giovedì , 23 novembre 2017
Home » BMW NEWS » Record di guadagni nel 2015 per BMW Group

Record di guadagni nel 2015 per BMW Group

BMW Welt BMW Group Record EBIT 2015

Record di guadagni per l’anno 2015 per il BMW Group che raggiunge gli obiettivi di esercizio 2015. L’utile del Gruppo prima delle imposte è superiore a 9 miliardi di euro per prima volta!

Record di guadagni per l’anno 2015 per il BMW Group che raggiunge gli obiettivi di esercizio 2015. L’utile del Gruppo prima delle imposte è superiore a 9 miliardi di euro per prima volta!

Il BMW Group ha raggiunto il suo sesto anno da record in successione nel 2015, la pubblicazione di nuovi massimi per volumi di vendita mai raggiunti prima d’ora,  ricavi ed utile prima delle imposte da record, nonostante un contesto di mercato volatile.

Ha dichiarato Harald Krüger, Presidente del Consiglio di Amministrazione di BMW AG a Monaco di Baviera:

“Abbiamo raggiunto tutti i nostri ambiziosi obiettivi per l’esercizio 2015. Con un’altra serie di cifre impressionanti nel suo centenario, il BMW Group rimane il principale fornitore al mondo di veicoli premium e servizi di mobilità.”

 

Il volume di vendite delle autovetture è salito del 6,1% a un nuovo livello record di 2,247,485 unità (2014: 2,117,965 unità).

Con l’aggiunta di vento in coda da fattori valutari favorevoli, i ricavi del Gruppo sono aumentati del 14,6% nel 2015 a 92.175 milioni di € (2014: 80.401 milioni di €).
L’utile prima del risultato finanziario (EBIT) è aumentato del 5,2% a € 9,593 milioni (2014: € 9,118 milioni) , soprattutto sulla fine della crescita del volume delle vendite.

Il risultato record del BMW Group prima delle imposte (EBT) è salito per la prima volta ad oltre € 9 miliardi in aumento del 5,9% ad un nuovo livello di € 9,224 milioni (2014: 8.707 milioni di €).

L’utile netto del Gruppo è salito per la prima volta sopra 6 miliardi di €, in crescita del 10,0% a un nuovo livello record di 6,396 € di euro (2014: 5.817 milioni di €).

Dividendo di € 3,20 per azione ordinaria proposto

Krüger ha dichiarato in aggiunta:

“L’impegno esemplare della nostra forza lavoro e la fiducia incrollabile riposta in noi dai nostri azionisti sono i temi principali che attraversano la storia di successo del BMW Group. In occasione del centenario della società, alzeremo ancora una volta il bonus associato per il nostro personale a tempo indeterminato in Germania, l’importo più alto pagato nel settore Premium dell’Auto Tedesca. Il pagamento dei dividendi per i nostri azionisti potrà anche superare la soglia dei due miliardi di euro per la prima volta , che riflette in toto la prestazione record nel 2015 del BMW Group. “

In occasione dell’Assemblea generale annuale il 12 maggio 2016 il Consiglio di Gestione e il Consiglio di Sorveglianza proporranno agli azionisti che il dividendo possa essere aumentato ad un nuovo massimo di € 3,20 per azione ordinaria ( 2014: € 2,90) e 3,22 € per ogni azione privilegiata (2014:. € 2,92) il tasso di distribuzione si attesta al 32,9% (2014: 32,7%), ben al target range del BMW Group al 30 al 40%.

Cartella stampa completa

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Recensione e prova su strada della BMW 220d xDrive restyling

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInLa BMW Serie 2 è stata rinnovata ...

BMW Serie 1 restyling e le nuove edizioni viste nei dettagli

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInL’ultima Serie 1 a trazione posteriore   ...