martedì , 16 gennaio 2018
Home » BMW i » Il CEO di BMW conferma la registrazione dei marchi i1-i9 e iX1-iX9

Il CEO di BMW conferma la registrazione dei marchi i1-i9 e iX1-iX9


Il CEO di BMW AG, Harald Kruger, ha dato a un cerchio ristretto di giornalisti riuniti a Monaco un’anteprima sui prossimi prodotti di BMW, oltre al condividere alcune future strategie del brand. Ci si è concentrati nuovamente sulle vetture elettriche, che entro il 2025 diventeranno almeno 25, di cui 12 puramente elettriche.
Nel 2019 farà il suo debutto una MINI completamente elettrica, seguita da una versione elettrica della X3 2020 e dalla iNEXT nel 2021.
Ma la novità più interessante della conferenza ha riguardato la conferma per dei potenziali futuri modelli. Come riportato qualche settimana fa, BMW ha bloccato dei marchi per diverse auto elettriche / ibride plugin.
“La storia del marchio i entra in una nuova fase,” ha detto Kruger. “da qui in avanti, tutte le nostre vetture elettriche faranno parte del brand BMW i. E posso dirvi anche un’altra cosa: non abbiamo solo bloccato i diritti per i nomi da i1 a i9, ma anche per i nomi da iX1 a iX9.”
Ciò non vuol dire per forza che tutti questi marchi diventeranno eventualmente dei prodotti, dato che BMW è sempre stata attenta ad assicurarsi una vasta gamma di nomi. Per esempio, nel 2010 sono stati comprati i diritti dei seguenti marchi: i1, i2, i3, i4, i5, i6, i7, i8 e i9, ma solo i3 e i8 hanno visto la luce come prodotti finiti.
Tuttavia, questa dichiarazione rende chiari i progetti di BMW per il prossimo decennio.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l’interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

VIDEO: gara accelerazione BMW M5 F90 vs Mercedes-AMG E63 S?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInTrazione integrale necessaria   Abbiamo visto un ...

Rolls Royce Cullinan potrebbe cambiare nome

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn  Il nome sarà svelato l’anno prossimo ...