sabato , 4 aprile 2020
Home » BMW i » BMW iX3: la sorpresa elettrica al salone di Pechino 2018?

BMW iX3: la sorpresa elettrica al salone di Pechino 2018?

Il prossimo salone di Pechino 2018 non solo ci porterà la BMW M2 Competition Package, ma anche un’anteprima del futuro SUV elettrico iX3. Precedentemente questa settimana, il CEO di BMW Harald Kruger ha annunciato un’anteprima di questa nuova BMW iX3 quest’anno, prima dell’inizio della linea produttiva schedulata nel 2020.

Considerati gli investimenti di BMW nel mercato cinese, dove la mobilità elettrica è un punto focale, le possibilità di vedere annunciato proprio il concept della BMW iX3 sono abbastanza elevate.

“Nel corso dell’anno, presenteremo diversi concept totalmente elettrici che raggiungeranno tutti lo stadio produttivo, come per esempio la iX3…” ha detto Kruger alla stampa. “…la nostra ammiraglia per la tecnologia, la BMW iNEXT, l’accattivante BMW i Vision Dynamics annunciata a Ginevra col nome di BMW i4“.

La BMW iX3 è tecnicamente basata sull’attuale BMW X3 G01, ma visivamente sarà alquanto diversa. E’ anche chiaro che la BMW iX3 sarà disponibile in versione esclusivamente elettrica, ma non ci sono ancora annunci sulle autonomie e sulle performance.

Se dovessimo puntare a indovinare, diremmo che la BMW iX3 riuscirà ad avere oltre 500 km di autonomia. Anche perchè avversari come la Chevrolet Bolt riescono a raggiungere autonomie di 350 km, quindi non avrebbe senso ottenere dei risultati minori. Inoltre, i SUV sono delle piattaforme ottime per dei veicoli elettrici ad elevata autonomia, dato che c’è più spazio a bordo per dei pacchi batteria più capienti, senza intaccare la comodità dei passeggeri o la capacità di carico.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW e il sogno del volante mutaforma

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Fin da quando Bertha Benz guidò per ...

Il designer della BMW i8 lascia Monaco per unirsi a Kia

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn L’ex designer di BMW Jochen Paesen ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *