domenica , 22 ottobre 2017
Home » Anteprime » FOTO SPIA: BMW Serie 2 Grand Tourer 2018 scoperta con un camuffamento sul frontale

FOTO SPIA: BMW Serie 2 Grand Tourer 2018 scoperta con un camuffamento sul frontale

Le novità della futura BMW Serie 2 Gran Tourer

La BMW per tutta la famiglia sarà presto protagonista di una bella operazione di chirurgia estetica.

I puristi di BMW hanno ricevuto un bel colpo nel 2014, quando la Serie2 Active Tourer è stata presentata come la prima auto familiare della casa, e allo stesso il primo minivan a portare il logo blu e bianco originari della bandiera bavarese. Un anno dopo è stata seguita poi da una versione Gran Tourer ancora più grande, con un passo più lungo per consentire uno spazio interno più ampio e per ospitare fino a sette persone.

Anche se questi due modelli sono stati molto criticati, BMW ha dalla sua i numeri delle vendite a supportare la coppia dei tanto odiati minivan. Un totale combinato di 102.188 unità sono state consegnate nel corso del 2016, secondo i dati stipulati da JATO Dynamics.

Quella che potete vedere è la più grande Gran Tourer mentre viene testata in due diverse modalità, con una di queste che monta dei doppi scarichi e dei cerchi in alluminio più grandi. La grande quantità di camuffamento applicata nella fascia frontale del veicolo sta a indicare che la zona subirà grossi cambiamenti, ma non è detto che i ritocchi non possano essere di un livello più leggero. La decisione di BMW di non applicare il camuffamento su tutta la vettura ci dà l’opportunità di dare un’occhiata ai nuovi fari full-LED con Angel-Eyes più angolari.

Non c’è molto da dire sul retro dell’auto, dato che entrambi i minivan erano dotati di camuffamento solo sulla parte inferiore del frontale. Le luci posteriori sembrano quasi identiche a quelle attuali, ma aspettatevi pure qualche piccolo ritocco prima della versione definitiva.

Questi minori cicli di vita delle vetture indicano come a BMW piaccia applicare, oltre a dei ritocchi esteriori, anche dei miglioramenti all’interno dell’abitacolo, dove l’infotainment iDrive verrà aggiornato. Altre nuove tecnologie per la sicurezza potrebbero essere aggiunte a loro volta, considerando dopo tutto che questa è un’auto familiare, e la sicurezza è molto importante per le persone che decidono di investire in questo settore.

BMW potrebbe anche decidere di mostrarci le nuove Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer ancora prima della fine dell’anno, ma nel caso peggiore, dovremo attendere il Salone di Ginevra a marzo del 2018.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

Prova su strada: BMW X3 xDrive30d G01

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Il test drive della BMW X3 ...

La futura BMW M340i potrebbe presentare il tetto in fibra di carbonio

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Ad un passo dalla M3 BMW ...