sabato , 18 novembre 2017
Home » BMW i » Video: BMW spiega in breve la ricarica senza fili per le sue auto

Video: BMW spiega in breve la ricarica senza fili per le sue auto

La ricarica senza fili sembra essere davvero un problema in diversi settori in questi giorni, non solo per i fabbricanti di smartphone. I fabbricanti di auto sono interessati a  trasferire l’energia da un apparecchio che carica alla batteria senza dover usare alcuna connessione fisica, per rendere la vita con le auto elettriche migliore. Una delle case che ha spinto maggiormente verso questo obiettivo è stata ed è ancora BMW. Come risultato, il nuovo  modello ibrido ricaricabile della Serie 5  sarà a disposizione con un sistema per la ricarica senza fili dal 2018.

Il sistema funziona come qualsiasi altro sistema a ricarica senza fili sul mercato, ed è composto da una base con una bobina primaria integrata – che si può installare in un garage, ad esempio, ma anche all’aperto – e di una bobina secondaria integrata nel lato inferiore del veicolo. Un campo magnetico alternato viene generato tra le due bobine, attraverso il quale l’elettricità viene trasmessa senza l’uso di cavi o di contatti ad un tasso di energia che arriva a 3.2 kW. Questa forma di alimentazione della batteria ad  alta tensione richiede un tempo di ricarica di circa tre ore e mezza.

la BMW 530e viene fornita di una batteria da 9.2 kWh e si ritiene che possa offrire una quantità di pura elettricità per circa 29 miglia secondo i tedeschi che si traduce in circa 46 chilometri di autonomia. Naturalmente, appena finisce la carica, il motore a benzina da 2-litri a 4-cilindri sovralimentato  turbo che si trova sotto al cofano può subentrare e la possibilità di copertura è solo limitata da quanto carburante si trova nel serbatoio. Non è questo comunque il punto, dato che questo video mostra che BMW ha preso sul serio la messa in atto di queste soluzioni per le auto, per assicurarsi che I propri clienti abbiano una maniera comoda di ricaricare le loro auto.

Ci si aspetta che siano molte le auto ad essere messe sul mercato a breve da BMW, siano esse del tutto elettriche o auto ibride che adottino la stessa tecnologia, per garantire ai clienti un’esperienza senza soluzione di continuità. Il problema più grosso resta il fatto di dover installare una presa in garage ed il fatto che il prezzo di questa installazione potrebbe essere parecchio alto, anche se i Tedeschi hanno tenuto la bocca cucita sulle cifre esatte fino ad ora. Appena il sistema diverrà disponibile come optional per il 2018, i modelli della Serie 5 di sicuro avranno un listino prezzi per tali componenti

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

La prossima BMW M3 G80: più cv e l’xDrive come optional?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInLa M3 più larga, più bassa e ...

Confronto: nuova BMW X5 G05 VS BMW X5 F15

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInDifferenze tra BMW X5 G05 VS BMW ...