616 farà raggiungere all’auto una potenza di 390 cv, ma per una differenza così irrisoria di prezzo vi consigliamo vivamente di optare per il primo pacchetto.

E’ disponibile un kit di potenziamento simile anche per la M240i Coupè, che condivide il motore proprio con la M140i.

Potete trovare ulteriori dettagli direttamente sul sito di G-POWER

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

BMW Serie 3 passo lungo a Shaghai

BMW Serie 3 Passo Lungo: ecco le foto da SHANGHAI

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInEcco l’esclusiva versione della nuova BMW Serie ...

BMW X3 M Competition al salone di Shanghai 2019

BMW X3 M COMPETITION in diretta dal salone di SHANGHAI

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInLa BMW X3 M Competition sviluppato dalla ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *