lunedì , 18 dicembre 2017
Home » BMW i » CES 2017: BMW con moltissime novità

CES 2017: BMW con moltissime novità

BMW Serie 5 G30 Personal CoPilot - CES 2017

CES 2017: BMW con moltissime novità ad iniziare dal BMW i Inside Future Concept, la BMW Connected Window ed il primo prototipo a guida autonoma su BMW Serie 5 G30

CES 2017: BMW con moltissime novità ad iniziare dal BMW i Inside Future Concept, la BMW Connected Window ed il primo prototipo a guida autonoma su BMW Serie 5 G30.

La BMW i Interior Future Concept si rivolge proprio alle singole esigenze del guidatore e dei passeggeri di un veicolo in tutti i modi, pur fornendo spazio sufficiente per affrontare un viaggio insieme. L’interno è concepito come una stanza con zone separate permettendo ai passeggeri di trascorrere il viaggio a loro piacimento, realizzando liste di cose da fare e liste dei desideri simili.

Le varie idee per gli interni dei veicoli del futuro includono un modo innovativo per il controllo: il sistema BMW HoloActive Touch porta la funzionalità del Gesture Control, già disponibile oggi nella BMW Serie 7 e BMW Serie 5, ad un livello completamente nuovo. L’interfaccia innovativa tra guidatore e veicolo comprende un display libero di fluttuare accanto al volante che può essere azionato direttamente con il dito, ed una fonte di ultrasuoni che fornisce un feedback tattile per gli input del guidatore – tutto senza contatto effettivo tra l’utente e l’interfaccia.

BMW Sound Curtain: anteprima al CES 2017

Un’altra novità presentata per la prima volta nel  BMW i Interior Future Concept in mostra al CES 2017, è il programma audio personalizzato. All ‘interno del veicolo del futuro, il conducente ed i passeggeri possono godere ognuno di un proprio programma di intrattenimento personale. A tal fine, il segnale audio viene emesso solo attraverso il personale BMW Sound Curtain integrato nel poggiatesta di ogni sedile; i segnali acustici possono essere sentiti soltanto dagli occupanti di quel particolare sedile.

BMW Connected Window al CES 2017

BMW Connected e l’Open Mobility Cloud  si uniscono nella pianificazione della mobilità personale in un elemento perfettamente integrato nello stile di vita digitale di un utente. Al CES 2017, BMW dimostra la grande capacità di questo concetto digitale onnicomprensivo con l’idea di un’interfaccia utente innovativa per la casa del futuro. La BMW Connected Windows è stata progettata per essere uno di questi touchpoint digitali e mettere in evidenza l’enorme potenziale della connettività. La BMW Connected Window mostra la vista dello spazio esterno al pari della visualizzazione delle attività pianificate e degli appuntamenti in agenda. Ma si aggiungono tanti altri contenuti, come ad esempio le previsioni del tempo e gli appuntamenti. Questo nuovo concetto di BMW ha lo scopo di illustrare la vasta gamma di possibilità per l’integrazione senza soluzione di continuità offerte da BMW Connected che vada oltre il “semplice” veicolo o smartphone.

E’ il momento della BMW Serie 5 con guida autonoma

Al CES 2017, BMW metterà in scena una dimostrazione di guida in autostrada su un prototipo basato sulla nuova BMW Serie 5 equipaggiata con il sistema di guida autonoma. I guidatori non avranno più bisogno di azionare il pedale dell’acceleratore o del freno e possono anche togliere le mani dal volante, permettendo loro di concentrarsi su altre attività. Un computer aggiuntivo a bordo analizza continuamente, tramite controlli incrociati di posizione e dati nei dintorni della vettura, confrontandoli con una tabella e mappe di marcia digitale altamente dettagliate, così da mantenere perfettamente il veicolo in traiettoria. Mentre il loro veicolo è in modalità di guida autonoma, gli occupanti possono, ad esempio, sfruttare l’opportunità di guardare più da vicino l’ambiente circostante.

Il sistema BMW Gesture Control Augmented

Il sistema BMW Gesture Control Augmented permetterà al guidatore ed al passeggero anteriore di puntare a edifici su entrambi i lati della strada, utilizzando la gestualità del pollice si ricevono le corrispondenti informazioni basate sulla posizione dall’Open Mobility Cloud. Con un semplice gesto è possibile richiamare tutto quello che serve ad eempio, i dettagli di un programma di intrattenimento per quel particolare giorno, e visualizzare le informazioni sul Control Display. Questa connettività intelligente può anche fare un passo ulteriore, permettendo la prenotazione online dei biglietti per un evento.

Il debutto di Cortana su BMW ConnectedDrive

Per esempio, i clienti possono scegliere di operare BMW Connected tramite servizi di riconoscimento vocale esistenti, se questa è la loro preferenza. Al CES 2017, BMW mostra il suo utilizzo con Cortana. Se, per esempio, un pranzo è previsto a seguito di un incontro in programma, il servizio di riconoscimento vocale può essere usato per selezionare un ristorante adatto. Preferenze precedenti dell’utente vengono confrontati con le opzioni disponibili in prossimità di una posizione selezionata. Se viene trovato un ristorante adatto, Cortana può anche essere utilizzata per riservare un tavolo. BMW Connected poi associa l’indirizzo nominato ed i messaggi allegati, nel programma di mobilità, dove è poi disponibile per un riferimento futuro.

Amazon Prime e BMW: consegne “a volo”

Al CES sarà dimostrato il sistema utilizzando Amazon Prime Video. Un ulteriore servizio innovativo che potrebbe essere offerto in collaborazione con Amazon è la consegna “on route”. Un collegamento diretto tra BMW e Amazon Prime Now permetterebbe alle persone che viaggiano a bordo di una BMW Serie 5 di ordinare prodotti e averli consegnati in un punto assegnato durante il viaggio. Il punto di pick-up ideale può essere calcolato dal servizio Amazon Prime Now e dall’Open Mobility Cloud in base alla posizione corrente del veicolo, il  percorso attuale e le informazioni sul traffico in tempo reale.

BMW Connected poi chiede al conducente di confermare un pick-up point suggerito come un ulteriore tappa sulla rotta. Quando il veicolo arriva al punto di pick-up, il prodotto sarà lì disponibile, ed è già stato pagato on-line. Questo servizio innovativo, conveniente e Superfast è una grande soluzione per un guidatore che, per esempio, è in viaggio per una festa di compleanno e si è dimenticato di comprare un regalo.

 

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW M5 e i3s: che ci fanno insieme in pista?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Durante l’attesa della scadenza dell’embargo sulla ...

VIDEO: come fare una partenza perfetta con il launch control di BMW

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La sequenza di “Launch Control” sulle ...