giovedì , 21 settembre 2017
Home » Anteprime » Linea definitiva della BMW X2 grazie al brevetto rubato

Linea definitiva della BMW X2 grazie al brevetto rubato

Alcuni giorni fa abbiamo potuto vedere le immagini dei brevetti della futura BMW X2, immagini che erano state rubate dall’ufficio brevetti giapponese.

Questo fatto ha giustamente creato diversi rumors riguardo la nuova X2 anche perché queste immagini ci mostrano quella che sarà effettivamente la livrea del piccolo SUV sportivo BMW.

Ed ha dato la possibilità ai designer del web di creare fedeli rendering di cui se ne può vedere uno qui.

Infatti se lo si osserva attentamente ricalca fedelmente l’immagine del brevetto in tutte le sue parti a partire ad esempio dal caratteristico paraurti anteriore che sembra avere tre lunghi listelli che partono dalle prese d’aria laterali attraversando quella centrale, così come il caratteristico fendinebbia ricavato in delle nicchie.

In questa vettura c’è molto del design della BMW X1 a parte il fatto che un po’ più piccola è un po’ più coupé avendo il montante posteriore un po’ più inclinato.

In generale la linea è più aggressiva anche grazie ai gruppi ottici anteriori  taglienti, mentre molto particolare è il doppio rene anteriore che ha un design spigoloso e i listelli molto pronunciati e sporgenti.

Molto caratteristico è lo stemma che appare sul montante posteriore e ci si chiede se verrà effettivamente posto lì. In ogni caso pare proprio che nell’immagine del brevetto ci sia un incavo rotondo e la funzione potrebbe essere solo quella di alloggiare il logo quasi in omaggio alla BMW 3.0 CSL.

Come abbiamo detto riteniamo che questo rendering sia molto accurato anche tenendo conto della BMW X2 concept (che potete vedere cliccando sul link) e le varie spy photos che hanno girato. Se questa dovesse essere l’auto definitiva riteniamo che non sia male tutto sommato anche perché cerca di rispecchiare un SUV, ma dal carattere sportivo.

Certo che sotto alcuni punti di vista l’auto è un po’ anonima e probabilmente se si fosse trattato di un modello di un produttore giapponese nessuno avrebbe avuto da ridire, ma trattandosi di una BMW ci si aspetta sempre qualcosa di più speciale.

A nostro giudizio se la nuova BMW X2 avesse ricalcato il design del concept dalla linea più aggressiva, onestamente non ci sarebbe dispiaciuto, anche perché avrebbe potuto diventare un modello che si sarebbe distinto rispetto alla BMW X1 e X3 che hanno un design più classico. Chissà che non sia previsto un M Sport Package per BMW X2 che le conferirebbe un look più sportivo.

Anche il sondaggio che abbiamo posto sul nostro forum ha dato un verdetto piuttosto ambiguo.

Voi che ne pensate? Venite a votare e dire la vostra nel sondaggio.

 

 

About Paolo Colucci

Vedi anche

Il Salone dell’Auto 2017 di Francoforte: Il modello MINI Elettrica – Le Prime Foto

6shares Facebook Twitter WhatsApp Google+ Flipboard Telegram LinkedIn Digg Da Francoforte vi portiamo le prime ...

Nuove voci dichiarano che la futura gamma BMW i5 elettrica Arriverà Fino a 700 km di autonomia

7shares Facebook Twitter WhatsApp Google+ Flipboard Telegram LinkedIn Digg Su internet pare si sia scatenato ...