domenica , 17 dicembre 2017
Home » BMW Serie 5 » La nuova BMW 550i G30 avrà un nuovo 6 cilindri: addio V8

La nuova BMW 550i G30 avrà un nuovo 6 cilindri: addio V8

BMW Serie 5 G30 render
Della nuova BMW Serie 5 G30 sappiamo già molte cose, ma la notizia riportata da AutoBild di oggi ci coglie alla sprovvista: la nuova BMW 550i, il modello di punta subito al di sotto della M5, rinuncerà all’attuale V8 4,4 litri TwinTurbo in favore di un sei cilindri in linea. Questa è una ipotesi del giornale tedesco, ma – per ora – non siamo riusciti ad avere una conferma.

Come sarà la prossima Serie 5?

Motori anche a tre cilindri, una M5 da 600 CV, e la capacità di guidare se stessa; la prossima BMW serie 5 offrirà qualcosa per tutti, anche a quelle persone che non amano guidare. Consciuta con il codice interno G30, la sesta generazione della berlina executive di BMW arriverà nell’estate 2016.
Sarà offerta nelle declinazioni Gran Turismo e Touring.

Progettazione
La nuova famiglia G30 è costruita sulla piattaforma originariamente chiamata “35up“‘, ora mutatasi in CLAR, che si trova nei modelli della Serie 3,4, 5, 6 e 7 successivi.
La piattaforma combina acciaio ad alta resistenza, alluminio e fibra di carbonio ed è in grado di far calare la massa della futura Serie 5 di ben 80 kg rispetto a quella attualmente in commercio.
CLAR, una contrazione di Cluster Architettura, raffigura la flessibilità fornita da un numero minor, ma più versatili sottomoduli (cluster) che sono ampiamente regolabili in contenuti, dimensioni e capacità di adattamento.
La prossima generazione di BMW M5 sarà ancora più emozionante anche. La berlina super-sportiva si prevede cali di circa 180 kg e fornisca 600 cavalli dal medesimo V8 4,4 litri Twin Turbo.
La trazione integrale opzionale (xDrive) le consentirà di competere ad armi pari con Audi e Mercedes.

Motori

Da anni, BMW sta sbandierando il proprio tre cilindri come un “mezzo sei”. Questo propulsore da 1.5 litri è in grado di produrre anche più di 200 cavalli . La massa ridotta della nuova Serie 5 G30 consentirà ad una 518d entry-level di essere alimentato dal piccolo diesel a tre cilindri, in grado di produrre 150 CV ed avere un consumo di 72 mpg.

A questi si aggiungeranno i 2.0 litri a quattro cilindri della 520d (190 CV) e 525d (231 CV), mentre la benzina, sempre quattro cilindri della 528i ne avrà 272 CV.

La scalabilità è anche frutto dell’interscambiabilità. Difatti per i motori a 3 e 4 cilindri, l’avantreno della Serie 5 sarà il medesimo della Serie 3, mentre per i grossi 6 cilindri ed i V8, sarà gentilmente donato da sua maestà Serie 7. Totale “LEGO” ormai sulle autovetture.

Nella fascia alta della nuova G30, continueremo a vedere i motori a sei cilindri, tutti sovralimentati ovviamente con tecnologia BMW TwinPowerTurbo: la 530i con 333 CV, 540i con 375 CV per il reparto a ciclo otto; per il ciclo diesel avremo i 286 CV della 530d, i 333 CV della 535d e la punta di diamante con il tri-turbo della M550d con 400 CV. La nuova piattaforma eDrive sarà certamente associata ad una o più varianti ibride di Serie 5 a seconda se associata ad un 4 o 6 cilindri (benzina o diesel).

E la 550i ? La rivista non va nei dettagli intorno a questo nuovo motore, ma il primo che salta alla mente è il 6 cilindri S55 3.0 TwinPower Turbo che si trova nelle nuove M3 e M4.
Il motore attualmente produce 431 CV, ma è in grado di erogarne molti di più se richiesto: i rumor sulla BMW M4 GTS lo danno per circa 470 cavalli di potenza, per cui la nuova 550i potrebbe tranquillamente beneficiarne.

 

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Video: recensione nuova BMW M5 F90

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Abbiamo aspettato a lungo questo momento, ...

E’ iniziata la produzione della BMW M5 F90 all’impianto di Dingolfing

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInLa prima M5 F90 è stata blu ...