domenica , 22 luglio 2018
Home » Novità su BMW e MINI » BMW Art Journey: annunciati i finalisti durante l’evento Art Basel di Hong Kong

BMW Art Journey: annunciati i finalisti durante l’evento Art Basel di Hong Kong

BMW Art Journey - Art Basel HK 2017
Shortlist BMW Art Journey at Art Basel in Hong Kong, March 22, 2017; f.l.t.r.: Kevin Coon (Vice President BMW Group Importer Office Hong Kong, Macau and Taiwan), Sunitha Kumar Emmert (Gallerist, GALLERYSKE, Bangalore), Hedwig Solis Weinstein (BMW Brand Cooperations, Arts & Design), Claire Hsu (Director, Asia Art Archive, Hong Kong), Olaf Kastner (President and CEO of BMW Group, China Region), Adeline Ooi (Director Asia, Art Basel), Matthias Mühling (Director, Lenbachhaus and Kunstbau, Munich), Bose Krishnamachari (President Kochi-Muziris Biennale, India), Alexandra Munroe (Senior Curator of Asian Art and Senior Advisor, Global Arts, Solomon R. Guggenheim Museum, New York), Jörg Reimann (Head of Brand Experience Customer), Lin Ke (artist), Matthieu Borysevicz (Gallerist, BANK, Shanghai), André Schlechtriem (Gallerist, Dittrich & Schlechtriem, Berlin). © BMW Group (03/2017)

BMW Art Journey: annunciati i finalisti durante l’evento Art Basel di Hong Kong. Astha Butail, Julian Charrière e Lin Ke sono gli artisti finalisti

BMW Art Journey: annunciati i finalisti durante l’evento Art Basel di Hong Kong. Astha Butail, Julian Charrière e Lin Ke sono gli artisti finalisti. Già alla sua terza edizione, Art Basel e BMW continuano la loro iniziativa congiunta di riconoscere e sostenere gli artisti emergenti di tutto il mondo con l’annuncio della rosa dei candidati per la prossima BMW Art Journey durante l’evento Art Basel di quest’anno a Hong Kong. Come uno studio mobile, BMW Art Journey può portare gli artisti quasi ovunque nel mondo a sviluppare nuove idee ed immaginare nuovi progetti creativi.

Oggi, una giuria di esperti internazionali ha annunciato il seguente elenco di tre artisti che mostrano in Discoveries, il settore per gli artisti emergenti, in occasione del salone di Hong Kong della Art Basel.

Astha Butail, GALLERYSKE, Bangalore

Astha Butail, nato nel 1977 a Amritsar, India, vive e lavora a Gurgaon. Al centro della sua pratica artistica è l’uso della geometria come mezzo di indagine per comprendere come, diversi elementi compositi di un’entità, riguardino il suo intero. I suoi temi sono la memoria ed il tempo, l’idea dell’archivio, e la paternità di collaborazione. All’ Art Basel di quest’anno a Hong Kong, Butail presenta il suo lavoro intitolato “Turning towards pure white” (2017) tra cui l’assemblaggio di muro e elementi a pavimento di base così come i pannelli incorniciati, componenti tridimensionali estruse dal piano del quadro, ed un libro annesso. La mostra solista di debutto di Butail è stata mostrata al GALLERYSKE, Bangalore.

Julian Charrière, Dittrich & Schlechtriem, Berlino

Nato nel 1987 a Morges, in Svizzera, Julian Charrière vive e lavora a Berlino. Ha studiato presso l’Università delle Arti di Berlino. La pratica artistica di Charrière include la scultura e la fotografia. I suoi progetti spesso derivano dal lavoro sul campo in località remote con identità geofisiche particolari come i vulcani, ghiacciai e siti radioattivi. Alla Art Basel a Hong Kong, Charrière presenta il suo lavoro “Coconut Piombo Fondue” (2016), costituito da una serie di fotografie di grande formato, due sculture vitree ed un’installazione. Le mostre personali di Charrière includono Sean Kelly, New York, Sies + Höke, Dusseldorf, e Musée cantonali des Beaux-Arts, Losanna. L’artista ha esposto in mostre collettive recentemente al KW Institute for Contemporary Art, Berlino, Kunsthalle Wien, Vienna e sarà presente alla Biennale di Venezia 2017.

Lin Ke bancari, Shanghai

Nato nel 1984 a Wenzhou, Cina, Lin Ke vive e lavora a Pechino. Si è laureato presso il New Media Arts Department of the China Academy of Art nel 2008 ed ha ricevuto l’OCAT – Pierre Huber Art Prize nel 2014 e il Premio Giovane Artista Cinese del 9 ° AAC Arts 2015. All’ Art Basel a Hong Kong, l’artista presenta “Like Me” (2016), una registrazione video di una performance e due opere basate sull’immagine, che mostra la sua esplorazione della varietà del World Wide Web, come le applicazioni che fungono da catalizzatore tra fare arte e auto-ritratto. Il lavoro di Ke è stato esposto allo ZKM Zentrum für Kunst und Medien, Karlsruhe, Museum Folkwang, Essen, Museum of Contemporary Art di Tokyo, Tokyo, e la 11 ° Biennale di Shanghai, Shanghai.

Questi tre artisti finalisti sono ora invitati a sviluppare una proposta per il loro viaggio ideale, con il vincitore che sarà annunciato all’inizio dell’estate del 2017.

Cartella stampa completa

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

La prossima BMW Serie 3 G20 del 2019 scoperta durante un giro in pista

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInIn attesa dell’uscita della prossima BMW Serie ...

Nuova Serie 2 Gran Tourer Restyling in delle nuove foto spia

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando usciranno la BMW Serie 2 ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *