mercoledì , 18 gennaio 2017

Rolls Royce Phantom VIII: ultime foto spia

Rolls Royce Phantom VIII Spy - Phantom 2018

Rolls Royce Phantom VIII: ultime foto spia che ritraggono l’ammiraglia dello “Spirito dell’Estasi” con la carrozzeria e la fanaleria definitiva

Rolls Royce Phantom VIII: ultime foto spia che ritraggono l’ammiraglia dello “Spirito dell’Estasi” con la carrozzeria e la fanaleria definitiva. La nuova Phantom è stata sviluppata su una architettura spaceframe in alluminio, completamente realizzata ex novo, che farà da base alla sua intera line-up, a partire da questa nuova Phantom.

Secondo la casa automobilistica britannica, l’architettura è modellabile in termini di dimensioni, altezza e forme, dato che dovrà far da base ad una varietà di modelli tra cui coupé, cabriolet, berline e persino un SUV. Sì, Rolls-Royce prevede di aggiungere un SUV alla sua offerta. Il fuoristrada sta “nascendo” sotto il nome in codice del progetto Cullinan ed è stato avvistato in forma di muletto di prova. Il primo modello basato sulla nuova piattaforma, sarà lanciato nei primi mesi del 2018 e molto probabilmente sarà la nuova Rolls Royce Phantom VIII. Dopo un anno sarà la volta del SUV Cullinan.

Il design da “Grand Sanctuary”

Gli ultimi scatti mostrano un prototipo della nuova Phantom, mentre alcuni degli scatti precedenti mostrano la versione extra-lunga “Extended Wheel Base”, con la lunghezza che si estende di oltre 60 cm nella variante EWB. La nuova Rolls-Royce Phantom EWB fa apparire lillipuziane le vetture circostanti, anche la “cugina” BMW Serie 7 che è stata immortalata al suo fianco.

Il design della nuova Phantom è chiaramente evolutivo. I progettisti hanno preso la vettura attuale e l’hanno resa un po’ più muscolare, soprattutto nella parte posteriore. Tocchi moderni, come i fari a LED ed una nuova feritoia d’areazione del paraurti anteriore, vanno ad aggiungere un po’ di freschezza al design complessivo. Tutto è stato ispirato dal Concept Rolls Royce Vision NEXT 100.

Dalle foto degli interni, possiamo vedere che la maggior parte degli elementi sono unità di prova presi in prestito dal “cesto delle parti” del BMW Group. Tuttavia, le prese d’aria rotonde e la console centrale inferiore goffrate in pelle sono del tutto nuove.

Leggerezza e contenuti tecnici di prim’ordine

La nuova architettura dovrebbe essere notevolmente più leggera di quella precedente, anche perchè sfrutta un telaio in alluminio. Meno peso dovrebbe aiutare le qualità dinamiche della nuova Phantom, dato che il modello in partenza pesa oltre 2500 chilogrammi!

Meno massa, aiuterà anche a compensare l’utilizzo di un sistema ibrido plug-in, che sarà caratterizzato da una grande batteria. Rolls-Royce ha escluso un modello completamente elettrico, per ora, seguendo il feedback sul suo prototipo Phantom 102EX Concept. Una vettura ibrida plug-in potrebbe rivelarsi importante per gli acquirenti che vivono in città con limiti sulle emissioni . Ovviamente non mancherà il V12 da 6.6 litri TwinTurbo.

Si noti che Rolls-Royce ha confermato che non ci saranno nuove versioni della Phantom Coupè e Phantom Drophead Coupé. Tutto è dettato dal maggior successo garantito dalle piccole Wraith e Dawn ora in vendita.

Vedi anche

Rolls Royce Bespoke - Rolls Royce Phantom Zenith Collection

Rolls Royce Bespoke: un anno straordinario per l’atelier Inglese

Rolls Royce Bespoke: un anno straordinario per l’atelier Inglese che ha realizzato il più alto ...

BMW X4 M40i

BMW X4 G02: il nuovo modello a metà 2018

BMW X4 G02: il nuovo modello del SAV di BMW non debutterà prima della metà ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *