lunedì , 18 dicembre 2017
Home » BMW Serie 6 » La BMW M6 GT3 continua i suoi test in Monteblanco

La BMW M6 GT3 continua i suoi test in Monteblanco

BMW M6 GT3
Durante questo fine settimana, non abbiamo avuto solo il culmine del Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra, ma anche il completamento dei test per la BMW M6 GT3  a Monteblanco (ES).

Alla guida della BMW di classe GT si sono alternati, nelle dure giornate di test, i piloti Lucas Luhr (DE) e Maxime Martin (BE), che affiancati dagli ingegneri di pista hanno sviscerato l’ampio programma di sviluppo con il prototipo da corsa.
In Portimão (PT) la prima prova comune che coinvolga tutti i costruttori DTM prenderà il via lunedì 9 Marzo, questa volta con i piloti Dominik Baumann (AT), Jens Klingmann (DE), Jörg Müller (DE) e Luhr che si alterneranno, a turno, al volante della nuova BMW M6 GT3.

Lo sviluppo della BMW M6 GT3 sta procedendo secondo i piani.
Il mostruoso V8 da  4,4 litri con tecnologia M TwinPower Turbo, che è stato oggetto di modifiche per l’utilizzo in pista, ha lubrificazione a carter secco e genera oltre 500 CV, con un peso totale della vettura inferiore a 1.300 chilogrammi.
Ulteriori caratteristiche del BMW M6 GT3 comprendono l’utilizzo di una trasmissione transaxle, con cambio sequenziale a sei marce, ed una elettronica motorsport dedicata.
L’aerodinamica della vettura è stata completamente curata in galleria del vento direttamente da BMW.

La BMW M6 Coupé offre una base ideale  su cui gli ingegneri BMW Motorsport hanno lavorato meticolosamente; tutto per affinare la BMW M6 GT3 per l’utilizzo nelle corse automobilistiche.
La priorità è stata data alla sicurezza: garantire l’incolumità dei piloti come punto fermo del progetto. Per offrire ai piloti della BMW M6 GT3 la migliore protezione possibile contro le lesioni, BMW Motorsport si è sviluppata e prodotto la cellula di sicurezza approvata dalla FIA, conforme ai più recenti standard di sicurezza. Gli ingegneri anche posto l’accento sulla efficienza, la facilità di manutenzione e l’affidabilità, che è particolarmente importante nei classici turni da 24 ore.

 

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

La Mercedes-Benz CLS reintroduce un motore a sei cilindri in linea per competere con BMW

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Il ritorno al 6 cilindri in ...

Le BMW M3 e M4: meglio con cambio automatico o manuale?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn L’ammissione di BMW sul fatto che ...