PDA

Visualizza Versione Completa : Vendita auto per esportazione, chi l'ha fatto ?



angel66
27-12-2007, 17:36
Come da titolo, amici miei, forse devo vendere l'auto a uno spagnolo che verrebbe gia' qua con le sue targhe.
Sapete il da farsi ? vi e' mai capitato ?:-k

fasolini6
27-12-2007, 17:51
Si fà la demolizione delle targhe per l'esportazione c'è da rivolgersi a un'agenzia di pratiche automobilistiche. Ora passo la palla a chi ne sà di +.

Ps 10000€?

dEvo
27-12-2007, 18:05
l'ho fatto la settimana scorsa con la moto: si toglie la targa e con questa in mano si va in agenzia che fa la pratica di demolizione per esportazione (si tiene la targa che va restituita alla motorizzazione). Poi si può consegnare la moto/auto all'acquirente. Se vai sul sito ACI trovi spiegazioni, ma non c'è molto altro da aggiungere

fraza82
28-12-2007, 00:52
io l'ho fatto 2 volte,tutto ok,però falli ripartire SOLO con l'avvenuta demolizione quindi vai da un'agenzia che ha lo sportello telematico ci mettono 10 min

angel66
28-12-2007, 08:39
Ma e' veramente cosi' semplice ?
Vado in una sede aci con le mie targhe e tutto finisce in 10 minuti ??:biggrin:
Meglio che vendere a un italiano ?:mrgreen:

*Piero*
28-12-2007, 08:55
Sì, è così facile. Non devi neanche andare all'ACI, basta un'agenzia pratiche auto con sportello telematico come hanno già detto.......(il costo è variabile da provincia a provincia, la spes mia è stata 70 € che ha pagato il compratore)
Fatto 2 mesi fa ed è questione di 10 minuti: il tempo di restituire le targhe, piegarle per renderle inutilizzabili e aspettare il foglio con scritta la radiazione che devi tenere tu.
E' come pick indolor :mrgreen:

Davide
28-12-2007, 08:59
fatta un mese fa per la skoda.

devi fare la radiazione delle targhe in un'agenzia di pratiche auto, poi gli dai cdp e libretto e lui i da i soldi.

ciauzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

angel66
28-12-2007, 09:30
e sono esonerato da multe e velox se il tipo per tornarsene a casa fa il pirla ? :mrgreen:

asus2
28-12-2007, 09:47
ma come fate a vender l'auto all'estero,la mettete sugli autoscout stranieri?

fraza82
28-12-2007, 10:04
Sì, è così facile. Non devi neanche andare all'ACI, basta un'agenzia pratiche auto con sportello telematico come hanno già detto.......(il costo è variabile da provincia a provincia, la spes mia è stata 70 € che ha pagato il compratore)
Fatto 2 mesi fa ed è questione di 10 minuti: il tempo di restituire le targhe, piegarle per renderle inutilizzabili e aspettare il foglio con scritta la radiazione che devi tenere tu.
E' come pick indolor :mrgreen:
in alcuni casi, come la bulgaria, gli devi dare il cdp originale annulato e il libretto originale annulato

Granz
28-12-2007, 13:25
in alcuni casi, come la bulgaria, gli devi dare il cdp originale annulato e il libretto originale annulato
Credo sia così per tutti;
anche io avevo venduto in Germania (il mio 320is) e ho fatto tutto in 10 minuti scarsi al PRA. :wink:

angel66
28-12-2007, 14:53
Bollo e affini ?
Si puo' chiedere un rimborso ?:-k

fraza82
28-12-2007, 15:05
Bollo e affini ?
Si puo' chiedere un rimborso ?:-k
no,non credo

*Piero*
29-12-2007, 19:32
ma come fate a vender l'auto all'estero,la mettete sugli autoscout stranieri?
No, sono gli stranieri che cercano su quello Italiano.


e sono esonerato da multe e velox se il tipo per tornarsene a casa fa il pirla ? :mrgreen:
La targa non è più la tua, ma una provvisoria del loro Paese,quindi...


Bollo e affini ?
Si puo' chiedere un rimborso ?:-k
No ahinoi, i soldi persi te li incarti...


Ciao a tutti

AndreA_DTD
24-01-2008, 13:43
ma spiegatemi una cosa, ho sentito dire che se la demolisci per l'espatrio devi dimostrare che la esporti (o meglio che la esporta chi l'ha comprata....)
e se non la esporta che succede???

cioè, in poche parole, una volta demolita per l'espatrio nn importa a chi la dai o che uso ne fa???

brown81
24-01-2008, 14:40
fatto settimana scorsa, è esattamente come ti hanno spiegato tutto semplice e veloce

consegni targhe, carta di circolazione e cdp

le targhe vengono consegnate al PRA (dall'agenzia a cui ti rivolgi)

la carta di circolazione annullata e il cdp annullati vengono dati al nuovo proprietario (gli servono per reimmatricolare nel suo paese) lui fa delle sue targhe provvisorie (durano 6 giorni) le monta e se ne va

io mi son fatto rilasciare una copia del cdp con annotata la radiazione per esportazione

ciao

Lucas2008
25-01-2008, 22:20
La prox settimana pocederò anch'io a radiazione per esportazione, la procedura è effettivamente molto semplice ed essendo scaduto il bollo a Dicembre 07 cmq è previsto che uno può entro il 31 gennaio08 radiarla senza pagare il periodo d'imposta GENN/DIC08.

Ho un lapsus: sul sito del PRA (mi recherò negli uffici del PRA di persona), mi pare di aver letto che trattengono targhe e cdp e restituiscono (annullato) solo il libretto vi risulta?

PS: Qualcuno ha provato a chiedere il rimborso del periodo non goduto della RCA in base all'art 171 c.1 lett. a del cod. assicurazioni? Vi hanno fatto tribolare magari tirando fuori che non rientra l'esportazione!??

Granz
25-01-2008, 22:24
La prox settimana pocederò anch'io a radiazione per esportazione, la procedura è effettivamente molto semplice ed essendo scaduto il bollo a Dicembre 07 cmq è previsto che uno può entro il 31 gennaio08 radiarla senza pagare il periodo d'imposta GENN/DIC08.

Ho un lapsus: sul sito del PRA (mi recherò negli uffici del PRA di persona), mi pare di aver letto che trattengono targhe e cdp e restituiscono (annullato) solo il libretto vi risulta?

PS: Qualcuno ha provato a chiedere il rimborso del periodo non goduto della RCA in base all'art 171 c.1 lett. a del cod. assicurazioni? Vi hanno fatto tribolare magari tirando fuori che non rientra l'esportazione!??
si, è esatto, ti ridanno la copia del libretto annullato

brown81
25-01-2008, 22:30
La prox settimana pocederò anch'io a radiazione per esportazione, la procedura è effettivamente molto semplice ed essendo scaduto il bollo a Dicembre 07 cmq è previsto che uno può entro il 31 gennaio08 radiarla senza pagare il periodo d'imposta GENN/DIC08.

Ho un lapsus: sul sito del PRA (mi recherò negli uffici del PRA di persona), mi pare di aver letto che trattengono targhe e cdp e restituiscono (annullato) solo il libretto vi risulta?

PS: Qualcuno ha provato a chiedere il rimborso del periodo non goduto della RCA in base all'art 171 c.1 lett. a del cod. assicurazioni? Vi hanno fatto tribolare magari tirando fuori che non rientra l'esportazione!??

consegnata fotocopia del foglio della radiazione e il tagliandino dell'assicurazione al mio assicuratore mercoledì pomeriggio, stamattina mi hanno dato il rimborso in contanti, non ho chiesto niente lui mi ha detto che mi spettava il rimborso.... :wink:

Lucas2008
25-01-2008, 22:41
Un GRAZIE a Granz (c.v.d.;)) ed a Brown (anche se a me mi stanno creando dei problemi arrampicandosi negli specchi](*,) )...

mmatteo14
12-01-2011, 22:47
avrei un dubbio,
c è qlc che attesti che si è esenti da responsabilità nel momento in cui si fa la radiazione e si consegnano le chiavi all' acquirente straniero?
se 10min dopo fa un incidente e scappa con le targhe provvisorie?

fraspain
12-01-2011, 23:28
1) L'auto non ha più la tua targa, ma la sua "provvisoria" che fa fede a tutti gli effetti, quindi ne è lui responsabile a meno che....:biggrin: non scappi dopo un incidente portandosi dietro la targa;

2) L'atto di compravendita, unitamente all'avvenuta radiazione del veicolo, ti esonera da responsabilità.

Problemi zero.

Invece, di tutta questa storia...
a) quello che capisco è che uno spagnolo venga a comprare auto in Italia.
Non a caso vivo in Spagna e verrò a comprare in Italia a causa dei prezzi assurdi del mercato dell'usato spagnolo.

b) quello che non capisco invece, è come facciano questi signori a "ritargare" l'auto in Spagna.
Mi spiego meglio, a me hanno chiesto per ritargare con numeri spagnoli (leggasi: 50% in meno di bollo ed assicurazione), una tassa pari al 16% del valore ufficiale dell'auto.

Per intenderci, su un'auto di 25.000 euro si pagano 4.000 euro di tasse per ritargarla, azzerando di fatto quasi totalmente il guadagno di essersela comprata in Italia (in Spagna mediamente un'auto di 25.000 usata la trovi a 30.000).

O :-k forse c'è un modo per non pagare quelle tasse???
Voi che avete venduto a spagnoli, avete sentito qualcosa???

Io pensavo infatti di lasciarla con la targa italiana

angel66
13-01-2011, 08:49
1) L'auto non ha più la tua targa, ma la sua "provvisoria" che fa fede a tutti gli effetti, quindi ne è lui responsabile a meno che....:biggrin: non scappi dopo un incidente portandosi dietro la targa;

2) L'atto di compravendita, unitamente all'avvenuta radiazione del veicolo, ti esonera da responsabilità.

Problemi zero.

Invece, di tutta questa storia...
a) quello che capisco è che uno spagnolo venga a comprare auto in Italia.
Non a caso vivo in Spagna e verrò a comprare in Italia a causa dei prezzi assurdi del mercato dell'usato spagnolo.

b) quello che non capisco invece, è come facciano questi signori a "ritargare" l'auto in Spagna.
Mi spiego meglio, a me hanno chiesto per ritargare con numeri spagnoli (leggasi: 50% in meno di bollo ed assicurazione), una tassa pari al 16% del valore ufficiale dell'auto.

Per intenderci, su un'auto di 25.000 euro si pagano 4.000 euro di tasse per ritargarla, azzerando di fatto quasi totalmente il guadagno di essersela comprata in Italia (in Spagna mediamente un'auto di 25.000 usata la trovi a 30.000).

O :-k forse c'è un modo per non pagare quelle tasse???
Voi che avete venduto a spagnoli, avete sentito qualcosa???

Io pensavo infatti di lasciarla con la targa italiana Beh, posso solo dirti che il mio spagnolo era un venditore di auto, altro non saprei.
Pero' mi disse chiaro e tondo che se avesse dovuto comprarmela per rivenderla non mi avrebbe mai dato tutti i soldi chi mi ha pagato. LO ha fatto solo perche voleva tenersela per se.

mmatteo14
13-01-2011, 09:51
il problema è che la legge procedura italiana non prevede nessun atto di vendita.
viene solo radiata.
il nome dell' acquirente straniero non compare.
si potrebbe fare una dichiarazione, che comunque andrebbe convalidata(da chi?)
e comunque che valore avrebbe tale dichiarazione?:-k

ulisse56
20-02-2011, 18:40
Innanzitutto saluto i partecipanti al Forum ed approfitto di questo spazio. A fine anno dovrò trasferirmi in Spagna. Sono proprietario di un BMW 320 familiare e vorrei portarlo con me. Anche perchè questo significherebbe poter portare più che di un paio di valigie che porterei con l'aereo. Ho sentito però dire che ci sono dei costi per la reimmatricolazione e che dopo un anno sarebbe comunque obbligatorio farlo.Ho sentito l'ACI ma più che darmi informazioni sulla radiazione per esportazione (informazioni che si trovano già sul sito dell'ACI). Qualcuno può illuminarmi? GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

Giorgiaccio
25-02-2011, 10:57
Mi sembra di capire da quello che dite che in spagna esiste una tassa di immatricolazione. Non è una cosa così insolita, esiste in altri paesi e in alcuni è molto alta. In Irlanda, dove ho vissuto,arriva fino al 30% del valore dell'auto, valore calcolato gia con IVA... una mazzata !
Il mio consiglio è di informarsi per bene direttamente all'equivalente spagnolo della motorizzazione. Loro sapranno se anche nel caso di vettura gia di proprietà della stessa persona, la tassa vada pagata interamente o cosa. L'ACI non mi stupisce che non ne sappia nulla. In un certo senso è comprensibile, non è comunque di loro competenza. E' più facile che sappiano qualcosa in motorizzazione, chiedere non costa nulla. Ma appunto, meglio informarsi direttamente in spagna.
Nel mio caso con l'Irlanda ad esempio, se l'auto era di proprietà della stessa persona da più di un tot (non ricordo se erano 6 o 12 mesi), non si pagava nessuna tassa. Subentrava però il divieto di vendita dell'auto per i 12 mesi successivi, in modo da evitare che qualcuno facesse il furbo... in caso di vendita prima della scadenza dei 12 mesi, il valore della tassa andava pagato per intero.
Qualcosa del genere esiste anche in italia: l'iscrizione al PRA di un'auto acquistata all'estero ha un certo costo, ma se l'auto è gia di proprietà della stessa persona che si trasferisce, il prezzo da pagare è molto più basso.
L'auto all'estero va poi ritargata praticamente per forza. Quando l'ho dovuto fare io c'era anche la questione dell'assicurazione: nel momento in cui ho trasferito la residenza, l'assicurazione italiana non poteva assicurare un non residente, e l'assicurazione irlandese non può assicurare un'auto con targa straniera. Per la spagna non saprei,ma credo che sia così in tutta europa.
Per il bollo, la parte di bollo non utilizzata viene rimborsata: bisogna compilare l'apposito modulo e presentare richiesta di rimborso alla regione. Io l'ho fatto e nel frattempo sto ancora aspettando il rimborso dopo molti anni...

orses
16-01-2012, 11:49
Ho venduto il mio furgone ,e ho fatto la radiazione per espatrio extra ue,però gli acquirenti nigeriani mi chiedono fotocopia di documento d'identità mia per lo spedizioniere e per la dogana è possibile questa cosa?

Ulysse71
23-02-2012, 12:27
il problema è che la legge procedura italiana non prevede nessun atto di vendita.
viene solo radiata.
il nome dell' acquirente straniero non compare.
si potrebbe fare una dichiarazione, che comunque andrebbe convalidata(da chi?)
e comunque che valore avrebbe tale dichiarazione?:-k

Non é proprio cosi. In itlaia esiste il PRA che é l'atto di passaggio di proprietà. Non compaioni gli importi della vendita ma ci sono tutti i dati del nuovo proprietario. Insomma é il documento che attesta il passaggio di proprietà.

platypus
06-03-2012, 22:08
Non é proprio cosi. In itlaia esiste il PRA che é l'atto di passaggio di proprietà. Non compaioni gli importi della vendita ma ci sono tutti i dati del nuovo proprietario. Insomma é il documento che attesta il passaggio di proprietà.

Ma se fai la radiazione però l'acquirente non compare sul documento infatti esporta a nome tuo....